Strategie Forex

Uno dei problemi più frequenti tra gli investitori che operano sul mercato valutario è l’applicazione di strategie forex adeguate per riscuotere successo negli investimenti finanziari sulle coppie di valute internazionali.

Essendo questo un problema di non facile risoluzione, abbiamo pensato di proporre qui un approfondimento completo sulle migliori strategie forex: quali sono, come usarle e le migliori piattaforme dove metterle in pratica. Difatti, saranno presentate anche le migliori piattaforme di trading per investire sul forex con le migliori 3 strategie forex per operare e dei vantaggi e gli svantaggi legati a questa tipologia di investimento.

La grande affluenza verificatasi negli ultimi anni sul mercato forex è dovuta specialmente alle potenzialità dei profitti che esso offre, in quanto si tratta del mercato più grande al mondo in termini di volumi di scambi. Inoltre, essendo un mercato che offre coppie valutarie di tutto il mondo, copre un ampio raggio di azione che si traduce in un’elevata liquidità.

Strategie Forex – Riepilogo

Cosa Sono:Metodi di analisi e investimento sul mercato Forex
Sono efficaci:SI – ⭐⭐⭐⭐⭐
🙍Chi può usarle:Principianti / Esperti
🤔Dove utilizzarle:Migliori piattaforme trading forex
▶️Come fare pratica:Conto demo gratuito e illimitato eToro
📊Migliori indicatori Forex:Bande di Bollinger / William%Range / Medie Mobili
Riepilogo tabellare sulle Strategie Forex

Importante: quando si approccia al trading online è necessario individuare una piattaforma di trading online che metta a disposizione degli utenti la possibilità di aprire un conto demo gratuito dove cominciare a fare pratica con le basi del trading online sul Forex, uno dei migliori esempi in tal senso è offerto dal broker eToro che con il suo conto demo gratuito (disponibile registrandosi qui) permette di praticare le strategie su 49 coppie Forex.

Strategie Forex: cosa sono?

Prima di cominciare a parlare delle strategie forex è molto importante chiarire cosa sia il mercato valutario, il cosiddetto Forex Market.

Il Forex Market (abbreviazione di Foreign Exchange Market) è il mercato dove vengono scambiate coppie di valute di tutto il mondo, andando ad investire sui tassi di cambio delle stesse. Come per le altre modalità d’investimento, anche nel mercato forex i profitti vengono generati dalla differenza tra il prezzo di uscita e quello di entrata nel mercato o viceversa nel caso in cui il traders decidesse per l’apertura di una posizione short.

Dunque, quando si opera nel Forex Market è fondamentale redigere una strategia di trading che consenta all’investitore di massimizzare i profitti e di limitare le perdite, i due obiettivi cardine di chi opera nel settore degli investimenti.

Strategie Forex - Guida e Tutorial da parte di GuidaTradingOnline.net
Strategie Forex – Guida e Tutorial da parte di GuidaTradingOnline.net

Ma cosa sono le strategie forex?

Quando si parla di strategie Forex si fa riferimento a delle strategie realizzate mediante l’applicazione di particolari indicatori di trading che consentono agli investitori di prevedere l’andamento futuro della coppia valutaria presa in esame andando a suggerire il momento adatto per entrare nel mercato mediante i segnali di trading.

Il trading online, luogo ideale dove praticare le strategie Forex, tende ad essere percepito come una pratica molto complessa, dove solo gli investitori di gran successo possono guadagnare realmente.

Non è assolutamente così, in quanto ad oggi è facilmente possibile reperire informazioni e corsi su come fare trading, anche attraverso broker come Trade.com (qui è disponibile il sito ufficiale) che forniscono informazioni utili riguardo le pratiche da considerarsi all’ordine del giorno per chi opera nel settore degli investimenti online sul Forex e non solo.

Quando si decide di investire il proprio denaro la realizzazione di una buona strategia di trading, insieme alla scelta della piattaforma più adatta alle proprie esigenze, sono due step da osservare con attenzione, in quanto una strategia sbagliata può comportare una grossa perdita di capitale.

Come funzionano le strategie forex

Ora che si hanno le idee più chiare riguardo il forex Trading e alle strategie ad esso legate, non resta che andare a vedere nello specifico come funzionano le strategie forex.

Il primo step da affrontare è quello di scegliere la piattaforma più adatta alle proprie esigenze per poi cominciare a muoversi sugli asset che più si preferiscono.

Detto ciò, per realizzare una buona strategia forex sarà necessario osservare i seguenti punti:

  • Aprire il grafico della coppia di valute individuata;
  • Applicare al grafico gli indicatori di trading;
  • Studiare il risultato ottenuto;
  • Entrare nel mercato al momento giusto.

Una volta effettuata la registrazione alla piattaforma di trading desiderata, bisognerà aprire il grafico della coppia valutaria sulla quale si è deciso di investire il proprio denaro. Alcuni broker di trading, come ad esempio Capital.com (vai qui per visitare il sito ufficiale), permettono agli utenti di accedere alla piattaforma e visionare i grafici soltanto tramite una mail e una password, senza l’obbligo di aprire un conto.

Esempio di grafico Forex EUR/USD
Esempio di grafico Forex EUR/USD

Il secondo step è quello di applicare gli indicatori di trading al grafico del trend individuato. Tra gli indicatori più noti troviamo la Doppia Media Mobile, le Bande di Bollinger, il Williams % RANGE e i Bandal Fractals Chaos. C’è da dire che, a seconda della piattaforma di trading scelta per investire, gli indicatori di trading a disposizione potranno essere più o meno professionali. Nonostante ciò non ci sarà di che preoccuparsi in quanto gli indicatori di trading più utilizzati sono messi a disposizione dalle piattaforme di trading trattate in questa guida.

Esempi di indicatori di trading offerti sulla piattaforma TradingView disponibile con il broker Capital.com
Esempi di indicatori di trading offerti sulla piattaforma TradingView disponibile con il broker Capital.com

Lo step successivo sarà quello di studiare ed analizzare il risultato ottenuto mediante l’applicazione degli indicatori di trading. Difatti, una volta applicati, gli indicatori forniscono delle previsioni future quanto mai attendibili riguardo la coppia di valute in questione, al punto da fornire informazioni dettagliate all’investitore riguardo l’entrata o l’uscita dal mercato.

Strategie di trading e segnali di ingresso al mercato
Strategie di trading e segnali di ingresso al mercato

Chiaramente l’ultimo step da effettuare è quello di aprire una posizione, sia essa long o short, ed aspettare la risposta del trend per trarre i suoi profitti.

La realizzazione di una buona strategia di trading è alla base della riuscita dell’investimento. Solo attraverso l’applicazione degli indicatori di trading, infatti, il trader saprà quando entrare o uscire dal mercato con una conseguente riduzione dei rischi legati all’investimento e una maggiore possibilità di trarre profitti notevoli nonostante si operi con un capitale non ingente.

Dove usare le strategie Forex: i migliori broker

Un altro step da non trascurare prima di cominciare ad investire sul Forex Market è quello della scelta dei migliori broker forex per andare ad effettuare le proprie operazioni. Ad oggi i broker di trading online presenti sul web sono molto numerosi e si presentano con offerte e strumenti che si differenziano tra di loro.

Strategie Forex – Migliori piattaforme dove applicarle

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI
Licenza: CySEC

Dep. Min. 50$
Recensione eToro
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: CopyTrader / Social Trading
Richiedi Demo ➤ 78% of retail CFD accounts lose money.
Licenza: CySEC/ASIC

Dep. Min. 100$/€
Recensione FP Markets
Saldo Demo: 100.000
Esclusività: Trading automatico / Spread 0.0
Richiedi Demo ➤ Capitale a Rischio.
Licenza: CySEC/FCA/NBRB/ASIC

Saldo Demo: Illimitato
Esclusività: Intelligenza Artificiale
Richiedi Demo ➤ 81,40% of retail CFD accounts lose money.
Licenza: CySEC

Dep. Min. 100€
Recensione Trade.com
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Video/eBook Gratis
Richiedi Demo ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. €10
Recensione IQ Option
Saldo Demo: 10.000€
Esclusività: Community Trading
Richiedi Demo ➤ Capitale a rischio.

Di seguito, il team di analisti e di esperti di Guidatradingonline.net ha pensato di approfondire il discorso su tre dei migliori broker online che permettono ai traders di investire sul forex con strumenti molto vantaggiosi.

Scegliere una piattaforma di trading affidabile al giorno d’oggi è fondamentale in quanto il settore del trading online ha attirato a sé una grossa mole di truffatori. Essi si nascondono dietro siti web falsi, gruppi Telegram o comunque canali difficilmente attendibile.

Il nostro consiglio è quello di diffidare dai broker che si propongono con profitti sicuri e zero perdite, in quanto il trading online è una pratica che richiede studio ed impegno per raggiungere gli obiettivi prefissati in partenza. Non a caso si è deciso di fornire ai traders tre piattaforme di trading online che godono delle regolamentazioni e certificazioni di CONSOB, CySEC e FCA, gli enti che regolano i mercati finanziari in Italia e all’estero.

Operando con queste piattaforme non ci sarà di che preoccuparsi in quanto sono fornite di ottimi strumenti che tutelano l’investitore e vanno a salvaguardare i movimenti, i dati sensibili e il portafogli.

Capital.com

Il primo broker di trading online proposto in questa guida è Capital.com (visita il sito del broker qui), un vero e proprio colosso del settore che offre moltissimi asset per investire.

Si tratta di un broker che ha messo a punto una piattaforma efficace e molto intuitiva integrata da un’intelligenza artificiale al passo coi tempi che suggerisce all’investitore quali sono le operazioni che non si allineano con i suoi obiettivi.

In questo modo il trader potrà prendere le giuste precauzioni e decidere se proseguire con l’investimento oppure se chiudere definitivamente quella posizione.

Capital.com è tra i migliori broker Forex

Capital.com negli anni ha dimostrato di curare nel dettaglio l’attenzione rivolta ai suoi utenti mediante la realizzazione di una web tv che fornisce le ultime notizie riguardanti i mercati finanziari 24 ore al giorno in modo da tenere sempre aggiornato l’investitore sui movimenti di mercato.

Inoltre, uno dei punti cardine sui quali ruota la forza di questa piattaforma di trading sta nel fatto di offrire spreads altamente competitivi che vanno ad influire positivamente sui profitti degli investitori. Quanto alla formazione dei traders, Capital.com può vantare dello strumento didattico tra i migliori sul mercato, Investmate.

Si tratta di un corso che segue il trader sia con gli ordini che con la gestione del portafogli aiutandolo a gestire le diverse situazioni di mercato. Uno strumento molto utile specie per i traders alle prime armi in quanto si avrà la possibilità di imparare molti aspetti del trading online.

Infine, è molto importante sapere che Capital.com consente ai suoi utenti di aprire un conto demo gratuito dove cominciare ad investire sul forex con moneta virtuale in modo da imparare le basi del trading tenendo al sicuro il proprio denaro.

FP Markets

Il secondo broker che si è deciso di trattare in questa guida è FP Markets anch’esso un colosso del settore degli investimenti online.

Il broker in questione può vantare tra i suoi servizi migliori la possibilità di investire mediante la nota piattaforma di trading MetaTrader, ossia una delle migliori piattaforme presenti sul web, non a caso viene utilizzata ancora oggi dai traders esperti.

Ovviamente non tutti gli investitori preferiscono investire attraverso la MetaTrader, per questo motivo FP Markets (sito ufficiale disponibile qui) mette a disposizione un’ulteriore piattaforma per operare. Si tratta di IRESS, una piattaforma che non aggiunge ulteriori commissioni sulle operazioni e che si presenta con spreads molto bassi, tanto da competere con i broker più economici presenti sul mercato.

FP Markets è perfetto per applicare strategie Forex

Il broker in questione, tra l’altro, offre ai suoi utenti un gran numero di asset sui quali investire, fornendo la possibilità di differenziare al meglio il proprio portafogli. Difatti, oltre al Forex Market, si potrà investire su azioni, criptovalute ed ETF in modo da creare un portafogli che si differenzi abbastanza e vada a tutelare gran parte degli investimenti.

Inoltre, FP Markets consente soltanto agli investitori esperti di operare con una leva finanziaria di 500 a 1 per chi opera sotto regolamentazione extra-europea, il che vuol dire che si avrà un’esposizione sul mercato molto più ampia.

Infine, c’è da dire che anche questo broker permette ai suoi utenti di aprire un conto demo gratuito che consente di investire tramite valuta virtuale, motivo per cui molti traders alle prime armi decidono di fare affidamento a questa piattaforma di trading online. Se si vuole procedere direttamente con gli investimenti reali, FP Markets richiede ai suoi utenti un deposito minimo di soli 100$, una quota accessibile alla stragrande maggioranza dei traders online.

Trade.com

Il terzo e ultimo broker che si è deciso di proporre in questo approfondimento è Trade.com (qui il sito ufficiale del broker), una vera e propria garanzia per chi opera nel settore degli investimenti online.

Si tratta di un broker multi-asset e multi-piattaforma, il che significa che Trade.com, oltre al Forex Market, consente ai suoi utenti di investire su azioni, indici, valute digitali, ETF, bond ed altri asset.

Inoltre, essendo un broker multi-piattaforma dà la possibilità ai suoi utenti di scegliere la tipologia di piattaforma da utilizzare per i propri investimenti. Difatti, oltre alla piattaforma di proprietà del broker stesso, Trade.com mette a disposizione la più nota MetaTrader, la piattaforma di trading utilizzata anche dagli investitori esperti per la sua precisione e per la grande mole di strumenti offerti.

Trade.com ha tutti gli strumenti per applicare le migliori strategie Forex
Trade.com ha tutti gli strumenti per applicare le migliori strategie Forex

Trade.com negli anni si è distinto per la grande attenzione dedicata alla formazione dei traders meno esperti. Non a caso il broker in questione mette a disposizione dei suoi utenti un manuale di trading online gratuito dove vengono trattate, passo dopo passo, tutte le pratiche che sono alla base del trading online. Un ottimo strumento per fare pratica e cominciare a capire in che modo operano i mercati finanziari.

Quanto alle commissioni, il broker in questione non aggiunge ulteriori costi alle operazioni e si presenta con degli spread molto bassi, tanto da entrare in competizione con gli altri colossi del settore come le piattaforme citate in precedenza.

Infine, è utile sapere che Trade.com permette agli investitori di effettuare gli investimenti in IPO, ossia di operare su quei titoli di società che sono da poco entrate in Borsa. Inoltre, è possibile operare con altre modalità d’investimento tramite formule di risparmio gestito e la realizzazione di portafogli tematici.

TOP 3 Strategie Forex: tutorial passo per passo

Per offrire ai traders una panoramica più ampia dell’argomento trattato in questa guida, il team di analisti e di esperti di Guidatradingonline.net ha pensato di trattare le tre migliori strategie forex alla portata di tutti.

La tabella qui sotto mostra le strategie di trading che si è deciso di analizzare e i relativi indicatori di trading utilizzati per realizzarle:

💻Strategia Forex📊Indicatori utilizzati❓Difficoltà💰Potenziali profitti
ScalpingBollinger bands⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐
SwingEMA DOPPIA⭐⭐⭐✩✩⭐⭐⭐⭐✩
BreakoutWilliam Percent Range⭐⭐✩✩✩⭐⭐⭐✩✩
Riepilogo Top 3 strategie Forex

Si è deciso di trattare due strategie forex più semplici da realizzare, come il Breakout e lo Swing Trading ed una leggermente più complessa, ossia lo Scalping.

Una volta fatte le giuste considerazioni sta al trader scegliere la strategia di trading più adatta al proprio investimento poichè, come vedremo tra poco, ci sono differenze significative tra le diverse strategie.

Ovviamente c’è da precisare che non esistono strategie di trading che consentono di trarre profitti sicuri, ma con gli strumenti e la piattaforma giusta si potrà procedere con la realizzazione di analisi di mercato dettagliate in modo da diminuire i rischi e cercare di massimizzare i profitti.

Scalping sul Forex: strategia di breve termine

La prima strategia di trading trattata è quella dello scalping, e si sta facendo riferimento ad una delle strategie forex più utilizzate al giorno d’oggi.

Si tratta di una pratica che consiste nell’apertura e nella chiusura di posizioni su diversi prodotti finanziari in un arco temporale molto breve che di solito si aggira intorno a pochi minuti.

I profitti degli investitori, seppur non elevatissimi, sono complessivamente elevati in quanto sono dati dalla somma di un gran numero di posizioni, chiuse e aperte in rapida successione. Non a caso lo scalping trading è considerata una pratica altamente speculativa.

Spesso lo scalping viene confuso con un’altra strategia di trading, ossia il day trading. A tal proposito è buono sapere che la differenza tra scalping e day trading sta nel fatto che il primo è infinitamente più aggressivo.

Mentre il day trading punta a cogliere le opportunità del giorno tramite una attenta analisi di mercato, lo scalping fa affidamento su un solo valore: la volatilità. Una volta trovato un asset con una buona volatilità, chi fa scalping non procede con ulteriori analisi e si concentra esclusivamente sull’apertura e chiusura di posizioni con Take Profit prestabilito (solitamente a 20 pips).

Strategia Forex Scalping
Strategia Forex Scalping

In questa guida si è deciso di effettuare la pratica dello scalping trading mediante l’utilizzo dell’indicatore Bande di Bollinger, uno degli indicatori più utilizzati sia dai traders alle prime armi che da quelli più esperti.

Si tratta di un indicatore estremamente semplice da utilizzare in quanto una volta impostato sul grafico questo andrà a seguire in automatico lo sviluppo delle candele. Nel momento in cui le candele vanno a superare le suddette Bande, si genera un segnale di ingresso al mercato (vedi frecce sul grafico).

Una volta realizzata la strategia di trading l’investitore dovrà essere paziente e aspettare la risposta del mercato per aprire una posizione al momento esatto della fornitura del segnale di trading.

Nel caso analizzato in questa guida si tratta di un’evidente fase laterale di mercato che si verifica nel momento in cui una coppia di valute oscilla vertiginosamente tra un valore minimo e uno massimo che hanno rispettivamente la funzione di supporto e resistenza.

Il tutto senza sfociare un trend dominante (rialzista e ribassista). In questo modo sarà sufficiente monitorare l’interazione con le Bande per individuare i punti di ingresso.

Strategia Swing Trading sul Forex

La seconda strategia di trading trattata in questo approfondimento è quella dello swing trading, anch’essa molto utilizzata dai trader per trarre profitti notevoli in periodi di tempo molto brevi.

Lo swing trading consiste nell’acquistare e nel detenere una coppia di valute per uno o più giorni con l’obiettivo di trarre profitti dalle variazioni di prezzo o dalle più vertiginose oscillazioni.

Operazione di Swing Trading Forex
Operazione di Swing Trading Forex

Per realizzare questa seconda strategia di trading il nostro gruppo di analisti esperti ha deciso di utilizzare la Doppia Media Mobile, anche questo uno degli indicatori di trading più utilizzati e più semplici da applicare.

Si tratta di un indicatore di trading composto da due curve (una rossa e l’altra blu) che, quando si intersecano, generano un segnale d’ingresso per l’investitore. Nel grafico qui sopra gli analisti esperti si sono serviti di altri due strumenti molto vantaggiosi per i traders ossia lo Stop Loss e il Take Profit che permettono rispettivamente di limitare le perdite e di massimizzare i profitti dell’investimento.

Anche lo swing trading come l’appena citato scalping è una strategia di trading altamente speculativa, per questo motivo è molto importante che i traders facciano attenzione a delle possibili fasi di mercato laterali che si verificano causando oscillazioni drastiche.

Breakout Trading sul Forex

La terza e ultima strategia di trading proposta è quella del breakout trading, una strategia utilizzata sia da traders principianti che da traders più esperti.

Si parla di breakout trading quando l’indicatore si discosta dal suo trend oppure supera una resistenza o un supporto. Difatti, si tratta di una pratica applicabile principalmente dopo una fase laterale di mercato in quanto le quotazioni hanno subito oscillazioni vertiginose per poi stabilizzarsi al rialzo o al ribasso.

Strategia di Breakout trading Forex
Strategia di Breakout trading Forex

Per quest’ultima analisi gli analisti esperti hanno deciso di applicare l’indicatore di trading Williams % Range che viene offerto da tutte e tre le piattaforme di trading trattate in questa guida.

Come si può facilmente intuire dal grafico, la coppia di valute fa verificare un trend laterale (in giallo) e poco dopo si ottiene grazie all’indicatore sopracitato un segnale d’ingresso al mercato (in rosso). L’efficacia di questo indicatore è confermata dal successivo trend rialzista che fa verificare una crescita del +5% delle quotazioni della coppia valutaria EUR/USD.

La strategia del breakout trading è particolarmente vantaggiosa per i traders che hanno come obiettivo la massimizzazione dei profitti operando in periodi medio/brevi. Non a caso si tratta di una pratica utilizzata perlopiù da traders alle prime armi, i quali investono capitali ridotti per speculare sulle variazioni di prezzo giornaliere di una coppia valutaria.

Rispetto a quelle mostrate in precedenza, infatti, il Breakout risulta essere più semplice per i principianti in quanto richiede molta meno concentrazione durante le sessioni di trading.

Individuare un trend dominante, del resto, è meno complesso che sfruttare a pieno un trend laterale.

Strategie Forex: Consigli Pratici

Dopo aver visto nello specifico come funzionano le 3 migliori strategie di trading il team di analisti e di esperti di Guidatradingonline.net ha pensato di fornire agli investitori dei consigli pratici sulle operazioni realizzate sul Forex Market.

Quando si va ad effettuare un investimento è molto importante ottimizzare l’operazione attraverso l’utilizzo degli strumenti indicati in questa guida. Bisogna costantemente tenere d’occhio il mercato e i fattori che possono influenzarlo e causare brusche oscillazioni.

Inoltre, una volta individuata la piattaforma di trading per operare sul Forex Market, sarà necessario redigere una strategia di trading molto attenta, in modo da avere delle buone previsioni future relative ad una determinata coppia valutaria.

Ottimizzare il rischio nelle strategie Forex

Gli obiettivi principali dei traders che operano sul Forex sono due: massimizzare i profitti e limitare le perdite.

Per questo motivo il nostro team di analisti ha deciso di trattare due strumenti molto importanti per chi opera nel settore del trading online, ossia lo Stop Loss e il Take Profit.

Questi due strumenti consentono rispettivamente all’investitore di limitare le perdite di denaro e di trarre profitti sempre maggiori. Volendo fare un esempio pratico, quando si apre una posizione si imposta il valore dello Stop Loss e, nel caso in cui il titolo dovesse raggiungere quel prezzo, la posizione verrebbe automaticamente chiusa dal broker in questione, evitando che la coppia valutaria faccia perdere ulteriore denaro al trader.

All’apertura della posizione, oltre allo Stop Loss, viene impostato il Take Profit. Nel momento in cui la quotazione del titolo raggiunge quella indicata nel Take Profit, la posizione viene automaticamente chiusa dal broker che si occuperà di trasferire i profitti nel portafogli del trader.

Un’ulteriore alternativa utile per ottimizzare il rischio delle strategie forex è quella di aprire un conto demo gratuito tramite una delle piattaforme di cui si è parlato in questo approfondimento. Broker del calibro di Capital.com (clicca qui per visitare il sito ufficiale), ad esempio, vantano di una piattaforma al passo con i tempi, molto semplice da utilizzare ed altrettanto intuitiva.

 Aprendo un conto demo gratuito i traders possono investire tramite valuta virtuale in modo da tenere al sicuro il proprio denaro da investire su operazioni future.

Diversificare il portafogli con le strategie Forex

Un altro consiglio del team di analisti esperti di Guidatradingonline.net quando si opera sul Forex Market è quello di diversificare il proprio portafogli.

Secondo gli analisti, infatti, è molto importante investire su più coppie di valute che fanno riferimento a diversi Paesi in modo da bilanciare il proprio portafogli senza correre il rischio di trovare il proprio capitale dilaniato in pochissimo tempo.

Dunque, diversificare il proprio portafogli è fondamentale per non incappare in particolari situazioni di mercato come quella che si è verificata in Russia, dove il primo giorno di attacchi alla vicina Ucraina ha portato il rublo russo ad un ribasso del 48%, andando quasi a dimezzare il suo precedente valore. Situazione che ha avuto conseguenze disastrose sui mercati finanziari.

Alternative utili per diversificare il proprio portafoglio sono sicuramente gli ETF, dei fondi d’investimento a gestione passiva che consentono di investire a zero commissioni e si presentano con una liquidità molto elevata. Si tratta di fondi che sostanzialmente sono composti da panieri di titoli che fanno riferimento ad un settore in particolare o a più settori differenti.

Nota bene:le piattaforme di trading proposte in questa guida consentono ai traders di investire su svariati asset come azioni, criptovalute, commodities, forex ecc.

Strategie Forex per principianti

Volendo tracciare un quadro completo delle strategie forex non si può non parlare di quelle che sono le alternative alle modalità d’investimento viste fin qui.

Difatti, sono molti i traders alle prime armi che vogliono aumentare il loro capitale di partenza già dalle prime operazioni e per questo motivo spesso si decide di investire mediante il Trading Automatico.

In questa guida si è deciso di proporre due strumenti che permettono di fare Trading Automatico su svariati asset e si sta facendo riferimento al Copy Trading di eToro e agli Expert Advisor.

C’è da dire che questi strumenti non vanno assolutamente a sostituire la figura dell’investitore. Difatti, devono essere utilizzati come un’integrazione alle proprie conoscenze per far sì che vengano raggiunti gli obiettivi fissati in partenza.

Il Copy Trading di eToro

Il primo strumento per fare Trading Automatico è fornito da un colosso del settore degli investimenti online, eToro (scopri di più sul broker qui).

Si tratta di un broker israeliano che consente ai suoi utenti di investire su numerosi asset e si presenta con offerte e strumenti decisamente vantaggiose per gli investitori.

eToro permette di fare Copy Trading sul Forex
eToro permette di fare Copy Trading sul Forex

Il Copy Trading (qui maggiori informazioni) è uno strumento che permette letteralmente di copiare gli investimenti di un altro trader, sia esso un principiante o un esperto. Scegliendo di copiare un trader affidabile ci sarà una grande possibilità di trarre profitti notevoli correndo una bassissima percentuale di rischio.

Per dimostrare l’efficienza di questo servizio, eToro dà la possibilità ai suoi utenti di aprire un conto demo gratuito dove fare tutte le prove del caso mediante valuta virtuale. In questo modo si testerà lo strumento e il portafogli resterà praticamente intatto.

Una volta effettuata la registrazione al sito ufficiale di eToro, gli utenti potranno cercare i migliori copy traders in base alla tipologia di asset sulla quale si vuole andare ad investire. Oltre alle informazioni basilari riguardo il trader, in questa sezione eToro mette a disposizione degli investitori delle ulteriori informazioni molto importanti come il numero di trader che stanno copiando quell’investitore, il suo punteggio di rischio e il suo profitto.

Si tratta di uno strumento molto efficace che merita tutte le attenzioni del caso in quanto ad oggi, com’è possibile vedere sul sito web del broker in questione, sono molti gli investitori che decidono di optare per il Trading Automatico.

Gli Expert Advisor della MetaTrader

Quanto alla seconda alternativa alle strategie forex si tratta degli Expert Advisor, dei software realizzati con il linguaggio nativo della MetaTrader (l’MQL).

Si tratta di strumenti molto utili in quanto si occupano di realizzare autonomamente delle strategie di trading altamente qualitative da non richiedere l’intervento obbligatorio del trader che li sta utilizzando.

Gli EA sono un valido aiuto per trovare Strategie Forex già pronte
Gli EA sono un valido aiuto per trovare Strategie Forex già pronte

Essendo uno strumento che utilizza il linguaggio MQL è necessario utilizzare questi strumenti sulla ormai nota piattaforma di trading MetaTrader4 o MetaTrader5, le piattaforma di trading più utilizzate al giorno d’oggi, consigliate anche dagli esperti del settore per la loro efficienza e la versatilità dei numerosi strumenti.

Inoltre, nella libreria della MetaTrader , la MQL Library, ci sono svariati Expert Advisor sia gratuiti che a pagamento accessibili a chiunque abbia aperto un conto sulla piattaforma.

Il consiglio degli analisti esperti è sempre quello di testare in partenza gli strumenti gratuiti aprendo un conto di simulazione. In questo modo si potrà fare pratica e constatare se questi strumenti soddisfano le proprie esigenze oppure se conviene optare per un’altra tipologia di operazione.

Strategie Forex opinioni: sono convenienti?

Giunti quasi alla fine di questo approfondimento non si può trascurare il quesito forse più formulato dagli investitori: conviene investire con le strategie forex?

Nella guida si è visto come le strategie forex sono molto attendibili, specie quando si tratta di operazioni da risolvere nel breve periodo. Difatti, si tratta di strategie di trading altamente speculative che mirano a trarre profitti dalle vertiginose oscillazioni di prezzo di una coppia valutaria.

Avendo trattato l’argomento a fondo ed avendo visto anche quelle che sono le opinioni degli esperti si può dire che sì, conviene investire mediante le strategie forex specie se si è un trader alle prime armi e si vogliono trarre profitti notevoli in un arco di tempo molto breve.

Secondo le opinioni degli esperti per cominciare a fare trading la strada più sicura è quella di aprire un conto demo gratuito tramite una delle piattaforme di trading proposte in questa guida, in modo da fare pratica ed ampliare il proprio bagaglio di conoscenze e skills.

Sentiment degli investitori sul Forex
Sentiment degli investitori sul Forex

Secondo il rating degli analisti esperti attualmente sono 13 i traders propensi all’acquisto di coppie di valute, con 10 neutri e soltanto 2 propensi alla vendita. Ciò va a confermare quanto detto fin qui sul Forex Market, ossia un mercato dove avvengono scambi continui che hanno portato negli anni a favorire le coppie di valute che hanno visto aumentare la loro liquidità.

Strategie Forex: Vantaggi e Svantaggi

Avendo trattato le strategie forex in modo molto dettagliato il team di analisti e di esperti di Guidatradingonline.net ha pensato di parlare anche di vantaggi e svantaggi che si verificano quando si va ad investire sul Forex Market.

Sarà poi il trader, a seconda delle proprie esigenze e delle proprie possibilità, a valutare se questa tipologia di investimento conviene per il suo portafogli.

Strategie Forex: Vantaggi 👍Strategie Forex: Svantaggi 👎
Deposito minimo accessibilePrevisioni difficili da realizzare
Profitti potenzialmente altiAlto livello di conoscenze richiesto
Leva finanziaria molto altaRendimento mai certo
Vantaggi e svantaggi delle Strategie Forex

Tra i principali vantaggi dell’investire sul forex con le strategie di trading troviamo innanzitutto delle barriere all’ingresso decisamente irrisorie. I broker di trading online trattati in questa guida, infatti, permettono ai traders di effettuare un deposito minimo che varia da 10$ a 100$ e ciò significa che va a soddisfare le esigenze di un grande numero di investitori.

Un altro vantaggio di investire sul Forex Market è quello dato dalla possibilità di trarre profitti potenzialmente molto alti. Ovviamente sta al trader operare con gli strumenti giusti e redigere le eventuali analisi di mercato per far sì che i suoi movimenti vengano realizzati in modo corretto.

Inoltre, i broker di trading online trattati in questa guida danno la possibilità ai loro utenti di applicare una leva finanziaria molto elevata, consentendo agli investitori di avere un’esposizione moltiplicata sul mercato nonostante si vadano ad investire somme di denaro non ingenti.

Quanto agli svantaggi di questa pratica c’è da dire innanzitutto che le previsioni sono abbastanza difficili da realizzare in quanto i tassi di cambio delle valute sono influenzati da fattori economici e soprattutto politici. Per questo motivo non è molto semplice reperire notizie in tempo reale su questa tipologia di mercato.

Inoltre, per operare sul forex è richiesto un alto livello di conoscenze e competenze inerenti al trading online in quanto ci sono delle situazioni di mercato particolarmente complesse dove il trader deve necessariamente riuscire ad orientarsi.

Quanto al rendimento, è importante sottolineare che, come qualsiasi altra tipologia di investimento, anche il Forex non ha un rendimento certo. Ciò significa che spesso le coppie di valute attraversano fasi laterali di mercato e si presentano con un’elevata volatilità, due situazioni molto complicate da gestire che, se trattate senza le giuste competenze, possono portare a grosse perdite di capitale.

Considerazioni Finali

Ormai si è giunti alla fine di questo approfondimento sulle strategie forex e non resta che fare il punto della situazione riguardo l’argomento trattato in queste pagine.

Si è visto come le strategie forex sono decisamente molto affidabili e convenienti sia per i traders alle prime armi che per gli investitori più esperti.

Si è parlato di quali sono le tre migliori piattaforme di trading online per investire sul Forex Market, di quali sono gli strumenti messi a disposizione dei traders e delle tre migliori strategie forex per investire sul mercato valutario.

Il consiglio degli analisti esperti è quello di cominciare a fare trading sul forex mediante l’apertura di un conto demo gratuito che permette agli investitori di operare con valuta virtuale tenendo al sicuro il proprio denaro.

Sta all’investitore fare le giuste considerazioni prima di investire per poi scegliere il broker di trading online più conveniente e scegliere quale tipologia di operazione effettuare.

FAQ – Domande e Risposte frequenti sulle strategie forex

Cosa sono le strategie forex?

Le strategie forex sono strategie di trading che vanno ad applicarsi al Forex Market, il mercato più grande al mondo in termini di scambi dove vengono scambiate coppie di valute di tutto il mondo. Esse si realizzano mediante l’applicazione ai grafici di particolari indicatori di trading che consentono di prevedere l’andamento futuro del titolo e quindi di investire al momento giusto.

Quali sono i migliori broker dove utilizzare le strategie forex?

Le migliori piattaforme dove utilizzare le strategie forex sono principalmente 3 e si tratta di Capital.com, FP Markets e Trade.com, tre leader del settore degli investimenti online. Inoltre, operando con una di queste piattaforme si ha la possibilità di aprire un conto demo gratuito che permette di cominciare ad investire sul forex mediante l’utilizzo di valuta virtuale.

Quali sono le 3 migliori strategie forex?

Le 3 migliori strategie forex per investire sono lo Scalping, lo Swing Trading e il Breakout Trading i quali permettono di massimizzare i profitti operando in periodi di tempo molto brevi.

Conviene investire tramite le strategie forex?

Assolutamente sì, conviene investire tramite le strategie forex. Non a caso si tratta di uno step fondamentale che l’investitore deve realizzare prima di realizzare effettivamente l’investimento in quanto consente di ridurre al minimo i rischi dell’operazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guidatradingonline.net © 2016-2021 Guidatradingonline.net - Guida completa per imparare a fare trading online.