sabato, 19 Settembre, 2020

Canali di Donchian

Nel panorama degli indicatori di trading maggiormente usati, una parentesi speciale va dedicata ai Canali di Donchian.

Si tratta di un indicatore particolarmente semplice, sia nel proprio principio di calcolo sia per quanto riguarda l’impiego per studiare l’andamento di un titolo e realizzare una buona analisi tecnica.

In questa guida andremo a vedere approfonditamente come funzionano i Canali di Donchian, come impiegarli per lo studio di un titolo. 

Ne fare ciò ci aiuteremo impiegando la piattaforma proprietaria di eToro (visita il sito ufficiale), una delle migliori piattaforme sia per le offerte di trading che per la qualità degli indicatori che ti mette a disposizione.

Canali di Donchian: brevi cenni storici

I Canali di Donchian furono progettati da uno dei padri degli investimenti finanziari moderni, Richard Davoud Donchian, poco noto ai più seppure le sue scoperte hanno segnato la storia dei mercati.

Tra i tanti successi che ne caratterizzarono la carriera, oltre alla pubblicazione dei Canali di Donchian, ad esempio, vi sono l’invenzione di varie tecniche di trading con le Medie Mobili e numerosi classici della saggistica di trading, come il noto Trend Following Methods in Commodity Price Analysis

A fine carriera divenne vice-presidente della Shearson Lehman Brothers e membro di numerose associazioni professionali di mercato.

I Canali di Donchian restano, nonostante tutto, uno dei suoi successi maggiori e un indicatore che anche oggi è particolarmente apprezzato per la sua semplice efficacia.

Canali di Donchian: come si calcolano

Il calcolo dei Canali di Donchian è estremamente semplice: l’indicatore si compone di due linee, la Donchian High e la Donchian Low.

Queste tengono conto, rispettivamente, dei massimi e dei minimi raggiunti da un titolo in un periodo di riferimento e si calcola su un numero variabile n di periodi (solitamente 20) in base alle esigenze del singolo trader e al tipo di investimento che intende realizzare.

Tra queste due linee si colloca la Media Centrale, ovvero una Media Mobile Semplice (indicatore disponibile su eToro – clicca qui) calcolata in base alla media aritmetica dei massimi e dei minimi raggiunti da un titolo in quel periodo, per n periodi.

Ribadiamo che un periodo, nella terminologia di trading, indica un determinato periodo di tempo che si sceglie come significativo in base al tipo di operatività.

Per il trading intra-day, ad esempio, i periodi possono variare da pochi minuti a qualche ora, mentre per gli investimenti sul lungo termine solitamente si sceglie un periodo di un giorno.

All’occasione si possono anche impostare periodi di una settimana e, in casi molto molto rari, di un mese.

canali-di-donchian sulla piattaforma di eToro
Analisi di mercato con Canali di Donchian

Questa è un’immagine presa dalla piattaforma di eToro dei Canali di Donchian applicati alle azioni Amazon

Canali di Donchian: un indicatore di trend statico

Similmente a quanto comunicano le Bande di Bollinger, i Canali di Donchian individuano la volatilità di un titolo.

L’ampiezza del canale, difatti, corrisponde alla volatilità nel periodo indicato proprio in quanto le due linee, la Donchian High e la Donchian Low, sono calcolate sulla base dei massimi e dei minimi raggiunti dal titolo.

Rispetto alle Bande di Bollinger (indicatore disponibile su Capital.com – clicca qui), tuttavia, i Canali di Donchian sono di gran lunga più statici, ovvero caratterizzati da momenti in cui le due linee non seguono precisamente le quotazioni di un titolo ma rimangono piatte, come ad indicare una fase di contrazione dei prezzi.

Questo ne accentua i limiti di applicazione ma ne amplifica allo stesso tempo i vantaggi.

Chiariamo: la tendenza di un indicatore a statizzarsi lo rende inutile se si prendono in considerazione troppi periodi. Perde, infatti, di attendibilità. Per questo motivo solitamente i periodi sulla cui base si calcolano i Canali di Donchian non sono più di 20.

Allo stesso tempo, per pochi periodi esso si mostra poco suscettibile a rumori di fondo o a oscillazioni repentine imprevedibili, non confondendo l’investitore e andando a restituire chiari segnali di ingresso sul mercato. 

Trattandosi, inoltre, di un indicatore di trend, i Canali di Donchian sono particolarmente indicati per individuare i trend dominanti di un titolo.

Tuttavia, non è lo strumento migliore per comprendere quale operatività è maggiormente adatta ai periodi di contrazione dei prezzi, a bassa volatilità e caratterizzati da movimenti correttivi.

Nel prossimo paragrafo questo ti sarà più chiaro. Se intanto vuoi provare la piattaforma di eToro (disponibile qui gratis) troverai i canali di Donchian nell’elenco indicatori.

Canali di Donchian: segnali di ingresso sul mercato

I Canali di Donchian permettono di ricevere chiari segnali di ingresso sul mercato in base al comportamento del titolo in relazione alla Donchian High e la Donchian Low:

  • Segnale di buy (cerchio rosso) si ha quando la quotazione di un titolo sfonda la linea Donchian High, segno che il titolo sta per iniziare una fase rialzista;
  • Segnale di sell (cerchio blu) si ha quando la quotazione di un titolo sfonda la linea Donchian Low, segno che il titolo è entrato nella fase ribassista;
canali di donchian per l'analisi di mercato
Canali di Donchian e fase di contrazione

Il grafico che vedi è tratto proprio dalla piattaforma di eToro ed è quello delle Azioni Amazon (asset disponibile su eToro – clicca qui)

La Media Centrale, dal canto suo, è un ottimo indicatore di riferimento per impostare lo Stop Loss, rappresentando il valore limite di un trend dominante.

Si tratta del valore che un titolo in fase di rialzo o ribasso non supererà mai e che, di conseguenza, rappresenta il valore limite dello Stop Loss, a partire dal quale lo si può calcolare con più precisione.

Come puoi vedere nell’immagine, in corrispondenza della fase di contrazione dei prezzi, il Canale di Donchian non riesce a fornire segnali chiari di ingresso sul mercato proprio in quanto i micro-movimenti correttivi del titolo si compiono per lo più all’interno del Canale, senza toccare le linee estreme.

Sono movimenti che possono essere sfruttati con altri indicatori.

Investire con i Canali di Donchian: indicatori da abbinare

Trattandosi di un indicatore di trend, il nostro consiglio è sempre quello di impiegarlo per lo studio di un titolo in combinazione con indicatori tecnici, in modo da poter massimizzare la precisione dei segnali di ingresso sul mercato.

Solitamente molti trader, infatti, abbinano ai Canali di Donchian sia l’SMI (Stocahstic Momentum Index) sia l’RSI (Real Strenght Index), indicatori disponibili su Capital.com (clicca qui). Noi, personalmente, preferiamo utilizzare solo l’SMI, andando a semplificare il grafico. 

Si tratta prevalentemente di abitudini: entrambi i metodi sono efficaci. Nel grafico comunque te li proporremo tutti e tre, lasciandoti poi la scelta se affidarti solo al SMi o anche all’RSI.

canali di donchian su piattaforma eToro
Analisi asset Amazon con Canali Donchian

Prova anche tu queste associazioni di indicatori. Puoi farlo gratis su eToro grazie al suo conto demo (aprilo ora qui, in meno di 5 minuti).

Come possiamo vedere, in corrispondenza della linea verde sia SMI che i Canali di Donchian lanciano un chiaro segnale di acquisto. L’RSI registra un rialzo che tuttavia diventa chiaro segnale solo qualche periodo successivo, diventando, di fatto, una importantissima conferma del trend.

Il segnale di uscita si ha in occasione della seconda linea verde, e ancora una volta SMI e Canali di Donchian corrispondono, mentre l’RSI funge da conferma del cambio di trend. 

In occasione della linea nera e dei cerchi verdi e neri si ha la conclusione di un momento correttivo segnalato da tutti e tre gli indicatori.

La differenza è che i soli Canali avrebbero probabilmente portato a chiudere l’investimento mentre i due indicatori tecnici (SMI e RSI) continuano a dare il trend rialzista come predominante, correggendo la previsione.

D’altro canto il segnale di uscita viene in corrispondenza della seconda linea verde, e il ruolo di correttore della previsione lo svolgono i Canali di Donchian, in quanto fino a quel punto il titolo si è mantenuto sull’altezza della Donchian High.

Il movimento successivo (giallo e rosso) è anticipato dall’RSI, ma questo segnale ottiene conferma solo successivamente dagli altri due: di conseguenza è in corrispondenza della prima linea rossa che è opportuno entrare con una posizione buy.

La seconda linea rossa indica l’inversione di trend, un trend che culmina, come testimonia la terza linea rossa, con l’accordo dei Canali di Donchian (il titolo rimbalza sulla Media Centrale) e dell’RSI.

Combinando i tre indicatori si possono, dunque, ottenere segnali molto chiari. I limiti dei Canali di Donchian emergono (cerchio verde) in corrispondenza delle fasi di contrazione dei prezzi, motivo per cui in queste fasi è bene affidarsi ad altri indicatori. L’SMI è sicuramente uno di questi.

Prova questa strategia sul sito di Capital.com (conto demo gratis qui), altrimenti consulta la tabella con i migliori broker che hanno i Canali di Donchian:

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI
Licenza: CySEC

Dep. Min. €200
Recensione eToro
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Social Trading
Inizia Gratis ➤ 62% of retail CFD accounts lose money.
Licenza: CySEC/FCA

Dep. Min. 20€
Recensione Capital.com
Saldo Demo: Illimitato
Esclusività: Intelligenza Artificiale
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. 100€
Recensione Trade.com
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Video/eBook Gratis
Inizia Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CYsec

Dep. Min. €100
Recensione Plus500
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Spreads Stretti
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. €10
Recensione IQ Option
Saldo Demo: 10.000€
Esclusività: Community Trading
Inizia Gratis ➤ Capitale a rischio.

Investire con i Canali di Donchian: eToro

eToro (qui per visitare il sito ufficiale), come hai potuto constatare dalle immagini che ti abbiamo proposto, non solo ti permette di ottimizzare l’analisi di un titolo con gli indicatori trattati, ma è anche una piattaforma che allo stesso tempo ti mette a disposizione uno dei migliori strumenti alternativi all’analisi tecnica.

Per intenderci, nel mentre apprendi e perfezioni la tua conoscenza di questo indicatore con il suo account Demo, che, tra l’altro, è illimitato e gratuito, perché privarti della possibilità di ricavare profitti?

E soprattutto, come poter ricavare profitti mentre stai studiando gli elementi fondamentali del trading online?

La risposta di eToro è semplice: Copy Trading.

Con questo strumento puoi, infatti, copiare gli investimenti dei principali trader che operano sulla piattaforma, in modo da registrare profitti proporzionali ai loro. 

Dopodiché, non appena ti sentirai pronto, potrai aggiungere alle operazioni copiate con il Copy Trading anche gli investimenti che andrai a realizzare tu stesso in modo da aumentare ulteriormente il livello di proficuità complessivo dei tuoi investimenti.

Troppo bello per essere vero? Registrati su eToro e prova a investire con i Canali di Donchian E il Copy Trading

Investire con i Canali di Donchian: Capital.com

In tema di piattaforme che ottimizzano le possibilità offerte dagli indicatori e in particolare dai Canali di Donchian, oltre a eToro te ne suggeriamo una seconda: Capital.com (qui per visitare in anteprima il suo sito).

Il broker è particolarmente rinomato per i suoi segnali di trading che, in definitiva, altro non sono che il risultato di una analisi tecnica parallela a quella che dovrai svolgere. I segnali di trading forniscono un segnale aggiuntivo, che può correggere quello che ricaverai dalla tua analisi, oppure confermarlo.

I segnali di trading di Capital.com le sono forniti da Trading Central, società leader nel settore dell’analisi finanziaria che, per realizzare i segnali fa affidamento anche sui Canali di Donchian.

Semplificati la vita e prova anche tu il trading con i segnali gratuiti di Capital.com

Canali di Donchian: in conclusione

Come hai potuto constatare in questa guida, i Canali di Donchian sono un indicatore particolarmente utile per cavalcare i trend dominanti di un titolo. 

Se usati in combinazione con altri indicatori, come l’SMI e l’RSI, inoltre, possono darti dei segnali di ingresso e di uscita dal mercato decisamente precisi e accurati. In definitiva si tratta di un indicatore che va sicuramente appreso e il cui utilizzo deve essere perfezionato per operare sui principali mercati finanziari.

Se deciderai di impiegarli su una delle piattaforme che ti abbiamo consigliato potrai fare affidamento anche su altri strumenti particolarmente utili, capaci di fare veramente la differenza quando si tratta di investire il proprio denaro. 

Affidandoti a eToro (visita il suo sito qui) o Capital.com (vai qui) puoi star certo che riuscirai a tirar fuori il meglio da un indicatore intuitivo e fondamentale come i Canali di Donchian.

Guidatradingonline.net © 2016-2020 Guidatradingonline.net - Guida completa per imparare a fare trading online.