mercoledì, 2 Dicembre, 2020

Vendita allo scoperto

Se stai leggendo questa guida sarai sicuramente interessato ai scoprire che cosa sia e come funzioni la vendita allo scoperto

Il mercato azionario, devi sapere, è tra i più volatili, indipendentemente da quale sia il paese di riferimento che prendi in considerazione. Anche i mercati più stabili e sviluppati, infatti, vedono le azioni salire e scendere rapidamente di valore. 

Il trading online consiste proprio nell’anticipare questi movimenti con l’investimento giusto.

vendere allo scoperto online
Guida completa alla vendita allo scoperto

Questa situazione, fino a qualche tempo fa, preoccupava i piccoli e medi investitori perché non avevano modo di ottenere profitto dai trend negativi di un titolo o di un gruppo di titoli in particolare. 

Al giorno d’oggi, invece, grazie alla vendita allo scoperto, è possibile per te generare dei profitti anche quando un titolo di tuo interesse sta perdendo in borsa. Come è possibile? Basta che tu scelta un buon broker per fare trading che ti dia la possibilità di sfruttare questo particolare strumento.

I buoni broker online, infatti, sono utilizzati da un sempre maggior numero di persone che si riversano sugli investimenti legati al mondo del trading online. In questa guida, quindi, faremo riferimento a tre colossi di questo settore: eToro, Capital.com e IQ Option

Le piattaforme nominate sono sicuramente tra le più famose e all’avanguardia in questo settore. Sarà sufficiente che consideri la loro costante crescita che si è verificata negli ultimi tempi.

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI
Licenza: CySEC

Dep. Min. €200
Recensione eToro
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Social Trading
Inizia Gratis ➤ 62% of retail CFD accounts lose money.
Licenza: CySEC/FCA

Dep. Min. 20€
Recensione Capital.com
Saldo Demo: Illimitato
Esclusività: Intelligenza Artificiale
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.
Licenza: CySEC/ASIC

Dep. Min. 100€
Recensione FP Markets
Saldo Demo: 100.000
Esclusività: Trading automatico / Spread 0.0
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. 100€
Recensione Trade.com
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Video/eBook Gratis
Inizia Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. €10
Recensione IQ Option
Saldo Demo: 10.000€
Esclusività: Community Trading
Inizia Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CYsec

Dep. Min. €100
Recensione Plus500
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Spreads Stretti
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.

Nota bene: le suddette piattaforme elencate sul nostro sito sono tutte agenzie di brokeraggio regolamentate e con le necessarie autorizzazioni a prestare i propri servizi ad utenti italiani e degli altri paesi dell’Unione Europea.

Queste, in più, mettono a disposizione dei propri utenti un conto demo gratuito con cui poter avere a disposizione una simulazione di trading per familiarizzare con i mercati a zero rischi e imparare tutto il necessario per i tuoi investimenti. 

Come vendere allo scoperto: i CFD

Se sei un piccolo investitore e sei agli inizi con il trading online, ti consigliamo di rifarti ai cosiddetti CFD.

Cosa sono i CFD? Questo acronimo sta a significare Contracts for Differents. Si tratta di uno degli strumenti derivati più comuni e diffusi al giorno d’oggi.

I CFD sono strumenti derivati scambiati principalmente sui mercati OTC (Over the Counter). Questi sono dei particolari tipi di mercati che non hanno un vero e proprio riferimento fisico come può essere una borsa valori ufficiale, ad esempio Piazza Affari. 

I Contratti per Differenza, il corrispettivo italiano dei CFD, hanno bisogno di piattaforme affidabili per dare la possibilità all’investitore di ricavare profitti dalle relative previsioni. 

Nota bene: i CFD sono molto vantaggiosi per gli utenti perché danno la possibilità di investire in egual misura sia al rialzo che al ribasso

Dobbiamo sottolineare, tra l’altro, che il mercato dei CFD è ovviamente regolamentato. Quindi, per investire avrai bisogno di affidarti a buoni broker riconosciuti dalla CONSOB, come ad esempio IQ Option (clicca qui per il sito ufficiale) ed altri che ti descriveremo in questa breve guida. 

Vendere allo scoperto: migliori broker online

Tra le alternative più convenienti dove investire con la vendita allo scoperto possiamo trovare questi tre broker di trading online. 

eToro: investire con il Copy Trading

eToro (visita il sito ufficiale) è una società multinazionale di social trading e brokeraggio multi-asset che è capace di vantare una base con più di 9 milioni di utenti

trading-social-di-etoro
Vendere allo scoperto con il Social Trading di eToro

Le sue operazioni sono praticate legalmente in Italia e nel resto d’Europa. Infatti, è stata autorizzata da CySEC e CONSOB, le due principali autorità che hanno il compito di controllare il trading e i mercati finanziari. 

Uno dei principali motivi che spingono gli utenti a registrarsi e ad effettuare investimenti con eToro è che nessun suo servizio risulta a pagamento per l’utente.

Infatti, partendo dall’accesso alla piattaforma, passando dall’entrata o uscita dai mercati fino a giungere al deposito e ai prelievi, potrai utilizzare tutti questi servizi in maniera totalmente gratuita

Se ti stai chiedendo come guadagnano quelli che lavorano in eToro la risposta è molto semplice. 

In eToro verrà pagato solamente lo Spread, ossia il differenziale di mercato tra il prezzo di acquisto e di vendita di alcuni beni come ad esempio le valute del Forex.

Vuoi fare trading a zero commissioni? Clicca qui e registrati su eToro.

Lo Spread consiste in una quota fissa che viene sottratta agli utenti quando questi ultimi eseguono un’operazione di trading e, per regolamento, viene applicato una volta sola. 

Gli utenti, quindi, risultano contenti di pagare questa sorta di commissione ad eToro perché risulta una cifra irrilevante rispetto ai servizi che può offrire.

Uno dei motivi che ha reso conosciuta questa piattaforma è il servizio di Copy Trading. Questo permette di copiare gli investimenti di altri traders alla lettera.

Ciò permette anche a coloro che sono agli inizi di accedere facilmente ai loro primi investimenti, in quanto hai la possibilità di copiare i movimenti effettuati da traders più esperti.

Clicca qui per investire anche tu con il Copy trading di eToro.

Capital.com: investire con i segnali di trading

Un’altra piattaforma di trading online, altrettanto valida come eToro, è sicuramente Capital.com (clicca qui per il sito ufficiale), broker cipriota nato nel 2018.

Capital.com vendita allo scoperto
Imparare la vendita allo scoperto su Capital.com

Vogliamo farti sapere che un broker viene giudicato in base alla sua affidabilità e Capital.com ha un’eccellente reputazione. Non è un caso, quindi, che goda della regolamentazione della CySEC ed è registrata in CONSOB, FCA, CNMV, AMF. Ciò permette ad Capital.com di condurre operazioni in tutta Europa, ad eccezione del Belgio.

Tra i servizi che più vengono incontro agli investitori possiamo trovare i segnali di Trading Central. Questi vengono da una società che fornisce analisi supplementari sui vari andamenti dei mercati.

Come altre società che operano in questo settore, anche Trading Central offre i suoi servizi in cambio di un abbonamento, che sia giornaliero, mensile o annuale. 

Proprio così! quello che la piattaforma Capital.com garantisce ai suoi clienti è la possibilità di usufruire dei segnali di Trading Central in maniera totalmente gratuita. Questo porta ad avere un’analisi molto dettagliata, in più, dell’andatura di un possibile investimento. Questa è una pratica che tutti gli utenti sono soliti mettere in atto. 

Clicca qui per ricevere anche tu i segnali di trading di Capital.com.

Diversamente dalle classiche analisi tecniche algoritmiche, che spesso tendono a errare, quella elaborata da Trading Center prende in considerazione anche la componente di analisi tecnica. 

Ciò porta ad avere un risultato estremamente preciso, capace di far investire gli utenti senza nessuna preoccupazione.

Applica i segnali di Capital.com al Forex market cliccando qui

IQ Option: investire con le Opzioni FX 

In alternativa alle due piattaforme che abbiamo citato sopra, esiste un terzo broker: IQ Option (clicca qui per il sito ufficiale).

iq option vendita allo scoperto
Vendere allo scoperto con l’offerta CFD di IQ Option

Riguardo la sua affidabilità, IQ Option può vantarsi dell’autorizzazione e della regolamentazione CySEC, con licenza numero 227/14. Oltretutto uno degli aspetti più spettacolari di questa piattaforma è la possibilità di aprire un conto demo gratuito per utilizzare i servizi di trading e molto altro. 

Infatti, dopo esserti registrato in maniera completamente gratuita ti verranno forniti 10.000 euro virtuali e, depositando solamente 100 euro, potrai accedere alla maggior parte dei servizi che la piattaforma ti mette a disposizione.

Vogliamo sottolineare anche che IQ Option ormai è un broker affermato anche sul trading in Opzioni FX. Questo lo ha reso uno dei principali competitor tra quelli che operano nel settore.

Registrati su IQ Option e scopri l’offerta sulle Opzioni FX.

Vogliamo informarti su un particolare aspetto che, secondo la nostra opinione, differenzia IQ Option dagli altri broker concorrenti. Questo è l’offerta di un grandioso conto demo gratuito, che prevede molti video tutorial sugli argomenti più noti e importanti del trading online. 

Tutti questi benefici sono disponibili subito dopo che avrai completato la fase di registrazione. 

Prova anche tu a familiarizzare sui mercati con il punto demo illimitato e gratuito di IQ Option (visita il sito ufficiale).

Vendita allo scoperto: cos’è?

La vendita allo scoperto è uno strumento finanziario che ti dà la possibilità di vendere azioni che non hai in portafoglio. Questo vuol dire azioni che non hai acquistato prima. A cosa ti serve? Te lo spieghiamo subito con un esempio pratico:

  • Il tuo istinto da investitore, l’analisi dei grafici che hai fatto e le notizie che hai seguito ti hanno fatto pensare che le azioni X perderanno valore;
  • Con un investimento tradizionale in borsa non potresti godere di questa situazione. Se le avessi nel tuo portafoglio potresti venderle per non avere perdite, ma non potrai ovviamente guadagnare da un trend negativo;
  • Con la vendita allo scoperto potresti, invece, ottenere dei profitti dalle azioni in perdita. Questo è possibile grazie ad un buon broker di trading online. Ti farai, infatti, dare in prestito un determinato numero di azioni X al prezzo attuale, per poi restituirle al prezzo futuro, che pensi sia più basso;
  • La differenza tra prezzo attuale e prezzo futuro, in negativo, sarà il profitto che avrai fatto.

La vendita allo scoperto, quindi, è lo strumento che ti permette di puntare senza nessun problema su un titolo che pensi che andrà ribassato in poco tempo, dandoti la possibilità di investire in borsa sui trend negativi attraverso i migliori broker online, come eToro.

Come funziona la vendita allo scoperto

Dobbiamo informarti che tecnicamente stai prendendo in prestito un asset, per poi restituirle quando chiuderai la tua posizione. Dato che stai prendendo azioni in prestito che restituirai, otterrai un guadagno solamente nel caso le azioni dovessero perdere.

Questo avviene perché:

  • Stai prendendo in prestito delle azioni coprendo a margine;
  • Si spera che tu le venda immediatamente;
  • Quando dovrai chiudere la posizione le acquisterai davvero al prezzo futuro di mercato, ottenendo un guadagno.

Questa è una operazione relativamente complicata, che tempo addietro era riservata solamente ai grandi investitori istituzionali, che vantavano molti broker al loro servizio.

Oggi, invece, attraverso dei buoni broker online, come Capital.com, potrai investire senza nessun problema come fanno i veri professionisti, a costi molto bassi e potendo finalmente cogliere anche tu le opportunità del mercato.

Niente vendita allo scoperto in banca

Il deposito titoli, classico strumento per investire in azioni, che probabilmente hai già utilizzato o che la tua banca o il tuo promotore finanziario ti hanno consigliato di utilizzare, non è adatto alla vendita allo scoperto

A causa di ciò, dovrai orientarti necessariamente su altri tipi di strumenti, che ti permettano, nel modo più semplice e intuitivo possibile, e con le commissioni più basse, di operare allo scoperto anche con le azioni.

Il discorso è diverso per quanto riguarda la leva finanziaria. Infatti, per investire allo scoperto e goderti anche soltanto i minimi trend positivi, è necessario che tu abbia accesso alla leva finanziaria.

Questo è lo strumento che ti permette di moltiplicare il valore del tuo investimento (in positivo o negativo) su qualsiasi titolo azionario. Diventa fondamentale per te che vuoi investire allo scoperto attraverso un buon broker online, come IQ Option

Dobbiamo informarti, infatti, che il deposito titoli che ti verrebbe offerto dalla tua banca non potrà aiutarti in nessun modo a vendere allo scoperto i titoli azionari su cui hai puntato. Cosa devi fare? Semplice, utilizzare i broker di contratti CFD che ti permettano di operare con la vendita allo scoperto in  maniera semplice.

Vendita allo scoperto CFD: zero commissioni

Perché dovresti scegliere i CFD per vendere allo scoperto? La risposta è molto semplice, perchè i CFD, contrariamente ai deposito titoli offerti dalle banche, ti offrono dei vantaggi per quanto riguarda sia i tuoi investimenti diretti, sia per la vendita allo scoperto di azioni. 

Infatti, i CFD possono:

  • Permetterti di comprare azioni di qualsiasi mercato, e contemporaneamente creare un portafoglio differenziato per davvero. Differenzi davvero i tuoi investimenti unendo la vendita allo scoperto con acquisti diretti sulle azioni che sono in trend positivo;
  • Ti danno la possibilità di agire oltre che al mercato finanziario, anche su mercati come quello delle materie prime, quello sulle valute, delle criptovalute e sul mercato degli indici e delle obbligazioni;
  • Le commissioni che avresti sarebbero molto più basse rispetto a quelle proposte dagli istituti bancari per le operazioni sul mercato azionario. Ciò vuol dire che i CFD sono molto più conveniente anche per chi fa trading con strategie impostate sul breve periodo;
  • Le piattaforme di brokeraggio che offrono i CFD, offrono anche strumenti avanzati per l’investimento, come per esempio lo stop loss, il take profit, gli ordini di acquisto condizionali, l’analisi in tempo reale dei grafici;
  • I migliori broker CFD, come eToro, possono anche offrirti strumenti che ti permettano di seguire i segnali dei migliori utenti della piattaforma e copiare le loro strategie e operazioni di vendita allo scoperto

I CFD, quindi, sono degli ottimi strumenti per te che hai intenzione di vendere allo scoperto.

Vendita allo scoperto: quando è vantaggiosa?

Dobbiamo avvisarti che operare attraverso la vendita allo scoperto è molto rischioso. Infatti, è uno strumento altamente speculativo.

Vogliamo consigliarti, quindi, di valutare bene le perdite che potresti avere prima di operare con la vendita allo scoperto e di utilizzare solo i migliori broker, come IQ Option.

Ricordati, inoltre, che questa tipologia di operazione è molto difficile da gestire e di conseguenza non è l’ideale per chi è agli inizi o ha poca esperienza.

Quelli che operano con questo strumento decidono di farlo per i seguenti vantaggi:

  • Puoi guadagnare anche in un momento in cui il mercato è al ribasso;
  • Puoi proteggere delle posizioni lunghe aprendo delle posizioni corte, una pratica molto usata, conosciuta come hedging.

 Nel primo caso il trader vuole riuscire a sfruttare il mercato anche con la discesa dei prezzi, e l’unico modo che ha per farlo è con la vendita allo scoperto.

Chi vende allo scoperto tende a tenere sotto osservazione le società che stanno avendo dei problemi e che, a causa dei cambiamenti del mercato, potrebbero iniziare a perdere terreno.

Nel secondo caso, quello dell’hedging, è una mossa che i trader attuano per provare a proteggere le proprie posizioni. L’operazione di copertura, così facendo, permette ai trader di ridurre al minimo le perdite che subirebbe il proprio portafoglio azionario.

In questo caso non operano in modo speculativo, ma per ottenere maggior sicurezza.

Vendere allo scoperto: l’importanza della formazione

Dobbiamo informarti che la vendita allo scoperto molto spesso non è conosciuta dalla maggior parte di chi inizia ad investire in borsa.

Tutte queste persone che sono alle prime armi spesso non riescono ad approfittare di tutte le possibili occasioni di guadagno proprio a causa della loro inesperienza. 

A causa di questo motivo, ti consigliamo caldamente di apprendere il più possibile sul mondo del trading online. Non dovrai spendere dei soldi necessariamente. Infatti, i migliori corsi di formazioni sul trading online sono offerti da uno dei migliori broker online, Capital.com, in maniera totalmente gratuita

In alternativa puoi copiare dagli esperti con il Social Trading di eToro, così da avere informazioni utili direttamente dagli utenti.

Come vendere allo scoperto? 3 tecniche da usare

Dopo che avrai appreso il maggior numero di informazioni sul trading online, potrai vendere allo scoperto in qualsiasi momento in un mercato che non ha particolari restrizioni. 

In teoria, il broker che utilizzerai deve avere il titolo in hold quando un altro cliente assume la posizione. Nella realtà le vendite allo scoperto senza il corrispondente inventario sono diventate una pratica diffusa per via delle pratiche commerciali competitive.

Per vendere allo scoperto in maniera redditizia ti consigliamo di utilizzare una di queste tre tecniche attraverso un buon broker online, come eToro:

  • Vendere un pullback in un momento di ribasso;
  • Entrare all’interno di un intervallo di trading e attendere un interruzione;
  • Vendere con un declino attivo;

Ovviamente, tantissimi trader scelgono di vendere allo scoperto a nuovi massimi, con l’idea che un titolo sia salito troppo, ma ciò è una scelta che porta al disastro.

Questo avviene perché le tendenze al rialzo possono durare più a lungo di quanto viene previsto da un’analisi tecnica o fondamentale. 

Dobbiamo informarti, infatti, che la vasta offerta di venditori allo scoperto con posizioni deboli durante dei forti rialzi permette di avere prezzi ancora più elevati.

Basteranno, quindi, pochi picchi di rialzo e questi trader inizieranno a chiudere le loro posizioni, facendo innescare un effetto domino che può aggiungere tanti punti al rialzo in breve tempo. 

Vendita allo scoperto: conclusioni e considerazioni finali 

Per concludere questa guida, avendo analizzato a fondo le disposizioni e le possibilità offerte dalla vendita allo scoperto e i relativi migliori broker, a nostro parere, con cui utilizzare questo strumento, possiamo dirti che è uno strumento che può abbracciare tutte le tipologie di investitori.

Infatti, la vendita allo scoperto è una delle migliori opportunità che hai per fare trading online anche quando i mercati non sono nel loro splendore. 

Con un buon broker che ti possa sostenere nell’utilizzo di questo particolare strumento, trasformerai ogni tipo di trend negativo che ti capita sotto gli occhi in una opportunità di guadagno

Vendere allo scoperto può essere molto conveniente, a maggior ragione quando stai operando sui mercati sviluppati e in via di sviluppo.

Qualsiasi sia la tua intenzione, con questa guida ti abbiamo suggerito come vendere allo scoperto e quali sono i migliori broker con cui praticarla. Nella speranza che questo articolo ti sia stato utile ti auguriamo buon trading online!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guidatradingonline.net © 2016-2020 Guidatradingonline.net - Guida completa per imparare a fare trading online.