Trading con Hello! Bank

Se sei interessato ai servizi di trading offerti dalla piattaforma Hello! Bank vorrai certamente leggere la nostra opinione su questa piattaforma. Hello! Bank è un servizio di BNL (Banca Nazionale del Lavoro). Questo servizio è stato messo a disposizione con lo scopo di fornire ai suoi clienti un punto di riferimento per i servizi online, al pari degli altri istituti bancari che stanno rimodernando la loro offerta online.

Logo di Hello! Bank
Hello Bank: conviene veramente?

BNL è uno dei più famosi gruppi bancari italiani. Questa banca ha una realtà consolidata dal 1913 con un ampio numero di clienti gestiti.  Ovviamente il campo che interessa alla maggior parte degli utenti interessati ai servizi dell’internet banking è quello legato al trading online. Sempre più persone, infatti, si stanno riversando sugli investimenti legati al mondo del trading online. In questo articolo faremo riferimento a 3 ottime alternative a Hello! Bank per questo settore: eToro, Capital.com e IQ Option

Le agenzie che ti abbiamo appena nominato sopra sono tra le più importanti, famose e all’avanguardia in questo settore. Ti è sufficiente osservare, ragionando come cliente, la loro costante crescita ed evoluzione nel corso degli ultimi anni.

Broker Trading Online Raccomandati
Capital.com
  • CySEC/FCA/FSA/ASIC
  • 20$
  • Illimitato
  • Intelligenza Artificiale
Recensione Capital.com RICHIEDI DEMO

78,1% of retail CFD accounts lose money.

FP Markets
  • CySEC/ASIC
  • 100$/€
  • 100.000
  • Trading automatico / Spread 0.0
Recensione FP Markets RICHIEDI DEMO

Capitale a Rischio.

Trade.com
  • CySEC
  • 100€
  • 100.000€
  • Video/eBook Gratis
Recensione Trade.com RICHIEDI DEMO

Capitale a rischio.

CAPEX
  • CySEC
  • 100€
  • 50.000+
  • Azioni a zero commissioni
Recensione Capex RICHIEDI DEMO

58,88% of retail CFD accounts lose money.

eToro
  • CySEC
  • 50$
  • 100.000€
  • CopyTrader / Social Trading
Recensione eToro RICHIEDI DEMO

74% of retail CFD accounts lose money.

Nota bene: le suddette piattaforme elencate sul nostro sito sono tutte agenzie di brokeraggio regolamentate e con le necessarie autorizzazioni a prestare i propri servizi ad utenti italiani e degli altri paesi dell’Unione Europea.

Queste, in più, come ogni buon broker online, mettono a disposizione dei propri utenti un conto demo gratuito. Questo vuole dire avere a disposizione una simulazione di trading per familiarizzare con i mercati finanziari a zero rischi e avere l’opportunità di imparare a utilizzare gli strumenti necessari a comprenderli.

Hello! Bank: Opinioni e caratteristiche dell’offerta

In questo paragrafo andremo a presentarti la nostra recensione dell’offerta di Hello! Bank. Vogliamo darti un’idea completa prendendo in considerazione anche le opinioni degli utenti.

Ciò ti permetterà di capire definitivamente se il servizio offerto ti conviene o meno in qualità di cliente. 

Se vuoi iniziare a investire sulla piattaforma di Hello! Bank dovrai innanzitutto avere un account. Inizierai aprendo un conto di trading online gratuito e versando una somma di denaro. Se lo desideri ti sarà messo a disposizione un servizio di supporto da parte di esperti di trading online

Quindi, se vuoi accedere ai servizi di trading di Hello! Bank, dovrai essere tenuto ad aprire un deposito titoli Hello! Investment. La soluzione più semplice prevede il fatto di avere un conto corrente con BNL. Questo semplificherà tutta la procedura. 

I principali prodotti finanziari che ti verranno messi a disposizione sono:

  1. Azioni e obbligazioni
  2. Titoli di Stato
  3. Warrant
  4. Certificates

Questi sono sicuramente degli strumenti molto interessanti, ma dobbiamo farti notare la mancanza di poter operare con i CFD con un buon broker, che permettono di replicare l’andamento dei vari asset senza bisogno di acquistarli.

Questa assenza è un grosso demerito a nostro parere! Chi vuole utilizzare i CFD per i propri investimenti online può considerare il broker eToro

Metodi alternativi al trading offerto da Hello! Bank: i CFD

Se sei un piccolo investitore e sei agli inizi con il trading online, ti consigliamo di non buttarti nel trading bancario fin dall’inizio ma di rifarti ai cosiddetti CFD.

Cosa sono i CFD? Questo acronimo sta a significare Contracts for Differents. Si tratta di uno degli strumenti derivati più comuni e diffusi al giorno d’oggi.

I CFD sono strumenti derivati scambiati principalmente sui mercati OTC (Over the Counter). Questi sono dei particolari tipi di mercati che non hanno un vero e proprio riferimento fisico come può essere una Borsa valori ufficiale, ad esempio Piazza Affari.

I Contratti per Differenza, il corrispettivo italiano dei CFD, hanno la necessità di mercati e di piattaforme affidabili al 100% per dare la possibilità all’investitore di ricavare profitti dalle relative previsioni. 

Nota bene: i CFD sono molto vantaggiosi per gli utenti perché permettono di investire in egual modo sia al rialzo che al ribasso.

Dobbiamo sottolineare, oltretutto, che il mercato dei CFD è ovviamente regolamentato. Quindi, per investire avrai bisogno di affidarti a broker che sono riconosciuti dalla CONSOB.

Ne sono un esempio il broker IQ Option e gli altri che ti descriveremo in questa breve guida.

Un’ultima informazione da conoscere sui CFD è che ognuno di loro ha una sua scadenza (generalmente fissata entro le 24 ore). Quando il contratto sarà scaduto potrà essere in qualsiasi caso mantenuto aperto. Per farlo avrai un conto già definito: il tasso di overnight.

Alternative al trading di Hello! Bank: migliori broker online

Tra le alternative più convenienti alle offerte di trading di Hello! Bank possiamo trovare certamente questi tre broker di trading online:

eToro: investire con il Copy Trading

eToro (visita il sito ufficiale) è una società multinazionale di social trading e brokeraggio multi-asset che è capace di vantare una base con più di 35+ milioni di utenti.  Le sue operazioni sono praticate legalmente in Italia e nel resto d’Europa. Infatti, è stata autorizzata da CySEC e CONSOB, le due principali autorità che hanno il compito di controllare il trading e i mercati finanziari. 

Uno dei motivi che ha reso conosciuta questa piattaforma è il servizio di Copy Trading. Questo permette di copiare gli investimenti di altri traders alla lettera. Ciò permette anche a coloro che sono agli inizi di accedere facilmente ai loro primi investimenti, in quanto hai la possibilità di copiare i movimenti effettuati da traders più esperti.

eToro è oggi tra le piattaforme per fare trading online più utilizzate in quanto permette di usare il servizio di CopyTrading. Apri una demo qui gratuita per scoprire come funziona.

Capital.com: investire con i segnali di trading

Un’altra piattaforma di trading online, altrettanto valida come eToro, è sicuramente Capital.com (clicca qui per il sito ufficiale), broker cipriota nato nel 2018.

Vogliamo farti sapere che un broker viene giudicato in base alla sua affidabilità e Capital.com ha un’eccellente reputazione. Non è un caso, quindi, che goda della regolamentazione della CySEC ed è registrata in CONSOB, FCA, CNMV, AMF. Ciò permette ad Capital.com di condurre operazioni in tutta Europa, ad eccezione del Belgio.

Tra i servizi che più vengono incontro agli investitori possiamo trovare i segnali di Trading Central. Questi vengono da una società che fornisce analisi supplementari sui vari andamenti dei mercati.

Come altre società che operano in questo settore, anche Trading Central offre i suoi servizi in cambio di un abbonamento, che sia giornaliero, mensile o annuale. 

Proprio così! quello che la piattaforma Capital.com garantisce ai suoi clienti è la possibilità di usufruire dei segnali di Trading Central in maniera totalmente gratuita. Questo porta ad avere un’analisi molto dettagliata, in più, dell’andatura di un possibile investimento. Questa è una pratica che tutti gli utenti sono soliti mettere in atto. 

Clicca qui per ricevere anche tu i segnali di trading di Capital.com.

Diversamente dalle classiche analisi tecniche algoritmiche, che spesso tendono a errare, quella elaborata da Trading Center prende in considerazione anche la componente di analisi tecnica.  Ciò porta ad avere un risultato estremamente preciso, capace di far investire gli utenti senza nessuna preoccupazione.

Applica i segnali di Capital.com al Forex market cliccando qui.

IQ Option: investire con le Opzioni FX 

In alternativa alle due piattaforme che abbiamo citato sopra, esiste un terzo broker: IQ Option (clicca qui per il sito ufficiale).

Riguardo la sua affidabilità, IQ Option può vantarsi dell’autorizzazione e della regolamentazione CySEC, con licenza numero 227/14. Oltretutto uno degli aspetti più spettacolari di questa piattaforma è la possibilità di aprire un punto demo gratuito per utilizzare i servizi di trading e molto altro. 

Infatti, dopo esserti registrato in maniera completamente gratuita ti verranno forniti 10.000 euro virtuali e, depositando solamente 100 euro, potrai accedere alla maggior parte dei servizi che la piattaforma ti mette a disposizione.

Vogliamo informarti anche che IQ Option ormai è un broker affermato anche sul trading in Opzioni FX. Questo lo ha reso uno dei principali competitor tra quelli che operano nel settore.

Registrati su IQ Option e scopri l’offerta sulle Opzioni FX.

Vogliamo informarti su un particolare aspetto che, nella nostra opinione, differenzia IQ Option dagli altri broker concorrenti. Questo è l’offerta di un grandioso punto demo gratuito, che prevede molti video tutorial sugli argomenti più noti e importanti del trading online. 

Tutti questi benefici sono disponibili subito dopo che avrai completato la fase di registrazione. 

Prova anche tu a familiarizzare sui mercati con il punto demo illimitato e gratuito di IQ Option (visita il sito ufficiale).

Hello! Bank non permette di investire sulle criptovalute

Un altro aspetto che a nostro parere fa molto discutere in merito alla piattaforma di trading online di Hello! Bank è la mancanza di criptovalute tra gli asset disponibili. 

Questa assenza è un grosso demerito per questa piattaforma, in quanto le criptovalute sono tra gli asset più richiesti attualmente per chi si approccia alle prime armi nel settore del trading online. Per fortuna esistono altri riferimenti molto validi, come il broker Capital.com. Questo broker permette di fare trading su diverse criptovalute come i Bitcoin.

Le commissioni di Hello! Bank

La piattaforma di investimenti di Hello! Bank è sicuramente affidabile e intuitiva, ma sceglierla per investire significa però pagare delle commissioni.  Infatti, vogliamo informarti che l’applicazione di commissioni non ha un effetto positivo sul capitale di un possibile trader perché tende a diminuire. Sono delle voci di spesa non indifferenti che sono:

  • Da un minimo di 5 euro a un massimo di 20 euro, con commissione variabile dello 0,19% sugli asset dei mercati italiani;
  • Da un minimo di 9 euro e un massimo di 28 euro, con commissione sempre dello 0,19% sui mercati esteri.

I costi di trading di Hello! Bank sono al di sopra della media e se lo confrontiamo con uno dei migliori broker online, come eToro, noteremo subito una differenza sostanziale tra i due a favore del secondo. 

Hello! Bank: puoi avere un conto demo? NO!

Un’altra mancanza rilevante della piattaforma di trading di Hello! Bank ci ha molto sorpreso ed è l’impossibilità di poter aprire un conto demo con cui potresti iniziare ad esercitarti senza rischiare il tuo capitale. 

Il conto demo, infatti, è un grande vantaggio per chi inizia ad investire nel trading online. Non è un caso, quindi, che venga messo a disposizione da quasi la maggior parte dei buoni broker online come IQ Option, una delle alternative nominate in questa guida. 

Hello! Bank: Conclusione e opinioni finali

In conclusione, avendo analizzato a fondo i servizi offerti da Hello! Bank e le alternative descritte in questa breve guida, possiamo dirti che non è un broker che si rivolge davvero ad un target di investitori alle prime armi, come lo può essere un buon broker come eToro.

Infatti, la piattaforma di trading di Hello Bank è uno dei tanti esempi di un gruppo bancario che decide di essere presente anche nel mondo degli investimenti. Di casi simili ne esistono diversi e li avrai certamente letti tra i nostri articoli.

Certamente non si tratta di un broker truffa, essendo autorizzato dalla CONSOB, ma i servizi di trading offerti dalle banche quasi sempre non sono l’ideale per chi ha piccoli capitali da investire

Le sue offerte non sono molto numerose rispetto a quelle offerte dalla concorrenza  del settore.

Infatti, ti basta andare sul sito di uno qualunque di quelli descritti in questa guida, come quello di IQ Option, per renderti subito conto della differenza di qualità e quantità tra Hello! Bank e la concorrenza. 

In definitiva gli aspetti che ci fanno sconsigliare i servizi di Hello! Bank sono:

  • Le commissioni sono troppo alte: si paga molto di più rispetto a quanto potresti pagare investendo in CFD;
  • Assenza delle criptovalute: uno degli asset più richiesto dagli utenti che leggono i nostri articoli. La mancanza di un asset così importante al giorno d’oggi è una grave pecca perché tutti i broker online alternativi da noi descritti, come ad esempio Capital.com, danno l’opportunità di fare trading con le criptovalute;
  • Non potrai avere un conto demo per imparare fin dall’inizio a fare trading online in piena sicurezza e senza investire davvero capitali.

Hello! Bank non conviene per fare trading

Riteniamo, quindi, che Hello! Bank non sia la piattaforma ideale per poter fare trading online. Oggi hai a disposizione tantissime alternative più vali che ti permettono di operare a costi più bassi e con più facilità. Soprattutto se hai intenzione di fare trading a basse commissioni con eToro sulle azioni realstock. Precisiamo che su eToro è altresì possibile fare trading di azioni a basse commissioni su oltre 1.000+ titoli azionari esteri, offerta non applicabile alle azioni della borsa italiana. Su eToro si può fare trading a basse commissioni anche sugli ETFs reali; eToro applica spreads nel cfd trading.

L’utenza di riferimento per questa banca sono gli investitori con grossi capitali da poter investire e non coloro che hanno piccoli capitali e hanno intenzione di fare molte micro-transazioni al giorno.

Non ti devi preoccupare perché le alternative da noi elencate in questa guida sono molto buone e risponderanno sicuramente alle tue esigenze. 
Qualsiasi sia la tua scelta finale ti auguriamo buon trading online!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *