Supporti e Resistenze

Analizzare i mercati finanziari può sembrare complesso, ma ti sembrerà semplicissimo con supporti e resistenze. Approcciarsi alla pratica di analisi può spaventare soprattutto all’inizio, ma una volta comprese le basi si viaggia veloci come treni.

Quello che piace di più ai neofiti è scoprire il potenziale dell’analisi tecnica. Alle persone sembra assurdo il concetto stesso che tracciando linee oppure osservando indicatori si possano scoprire i segreti di un mercato.

Non ci si capacita che si possa riuscire a prevedere le intenzioni degli attori sul mercato con una precisione talvolta spaventosa, eppure è così. Ma l’aspetto che aumenta ancora di più l’interesse è percepire che con l’analisi tecnica, si possano ottenere risultati economici sempre più grandi.

Qui su GuidaTradingOnline.net, il nostro scopo è esattamente questo: riuscire a farti comprendere che fare trading può essere come avere tra le mani una formula uno: se il pilota sa come guidarla allora si possono fare 300 orari, ma senza le giuste capacità non si sa nemmeno come metterla in moto.

Parleremo, dunque, di supporti e resistenze. Indicatori grafici eccezionali che danno informazioni preziose che parlano dell’attuale situazione ed equilibrio del mercato, ma che possono mostrare anche come si comporteranno i prezzi in futuro.

Per sfruttare il potenziale di supporti e resistenze è necessario rivolgersi a broker specializzato col quale fare trading online ad alto alto livello qualitativo i quali permettono di tracciare linee e disegnare direttamente sul grafico di prezzo.

Alcuni esempi? Ti basta sbirciare nella tabella sottostante per scoprire una lista di intermediari con piattaforme per l’analisi tecnica di alto livello e condizioni di negoziazione vantaggiose:

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI

xtb broker trading
Deposito: N.A.
Vantaggi: Academy + Strategie + Whatsapp + LiveClass
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI

24option-logo
Deposito: €100
Vantaggi: Manuale Trader + Segnali + Kit professionale
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

broker-forex-etoro
Deposito: €200
Vantaggi: Social trading + Copy Portafolios + Azioni 0 commissioni
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

24option-logo
Deposito: €10
Vantaggi: Opzioni Forex, Digitali + Conto VIP + Formazione
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

SCOPRI TUTTI I MIGLIORI BROKERS

logo-broker-marketscom
Deposito: €100
Vantaggi: Spreads ridotti + Strumenti avanzati + Analisi
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

broker-forex-plus500-1
Deposito: €100
Vantaggi: Senza commissioni + Criptovalute + Spreads stretti
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

Tra tutti, a nostro parere, il migliore per usare supporti e resistenze resta il broker XTB (da scoprire qui sul sito ufficiale) eccellente intermediario di trading online con piattaforma gratis per analisi tecnica.

Supporti e resistenze: guida pratica

Riconoscere supporti e resistenze in analisi tecnica è un compito che gran parte delle strategie di trading prevede, non a caso sono molti i traders che si chiedono come si usano, ed oggi vediamo proprio come fare trading con supporti e resistenze direttamente sui grafici dei mercati finanziari.

Come tracciare supporti e resistenze sui grafici di analisi tecnica è un tassello che non può mancare, questo perché sapere dove l’andamento del prezzo ha trovato degli ostacoli, e ha fermato la sua salita o discesa, non può che favorire la tua operatività.

Come possiamo riconoscere supporti e resistenze importanti?

Ci sono tante tecniche, più o meno valide, oggi affronteremo l’analisi di qualche grafico a candele giapponesi per imparare a stabilire se un certo livello sia un valido supporto o una valida resistenza.

Di qui andremo a vedere quali sono i segnali di trading che scaturiscono dalla presenza di supporti e resistenze e come.

Supporti e Resistenze come si tracciano?

Andiamo subito a vedere un esempio pratico di come si tracciano supporti e resistenze.

Per farlo ci avvarremo dell’aiuto della piattaforma del broker XTB, allo scopo di mostrare praticamente come possa essere semplice usarla e tracciare buoni supporti e resistenze.

supporti e resistenze su piattaforma XTB
Abbiamo tracciato una resistenza sull’ottima piattaforma xStation di XTB

Sopra: xStation 5 del broker XTB piattaforma pluripremiata.

Nell’immagine soprastante si può vedere, con un colore blue una resistenza. Si tratta di una zona del mercato dell’euro dollaro che si attestava a quota 1.1042, che il prezzo non riusciva a superare al rialzo.

All’interno dei cerchietti arancioni che abbiamo riportato sul grafico si possono notare i tentativi del mercato di superare la quota suddetta al rialzo, ma puntualmente questi tentativi sono stati disattesi.

Ogni volta che il prezzo è rimbalzato sulla resistenza tornando indietro continuava a dare importanza a quel livello e a renderlo più solido. Infatti, un supporto o una resistenza sono tali soltanto quando generano almeno 2 o 3 rimbalzi del prezzo.

Il concetto di rimbalzo tecnico

Per “rimbalzi” sui mercati si intende quel momento in cui il prezzo tocca una certa quota, ma subito si ritrae e torna indietro, facendo pull back. Quindi perché e come abbiamo tracciato quella resistenza?

Molto semplice, si nota benissimo a occhio nudo quando i prezzi fanno rimbalzi continuati intorno a una certa quota di mercato. Una volta individuata una zona simile si va a tracciare proprio in quella zona una linea orizzontale che demarca il supporto o la resistenza.

Aver tracciato l’indicatore graficamente aiuta a tenere sotto controllo la situazione, ma soprattutto aiuta a individuare segnali di trading. Puoi fare pratica nel trading online attraverso un conto demo per capire bene come si fa.

Come si vede nell’esempio riportato a un certo punto c’è una candela giapponese di colore verde (quindi rialzista) che sfonda dal basso verso l’alto la resistenza portando a una decisiva crescita del prezzo.

Questo è un segnale di mercato rialzista che suggerisce di entrare a mercato con una posizione di acquisto sull’asset analizzato. Ecco, come vedi l’analisi tecnica non è nulla di trascendentale, basta saper tracciare le linee giuste nel posto giusto.

  • Non ci sono calcoli da fare;
  • Non ci sono complesse interpretazioni;
  • Non servono decine di ore per riuscirci.

Il caso del supporto

Vediamo ora un esempio che mostri la presenza di un supporto. I principi che regolano i supporti sono gli stessi delle resistenze, solo che in questo caso il prezzo trova impedimenti nel proseguire la sua corsa al ribasso e quindi, continua a rimbalzare sul supporto.

Abbiamo tracciato un supporto sull’ottima piattaforma xStation di XTB

Anche in questo caso notiamo come l’andamento del mercato tenda ad arrestarsi al ribasso in corrispondenza del supporto individuato a quota 0.6685 del cambio tra dollaro australiano e franco svizzero.

Il mercato si presenta indeciso in questo caso e ignora il supporto intraprendendo quella che potrebbe sembrare una tendenza rialzista, ma ben presto ritorna sui suoi passi, fino a quando con una lunga candela rossa (ribassista) non romper il supporto al ribasso.

Cosa accade dopo? La rottura di un supporto al ribasso è sempre un segnale di trading ribassista come vedremo. Quindi chi fa trading in CFD sulla piattaforma di XTB e nota una rottura ribassista, non deve fare altro che aprire una posizione di tipo short in modo da profittare dalla discesa del mercato.

Ricordiamo che puoi fare pratica i analisi di mercato sulla piattaforma di XTB gratis 100%. Quello che devi fare è aprire un conto demo, clicca qui per farlo ora.

Supporti e Resistenze: efficaci per investire?

La risposta è: assolutamente si. Sono strumenti di analisi molto, ma molto efficaci una vola padroneggiati. L’importante è imparare a tracciarli con cura come abbiamo mostrato in precedenza e difficilmente daranno falsi segnali.

Il discorso sull’affidabilità dei segnali provenienti da indicatori grafici e tecnici è sempre il più delicato. I segnali sono la merce preferita dagli investitori. È in base ad essi che si predono decisioni su come e quando investire su un determinato titolo preso in esame.

Per questo è lecito domandarsi fino a che punto sono affidabili Supporti e Resistenze. Come ogni altro indicatore c’è da dire che la risposta è “dipende”. Sia i Supporti sia le Resistenze sono tanto più affidabili, maggiori sono gli “attacchi” a cui sono stati in grado di resistere.

Per dirla in modo semplice, ogni qual volta che un livello di Supporto o Resistenza viene testato dal prezzo senza che si verifichi una sua rottura, quel determinato livello di prezzo si rafforza e diventa più difficile da superare e quindi più affidabile per gli investitori.

Quindi fintanto che un Supporto riesce a prevenire una rottura al ribasso continuerà ad essere rispettato e studiato con attenzione dai traders.

Allo stesso modo, quando una Resistenza riesce per 2 o più volte a respingere il prezzo verso il basso senza arrivare alla rottura, dovrà essere tenuta sempre in considerazione.

Strategia Breakout: perché si verificano rotture?

La rottura di un Supporto o Resistenza (chiamata in gergo tecnico “breakout”) è quel fenomeno che determina il superamento del livello di prezzo precedente in modo definitivo.

Questo è un importantissimo segnale di trading rialzista o ribassista a seconda dei casi. La penetrazione o rottura di un livello di supporto o resistenza può avere molte cause:

  • Eventi di spinta rialzista: nel caso di titoli aziendali, ma anche su mercati generici, quando si verifica un evento molto positivo può verificarsi una rottura di Resistenza. Le notizie positive possono finalmente spingere il prezzo verso l’alto perché gli acquirenti si gettano in massa nel mercato e la forte domanda sul titolo tende a far rialzare i prezzi senza tenere conto della Resistenza che alla fine sarà spezzata;
  • Eventi di spinta ribassista: allo stesso modo quando su un titolo o altro mercato si abbattono eventi e notizie negative ben presto il mercato reagirà con vendite in massa e questo porta alla rottura del supporto che in precedenza teneva a galla il prezzo. Questo è un segnale ribassista piuttosto affidabile che ha ripercussioni sul mercato generando probabilmente una nuova tendenza.
  • Cifre tonde: non sempre è la legge della domanda e dell’offerta a scatenare i mercati in un senso o nell’altro. A volte basta il fattore emotivo per determinare la formazione di un supporto o resistenza, ma anche la loro rottura. Un classico esempio di quanto conti l’emotività del mercato sono le cifre tonde, come ad esempio la quota 100 o 1000 o 10000 di un prezzo;
  • Semplici previsioni: altre volte basta anche semplici previsioni sull’andamento dei prezzi negli ultimi tempi a determinare la rottura di un supporto o resistenza.

Analisi su XTB con supporti e resistenze

Come abbiamo avuto modo di vedere nel corso della nostra guida a supporti e resistenze la piattaforma di XTB si rivela essere particolarmente adatta per negoziare sui mercati finanziari con l’ausilio di supporti e resistenze.

Sulla sua fantastica piattaforma XTB permette di negoziare velocemente e con analisi molto chiare e precise.

supporti e resistenze XTB
XTB – miglior piattaforma specializzata per analisi tecnica avanzata

I grafici sono facilmente leggibili e personalizzabili e hanno davvero molte funzioni per tenere sotto controllo le proprie operazioni di mercato.

Inoltre XTB offre ai suoi traders servizi esclusivi come:

  • Conto Demo: con il conto demo è possibile iscriversi gratis al broker e operare sulla piattaforma xStation5 in formato demo, ovvero dimostrativo. Ciò significa poter fare simulazioni di mercato e capire come funzionano supporti e resistenze e solo dopo se lo si desidera si può fare un deposito cominciando a tradare sul serio. Clicca qui per aprire un conto demo con XTB.
  • Gruppo WhatsApp: ecco un’iniziativa molto interessante e vantaggiosa del broker è anche il gruppo WhatsApp, ma di cosa si tratta esattamente? Parliamo di un gruppo dove si riuniscono tutti i traders nuovi iscritti a XTB. All’interno del gruppo si parla di trading e occasioni di investimento con consigli e idee per le negoziazioni da parte degli esperti di XTB: Clicca qui per iscriverti al gruppo ora.
  • Formazione nel trading: grazie a un’apposita sezione dedicata alla formazione chiamata Trading Central. Qui si possono imparare tutte le nozioni base sui mercati finanziari e il loro funzionamento per imparare bene anche altri tipi di indicatori tecnici e come investire con successo. Il tutto 100% gratis. Prova qui la Trading Central di XTB.

24option: trading senza analisi di mercato

Se fare analisi di mercato con supporti e resistenze ti sembra complicato, che ne dici di provare l’alternativa? Puoi sempre usare servizi alternativi se lo desideri, ad esempio puoi farti mandare i segnali di trading già pronti direttamente dal broker 24option.

Questo intermediario di trading è in grado di schierare un esercito di esperti che fanno analisi di trading al posto degli utenti e dopo distribuiscono gratis i segnali che ottengono ai traders iscritti al servizio.

Questo significa non essere più costretti a fare analisi di mercato per individuare il momento ideale per investire.

Analizzare i mercati può essere molto complicato e può condurre anche a falsi segnali di trading. Per questo molti utenti scelgono i segnali di 24option.

Come funzionano i segnali di 24option?

I segnali hanno un funzionamento semplicissimo. Innanzitutto ricordiamo che sono gratuiti e quindi per ricevere validi segnali di negoziazione non bisogna sborsare nemmeno un euro.

Normalmente altri broker offrono questo servizio a un costo giornaliero che può arrivare anche a 5 euro, mentre 24option lo offre 100% gratis.

Per ricevere i segnali di trading è semplice. Basta attendere che arrivino sulla piattaforma di trading le notifiche che riportano su quale asset investire, il livello di difficoltà dell’operazione e anche il livello di rischio.

Una volta ricevuto il segnale lo si può valutare e decidere se usarlo o meno. Se non lo si usa si può semplicemente attendere che arrivi il prossimo con le istruzioni per fare una buona operazione di mercato.

Iscriviti a 24option e prova gratis i segnali di trading.

Conclusioni su Supporti e Resistenze

Prima di usare Supporti e Resistenze in fase di investimento è fondamentale capire bene perché si comportano così e quali informazioni ci offrono sull’andamento dei prezzi.

Non tutto quello che succede su un mercato si può leggere nel suo grafico di prezzo, ma è proprio grazie a indicatori come questo che si ottengono maggiori indicazioni operative e si possono prendere decisioni sagge negli investimenti.

In base a quanto detto fino ad ora è chiaro che l’indicatore qui affrontato è capace di mostrare con grande semplicità il peso delle due forze principali di mercato: la domanda e l’offerta.

Come abbiamo già accennato, qualora si verifica un breakout sopra un livello di resistenza è chiaro che si è verificato un aumento della domanda. Molti più compratori sono disposti ad acquistare a prezzi più alti rispetto al passato.

In conclusione, quando si verifica la rottura di un supporto si sta assistendo a un aumento della forza dei venditori sul mercato. In questo caso, è chiaro che si è persa fiducia nel titolo o valuta e quindi più venditori si dimostrano disposti a cedere l’asset a un prezzo più basso di quello corrente.

Hai altri dubbi o curiosità su supporti e resistenze? Contatta, non esitare oltre, fallo qui:

Facebook: Pagina Ufficiale Guidatradingonline.net

eMail: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guidatradingonline.net © 2016-2019 Guidatradingonline.net - Guida completa per imparare a fare trading online.