domenica, 20 Settembre, 2020

Strategia Spread Trading

Solitamente si pensa ad una strategia come ad una tecnica di investimento o ad una particolare tipologia di analisi che deve essere svolta su un titolo al fine di ottenere previsioni attendibili sul trend futuro. Ebbene, la Strategia Spread Trading è completamente diversa.

In questo approfondimento noi di GuidaTradingOnline ti mostreremo in cosa consiste questa particolare tecnica di investimento e come usarla al meglio per le tue operazioni.

Devi sapere, infatti, che la Strategia Spread Trading risulta essere particolarmente utile per interagire con titoli appartenenti allo stesso settore o legati reciprocamente.

broker per strategia Spread Trading
Guida alla strategia Spread Trading

Come ogni strategia, essa richiede strumenti tecnici precisi per essere eseguita al meglio, motivo per cuoi dedicheremo la prima parte di questo approfondimento alla descrizione delle offerte delle principali piattaforme per usare la strategia Spread Trading. Ti anticipiamo si tratta di eToro, Capital.com e Plus500.

Ognuna di queste tre piattaforme ti mette a disposizione uno strumento particolare per ottimizzare la tua operatività con questa strategia. Dai un’occhiata alla tabella seguente per scoprire le migliori piattaforme di trading online e consulta le recensioni di ciascuna di esse che abbiamo rilasciato sul nostro sito.

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI
Licenza: CySEC

Dep. Min. €200
Recensione eToro
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Social Trading
Inizia Gratis ➤ 62% of retail CFD accounts lose money.
Licenza: CySEC/FCA

Dep. Min. 20€
Recensione Capital.com
Saldo Demo: Illimitato
Esclusività: Intelligenza Artificiale
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. 100€
Recensione Trade.com
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Video/eBook Gratis
Inizia Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CYsec

Dep. Min. €100
Recensione Plus500
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Spreads Stretti
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. €10
Recensione IQ Option
Saldo Demo: 10.000€
Esclusività: Community Trading
Inizia Gratis ➤ Capitale a rischio.

Nota bene: tutte le piattaforme che trovi elencate sul nostro sito sono regolamentate dalle principali autorità Europee e Italiane. Ognuna di esse, infatti, è in possesso di una regolare licenza CONSOB che le autorizza a prestare i propri servizi agli abitanti della Penisola.

I broker che ti consigliamo, inoltre, regalano gratuitamente ai propri clienti un conto demo illimitato, una simulazione di trading utilissima a familiarizzare con strumenti e titoli del trading online.

Strategia di Spread trading: le migliori piattaforme da usare

Abbiamo detto che la strategia Spread trading necessita di strumenti particolari, che non tutte le piattaforme ti mettono a disposizione. Per questo motivo, la prima cosa da sapere per operare con lo Spread Trading riguarda i broker di riferimento.

Determinare un buon broker di trading online comporta una valutazione che non si effettua sulla regolamentazione: per poter anche solo essere valutato, infatti, un broker di trading online deve possedere una licenza CONSOB e godere di buone recensioni online.

Il trading online non è un settore semplice. Investire non è una passeggiata ma un percorso che comporta impegno, studio e dedizione. I profitti che attendono chi ci si dedica seriamente, d’altro canto, sono decisamente interessanti.

Il primo passo per fare del trading online una vera e propria professione è sempre quello di partire con la giusta marcia: ecco perché ti consigliamo i seguenti broker:

eToro: Spread Trading con il Social Trading

eToro (visita il sito ufficiale) è un broker israeliano con licenza CONSOB e CySEC. Si tratta di una piattaforma leader di settore, con oltre 10 milioni di utenti attivi che la impiegano quotidianamente per i propri trades.

Il motivo per cui eToro risulta essere particolarmente popolare è da ricercare in due strumenti particolari, che il broker mette a disposizione di tutti gli utenti una volta effettuata la registrazione. Si tratta del Social Trading e del Copy Trading.

Il Social Trading è uno strumento che integra le funzioni del trading online con le dinamiche proprie dei social network, permettendo ai 10 milioni di utenti su eToro di scambiarsi opinioni, informazioni e consigli su come operare su tutti i titoli presenti nel catalogo del broker.

Ogni titolo ha, infatti, come puoi vedere nell’immagine tratta dal conto demo (clicca qui per aprirne uno), una sezione dedicata alle news.

Social Trading del broker eToro
Opera con il Social Trading di eToro

Clicca qui per aprire un conto su eToro e iniziare a sfruttare le potenzialità del Social trading per le tue operaizoni.

Il naturale completamente delle premesse del Social trading è il Copy Trading, di cui eToro è leader mondiale indiscusso.

Se il Social Trading, infatti, permette il libero scambio di informazioni, il Copy trading, invece, introduce una modalità di investimento completamente nuova, particolarmente utile ai principianti.

Con il Copy Trading, infatti, potrai copiare le operazioni dei principali investitori che fanno trading su eToro, in modo da realizzare profitti proporzionali ai loro anche se le conoscenze che questi richiedono non sono ancora in tuo possesso.

Con il Copy trading di eToro, ad esempio, potrai registrare dei ritorni anche mentre sarai impegnato a fare pratica con il conto demo, un modo per non mettere in pausa i propri investimenti anche durante le necessarie fasi di formazione.

Registrati su eToro e inizia anche tu a sfruttare le enormi potenzialità di uno strumento come il Copy trading.

Capital.com: Spread Trading con i segnali di Trading Central

Capital.com (visita il sito ufficiale) è un broker particolarmente indicato per applicare la strategia Spread Trading.

Tra i tanti disponibili sul mercato, infatti, Capital.com è il migliore tra quelli che ti propongono la piattaforma MetaTrader. La piattaforma MetaTrader è realizzata da una delle società leader neollo sviluppo di softwares finanziari, la MetaQuotes Company.

Aprendo un conto su Capital.com potrai accedere, infatti, a tutti i servizi e gli strumenti accessori realizzati dalla MetaQuotes Company, compresi robot di trading (i cosiddetti Expert Advisor), indicatori di trading di nuova generazione e altri contenuti.

Il tutto accessibile gratuitamente sulla libreria virtuale della MetaTrader: su questa potrai trovare oltre 1.000 Expert Advisor gratuiti, come puoi vedere nell’immagine.

Expert Advisor MetaTrader
scegli tra oltre 1000 EA gratuiti con la MetaTrader di Capital.com

Clicca qui per aprire un conto sulla MetaTrader di Capital.com e sfruttare tutti i suoi strumenti di trading dedicati.

Il broker, inoltre, brilla per un altro servizio gratuito che mette a disposizione dei suoi clienti: i segnali di Trading Central.

Si tratta, ancora una volta, di un prodotto realizzato da una azienda leader di settore, Trading Central per l’appunto, che vengono letteralmente regalati da Capital.com.

Accedere ai segnali di Trading Central direttamente dall’azienda, infatti, comporta il pagamento di un abbonamento mensile. Registrandoti su Capital.com li puoi ricevere gratuitamente.

Registrati su Capital.com per ricevere anche tu gratuitamente i segnali di trading gratuiti ogni giorno.

Plus500: Spread trading sulla WebTrader

Plus500 (visita il sito ufficiale) è un broker che ti consigliamo, in particolar modo, per l’interfaccia della sua piattaforma di trading, la WebTrader.

Potrebbe sembrare poca cosa, ma non lo è affatto: con la WebTrader di Plus500, infatti, potrai tenere sotto controllo, dal solo schermo del tuo dispositivo (smartphone, tablet o PC) sia i titoli sui quali hai aperto un investimento, quelli sui quali hai investito in passato, i principali titoli del momento e quelli verso i quali hai mostrato interesse.

I grafici e le informazioni tecniche di ciascun titolo, poi, sono a portata di click, rendendo il trading molto più funzionale da realizzare.

Clicca qui per registrarti su Plus500 e operare con la ottima piattaforma WebTrader.

Il broker, inoltre, ti mette a disposizione numerosi strumenti interessanti, specialmente per i principianti.

Stiamo parlando, ovviamente, delle Opzioni MIBO sugli indici di Borsa e della possibilità di ricevere bonus in occasione del rilascio dei dividendi per il trading in azioni.

Nel primo caso potrai sfruttare contratti a scadenza determinata per investire sui principali indici mondiali, cosa che ti impedisce di dover studiare Stop Loss e Take Profit per il tuo investimento.

Nel secondo caso, invece, ti vedrai riconosciuti dei vantaggi ulteriori nel caso in cui decidessi di aprire posizioni sul lungo termine, in modo da poter applicare qualsiasi strategia sui titoli azionari.

Apri un conto sul Plus500 e inizia anche tu a investire in Opzioni MIBO e a ricevere bonus sui dividendi per il mercato azionario.

Strategia Spread Trading: cos’è?

Adesso che sai quali sono le piattaforme migliori per operare con la strategia Spread Trading, non ci resta che andare dritti al punto.

La strategia Spread Trading prende il suo nome dallo Spread: come lo Spread viene calcolato dal differenziale dei prezzi di acquisto e di vendita di un titolo, parimenti i profitti che possono essere ricavati da questa strategia.

Lo Spread trading è anche noto come investimento neutro proprio in quanto non si basa sull’individuare un trend dominante di un titolo e investire al momento giusto.

In quanto si tratta di una strategia neutrale, il trend non ha alcuna importanza a livello di decisione di quali investimenti realizzare e su quali titoli.

Ciò che dovrai fare, andando ad investire con lo Spread trading, infatti, sarà di determinare due titoli appartenenti allo stesso settore finanziario e investire al rialzo su uno e al ribasso sull’altro.

Ecco perché ti abbiamo consigliato i migliori broker (come Capital.com) per il trading in CFD, strumenti finanziari che ti permettono di eseguire entrambe le operazioni.

Strategia Spread trading: genio o follia?

Vogliamo anticipare la tua giustificata reazione perplessa: investire su due titoli dello stesso settore con investimenti opposti?

Ma in questo modo non si annullano?

Ebbene, no!

Mettiamo che invece di investire sia al rialzo che al ribasso si investe:

  • Solo al rialzo. Se i due titoli crescono, certamente, si otterranno profitti maggiori, ma se uno cresce e l’altro no? Oppure se entrambi non crescono?
  • Solo al ribasso. Si ottiene profitto certo solo se entrambi sono al ribasso. Se uno dei due cresce, o entrambi vanno al rialzo, le perdite possono essere significative;

Cosa succede, dunque, con la strategia Spread Trading applicata tramite broker come Plus500?

Strategia Spread Trading: come funziona?

Il funzionamento di questa tecnica di investimento non è immediato, ma risulta essere estremamente efficace. Difatti i due titoli non vengono scelti casualmente.

Per gli investimenti al rialzo o al rialzo la regola per selezionare i due asset è la seguente:

  • Il titolo sul quale si apre una posizione long, infatti, deve essere un caratterizzato dalle performance migliori;
  • Il titolo sul quale si apre la posizione short, al contrario, dev’essere il titolo caratterizzato da performance peggiori rispetto al primo;

Come puoi vedere dall’immagine tratta dal conto demo di eToro (clicca qui per aprirne uno), le azioni Baidu e Google si prestano a questo tipo di investimenti.

esempio di spread trading con eToro
esempio di spread trading con il conto demo di eToro

Difatti titoli appartenenti allo stesso settore tendono a mostrare trend identici, sebbene di diversa intensità. L’intensità è direttamente proporzionale alla grandezza, allo sviluppo, alla posizione dell’azienda nel settore e alle sue performance economiche.

Ecco perché è necessario selezionarne due di “calibri” diversi.

Questo perché il profitto, come si è detto, è dato dal differenziale trai i profitti ottenuti con una posizione e le perdite subite con l’altra.

Andando a investire al ribasso sul titolo meno performante le perdite subite dalla sua probabile crescita saranno inferiori ai profitti ricavati dall’investimento al rialzo sul titolo più performante.

In caso in cui, invece, vi dovesse essere una inversione di trend rispetto a quella che è la posizione aperta, si ricavano comunque dei profitti se il titolo più performante subisce un ribasso meno significativo rispetto a quello del titolo meno performante.

Puoi affidarti alla vasta offerta di titoli azionari di un buon broker di trading online per valutare gli asset che maggiormente si conciliano con i tuoi interessi.

Applicare la strategia Spread Trading: caso pratico e passaggi fondamentali

Per chiarire meglio come mettere in campo una perfetta strategia Spread Trading e fornirti i numeri che ti servono a valutare se ti conviene applicarla o meno, abbiamo deciso di proporti lo studio pratico di un esempio in particolare.

Proviamo a fare insieme Spread Trading su 2 degli oltre 279 titoli azionari nel settore dei servizi che eToro ti mette a disposizione (clicca qui per l’offerta completa sul trading in azioni): Amazon e Game Stop, due pacchetti azionari interessanti, sebbene di calibri nettamente diversi.

Puoi vedere nell’immagine, tratta dal conto demo di eToro (visita il sito ufficiale) un abbozzo di strategia Spread Trading.

investire in azioni con eToro
Strategia Spread Trading su Amazon e Game Stop con eToro

In occasione della parte evidenziata in nero si va ad aprire una posizione long sulle azioni Amazon e una short sulle azioni Game Stop.

Ipotizziamo di dedicare a questa operazione tutto il deposito minimo di eToro, di circa 200€. Ne destiniamo rispettivamente 100 al rialzo delle azioni Amazon e 100 al ribasso delle azioni Game Stop.

Operando con i CFD potremo contare su una leva di 1:5, il che significa che il valore dell’investimento sarà moltiplicato per 5.

Come puoi vedere dall’immagine, nell’arco di un mese il titolo Amazon registra un rialzo del 36%, passando da quota 1776$ a quota 2420$. Parimenti il titolo Game Stop registra un rialzo di circa +25%, passando da quota 4,29$ a quota 5,39$.

Il titolo Amazon, dunque, ci porterà un ritorno di 181,31€. Allo stesso tempo, il titolo Game Stop ci porterà una perdita di 128,20€. Complessivamente, dunque, questo investimento di Spread Trading sarà valso un profitto di 53,11€ circa.

Attenzione, questi numeri fanno riferimento esclusivamente all’offerta di trading a zero commissioni di eToro (clicca qui per maggiori informazioni). Altri broker possono, invece, prevedere il pagamento di commissioni speciali.

Vediamo, tuttavia, i passaggi necessari a trovare i due titoli giusti su cui investire:

Trovare i titoli: analisi fondamentale per la strategia Spread trading

Trovare i due titoli giusti è di importanza fondamentale: se il secondo titolo, infatti, dovesse performare meglio del primo, l’intera strategia sarebbe compromessa.

Come puoi fare a studiare la performatività di un titolo finanziario nel tempo?

La risposta è semplice: tramite l’analisi fondamentale.

Grazie all’analisi fondamentale potrai andare a studiare tutti i dettagli economici di un’azienda, partendo dai dati di bilancio fino alle politiche aziendali in tema di sviluppo e marketing.

Ovviamente dovrai andare anche a valutare quali sono le figure chiavi dell’azienda in questione e qual è il sentiment di dipendenti e utenti.

Scegliere un’azienda leader di settore come titolo sul quale investire al rialzo è quasi sempre una buona scelta, ma l’analisi fondamentale si rende comunque necessaria.

Ecco perché abbiamo dedicato un approfondimento a parte all’analisi dell’azienda di Jeff Bezos: leggendolo puoi scoprire di più su come comprare azioni Amazon.

Per quanto riguarda il secondo titolo, quello da shortare, ebbene, va scelto sicuramente nel medesimo settore e dev’essere comunque una società prestante.

Se non si dovesse trattare di una società che comunque risulta essere appetibile per gli investimenti, infatti, verrebbe meno il senso della strategia Spread Trading.

Deve trattarsi di un titolo valido ma con volatilità minore: per trovare quello giusto puoi farti aiutare dal kit professionale di Capital.com (clicca qui per riceverlo gratis), che comprende strumenti essenziali per compiere una buona analisi fondamentale.

Quando investire con la strategia Spread Trading: analisi tecnica

Per capire qual è il momento migliore per attuare la strategia Spread Trading è necessario far riferimento all’analisi tecnica per lo studio del grafico.

Una volta trovati i due titoli, infatti, bisognerà andarne ad analizzare il grafico, in modo da valutare la realizzabilità della strategia.

Per prestarsi a questo tipo di operazione, infatti, i due titoli devono essere caratterizzati o da trend simili o da segnali di ingresso sul mercato pressoché simultanei.

Per questo motivo ti abbiamo consigliato Capital.com: i suoi segnali di trading (clicca qui per riceverli gratuitamente) ti possono essere molto utili per questo fondamentale passaggio.

In assenza di segnali di trading, non dovrai fare altro che andare a realizzare autonomamente l’analisi tecnica, un abbozzo della quale la puoi vedere nell’immagine che ti abbiamo proposto, presa dal conto demo di eToro (clicca qui per aprirne uno):

Analisi tecnica con eToro
Analisi tecnica per lo Spread Trading con eToro

Come puoi ben vedere, entrambi i titoli lanciano un chiaro segnale di ingresso sul mercato.

Avendo impostato un time frame di un giorno, il segnale di ingresso giunge prima della fase di contrazione dei prezzi che dà il via al vero e proprio rialzo, ma queste sono considerazioni tecniche che puoi approfondire sul manuale di trading di Capital.com (clicca qui per scaricarlo in .PDF).

Impostando un time frame di un giorno, infatti, ci si prepara ad un investimento sul medio/lungo periodo: le fasi di contrazioni di prezzo sono inevitabili.

La cosa importante è analizzare bene il titolo in modo da evitare falsi segnali o altri indizi che ti avvisano di una probabile inversione di trend.

Grazie ad analisi tecnica e analisi fondamentale la strategia Spread Trading porta ad una pratica di investimento totale: non essendo legata al trend di un solo titolo, infatti, potrai avere un maggior controllo dei rischi e a una buona diversificazione degli investimenti.

Strategia Spread Trading: i nostri consigli

Prima di arrivare alle conclusioni, ci teniamo a darti alcune dritte fondamentali per sfruttare al massimo questa tecnica di investimento:

  • Non impiegarla in corrispondenza di eventi particolarmente significativi per i titoli in questione, come, ad esempio, distribuzione dei dividendi, pubblicazione dei dati di bilancio, etc. In occasione di questi eventi, infatti, i titoli spesso subiscono riquotazioni di mercato che possono rendere del tutto inutile la strategia Spread Trading;

Puoi tenerti aggiornato su queste occorrenze con il calendario economico di Capital.com (clicca qui per consultarlo gratis).

  • Attenzione al secondo titolo: sebbene possa non trattarsi di una società leader di settore, infatti, comunque potrebbe performare meglio del titolo principale nell’arco di tempo considerato. Se, ad esempio, invece di Game Stop avessimo voluto assumere eBay come secondo titolo su cui investire, ci saremmo trovati a perdere denaro;

Non a caso ti abbiamo consigliato le news del Social trading di eToro: consultando quelle su eBay, ad esempio, abbiamo appreso che il titolo stava affrontando un periodo particolarmente positivo.

Le azioni eBay, nell’arco di tempo considerato, infatti, stavano uscendo da una situazione di sotto-stima per cui era plausibile potessero performare meglio delle azioni Amazon.

Si tratta di dettagli indispensabili per una corretta operatività.

Strategia Spread Trading: considerazioni finali

In conclusione, ti abbiamo mostrato tutti i dettagli significativi di questa particolare strategia. Attraverso un esempio pratico, inoltre, ti abbiamo illustrato tutti i passaggi necessari per realizzare un perfetto investimento con la strategia Spread Trading.

L’abbiamo nominata una strategia totale proprio in virtù del fatto che presenta un’ottima gestione del rischio e una buona diversificazione del portafogli, riducendo grandemente le cose di cui dovrai preoccuparti al momento dell’investimento.

Non da ultimo, se ti affiderai alle piattaforme che ti abbiamo consigliato potrai contare su tutte le offerte indispensabili per una perfetta realizzazione di questa particolare tecnica.

In questo modo ti potrai garantire dei ritorni a dir poco interessanti e riuscirai a dare il massimo di te nel settore del trading online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guidatradingonline.net © 2016-2020 Guidatradingonline.net - Guida completa per imparare a fare trading online.