BitQT Truffa? Recensioni ed Opinioni

Il settore del trading online è in continua e rapida espansione: sempre più persone scelgono questa alternativa per investire il proprio denaro e partecipare attivamente alla vita economica mondiale. 

Non c’è da sorprendersi, dunque, nel notare che parallelamente sono andate ad aumentare anche il numero di truffe legate agli investimenti online.

Laddove, infatti, vi sono spostamenti considerevoli di denaro e un settore florido ricco di energie, le realtà illegali e fraudolente cercano sempre di insediarsi.

Per questo motivo le nostre opinioni sul trading online risultano utili a un numero sempre maggiore di utenti. Grazie ad esse potrai essere in grado di capire quando un broker è fraudolento e quando, invece, ti trovi dinanzi ad una piattaforma affidabile.

Ecco perché, e per continuare una incessante attività di recensione che da tempo portiamo avanti, l’approfondimento di oggi sarà dedicato alla recensione di BitQT.

Come nostro solito, a fine pagina ti consiglieremo alcune delle piattaforme che reputiamo essere di gran lunga migliori e più affidabili di BitQT. Per questo motivo, se sei interessato a iniziare a investire con il trading online nel migliore dei modi, puoi andare direttamente a leggere le loro descrizioni. 

Si tratta di eToro, Capital.com e Trade.com.

BitQT: di che si tratta?

Andando a dare uno sguardo al sito di BitQT abbiamo rilevato in primis che si tratta di una piattaforma di trading automatico sui Bitcoin, come il nome stesso della piattaforma lascia intuire.

Il sito, purtroppo, sembra il risultato di un compito di prima elementare: disordinato, con una sola pagina, con la presenza estremamente fastidiosa di un verde che rimanda allo sfondo di applicazioni di comunicazione come, ad esempio, Whatsapp.

Si tratta di una pagina che, fondamentalmente, non ha senso: vi sono errori in ogni dove e non solo di progettazione del sito ma anche sintattici. 

A prescindere dal fatto che si tratti di trading automatico, dunque, già da una prima occhiata siamo fortemente tentati dal non proseguire oltre e dal consigliarti di tenertene ampiamente alla larga.

Il sito è, difatti, il diretto riflesso della compagnia per l’utente: quello che, ad esempio, è l’ingresso di un bar o un ristorante per il potenziale cliente.

Se è così disordinato e mal fatto come quello di BitQT, dunque, non promette assolutamente nulla di buono. Puoi benissimo renderti conto dell’abisso che intercorre tra il sito di BitQT e quello di una piattaforma affidabile confrontandolo con la prima pagina di Capital.com (clicca qui).

Non vi è forse la medesima differenza che intercorre tra i rifiuti degli impianti fecali e una sorgente di acqua fresca?

BitQT: i problemi del trading automatico

Questa non è solo una nostra opinione: l’intera community di persone interessate al trading online o che comunque operano nel settore sono unanimemente concordi nell’affermare che il trading automatico non è minimamente affidabile.

In particolar modo quello sui Bitcoin.

Il trading automatico, specialmente quando viene ufficialmente spacciato come tale, riguarda per lo più operazioni di trading algoritmico condotte tramite Bot di trading. Ebbene, sappi che nel 99% dei casi un Bot di trading gratuito non funziona come promette.

Vi sono Bot di trading che permettono di ottenere profitti, ma richiedono costanti aggiornamenti di sistema e sono a pagamento, proprio in quanto necessitano di un equipe di programmatori che li revisionino costantemente.

I Bot gratuiti, invece, per quanto a livello di programmazione non presentino errori e quindi non possano essere considerati fraudolenti, comunque non consentono di fare la cosa per cui sono pubblicizzati: ricavare profitti.

Non si tratta di un errore di programmazione, come abbiamo detto, quanto piuttosto di una insufficienza dell’attuale stadio della ricerca sull’intelligenza artificiale.

Per questo motivo vi sono altri metodi di trading automatico, come quello proposto dal Copy Trading di eToro

Peccato che BitQT non rientri tra queste alternative. Possiamo essere certi al 100% che si tratta, se non proprio di una truffa, quantomeno di un Bot di trading che non funziona come dovrebbe e che quindi, diversamente da quanto viene affermato, non ti “renderà ricco”.

BitQT: è una truffa?

Andiamo ora ad analizzare specificamente BitQT. L’obiettivo è quello di dare una risposta certa e inequivocabile alla domanda: “BitQT è una truffa?”.

Procediamo, dunque, con l’analisi di ogni singolo dettaglio:

BitQT: possiede una licenza di trading?

Essendo una società che si occupa di fornire strumenti per operare sui mercati finanziari, anche se non permette di farlo direttamente, BItQT rientra nel campo operativo delle principali autorità di regolamentazioni del settore finanziario.

In Europa le regolamentazioni vengono emesse dall’ESMA (European Security and Markets Authority), mentre le singole autorità nazionali si occupano di accertarsi che ogni società che opera nell’eurozona le rispetti.

In Italia le autorità di riferimento sono la CONSOB, che opera nella nostra penisola, la CySEC, che, invece, ha sede a Cipro, e la FCA, la severa autorità britannica.

Purtroppo BitQt non possiede alcuna licenza da parte di nessuna delle autorità che ti abbiamo elencato e, quindi, in termini strettamente legali, non è autorizzata a fornire servizi agli utenti italiani.

eToro invece, broker che presentiamo in seguito possiede una regolare licenza CySEC (visita il sito ufficiale qui).

BitQT: i numeri falsi

Una delle principali cose da notare sulla pagina di BitQT è il fatto che il sito fornisca dati falsi a fini di marketing.

Di seguito ti proponiamo una schermata della sezione specifica del sito

BitQT truffa opinioni e recensioni
BitQT numeri e statistiche fasulle dal broker

La lista di utenti riportata è ovviamente fasulla: il sito si appoggia ad un’applicazione di generazione automatica e casuale dei dati. Come ce ne siamo accorti?

  1. Impossibile che non vi siano operatori cinesi: uno dei principali mercati di criptovalute, in particolare Bitcoin, infatti, è costituito proprio dalla Cina;
  2. 164 paesi? Tenendo conto che al mondo vi sono 193 nazioni, la mappa proposta da BitQT dovrebbe essere una collezione di pallini lampeggianti. Inoltre è altamente improbabile che tutte le legislazioni del mondo permettano di fare trading con i Bots, specialmente nelle numerose teocrazie (paesi islamici, ad esempio);
  3. BitQT vuole davvero farci credere che vi siano utenti italiani che si chiamano “Adriana” o “Gabriele”? Nella community di investitori sulle criptovalute quasi mai vengono impiegati username che fanno riferimenti a nomi propri di persona. Quelli riportati sono chiaramente dati generati da un bot.

Se i numeri sono falsati, BitQT non può, di fatto, garantire la benché minima forma di sicurezza. A differenza di Capital.com (sito ufficiale del broker qui) che vanta licenza CySEC e non si pavoneggia con numeri fasulli.

BitQT: esiste davvero?

Ti riproponiamo un’altra schermata particolarmente significativa:

Da notare in primis quella affermazione senza alcun senso logico (cerchio rosso).

BitQT truffa o broker affidabile guida completa e verità sul broker
BitQT non sembra dare informazioni veritiere ed esatte sul sito

In secondo luogo, in corrispondenza del cerchio giallo vi è la più onesta dichiarazione di fraudolenza che abbiamo mai letto.

Senza alcun valore legale, infatti, si afferma che il sito (che dovrebbe essere di BitQT, almeno stando a quanto ci viene dai dati di dominio) non è responsabile per qualsivoglia operazione venga condotta con i prodotti forniti dal sito stesso.

In altre parole, adesso possiamo rispondere alla domanda di inizio paragrafo: BitQT è una truffa?

ASSOLUTAMENTE SI!

Una piattaforma impiegata unicamente come prestanome per la messa in circolo di un prodotto dalle origini ignote è, nel mondo del trading online, equivalente ad una truffa.

Scopri nella seguente tabella broker autorizzati al 100% che NON truffano:

Broker Trading Online Raccomandati
Capital.com
  • CySEC/FCA/FSA/ASIC
  • 20$
  • Illimitato
  • Intelligenza Artificiale
Recensione Capital.com RICHIEDI DEMO

78,1% of retail CFD accounts lose money.

FP Markets
  • CySEC/ASIC
  • 100$/€
  • 100.000
  • Trading automatico / Spread 0.0
Recensione FP Markets RICHIEDI DEMO

Capitale a Rischio.

Trade.com
  • CySEC
  • 100€
  • 100.000€
  • Video/eBook Gratis
Recensione Trade.com RICHIEDI DEMO

Capitale a rischio.

CAPEX
  • CySEC
  • 100€
  • 50.000+
  • Azioni a zero commissioni
Recensione Capex RICHIEDI DEMO

58,88% of retail CFD accounts lose money.

eToro
  • CySEC
  • 50$
  • 100.000€
  • CopyTrader / Social Trading
Recensione eToro RICHIEDI DEMO

74% of retail CFD accounts lose money.

Lascia perdere BitQT e investi REALMENTE in Bitcoin

Sapendo che si tratta di una truffa, non ti resta che trovare un’altra piattaforma per investire in Bitcoin (come eToro, scoprilo qui)

Non ti preoccupare, non è nelle nostre corde lasciare i lettori a vagare nell’immensità delle offerte che si possono trovare sul World Wide Web, ritornando, difatti, ai livelli di incertezza iniziali.

A seguire, dunque, ti elencheremo alcune delle piattaforme migliori per iniziare la tua avventura negli investimenti online e, in particolar modo, nel trading su Bitcoin. 

Da notare che si tratta di piattaforme riconosciute e regolamentate dalle autorità europee e che sono rinomate per essere affidabili.

eToro: il vero Trading Automatico

eToro è il leader mondiale nel Social Trading, oltre ad essere una delle piattaforme più interessanti per investire in Bitcoin.

Si tratta di una delle poche piattaforme che ha progettato un sistema proprietario di Trading Automatico che funziona realmente, il Copy Trading. Con il Copy Trading di eToro, infatti, potrai andare a copiare gli investimenti realizzati dai tanti trader professionisti che operano sul broker.

In questo modo potrai realizzare gli stessi investimenti che loro realizzano e, cosa più importante, registrare profitti proporzionali ai loro.

Prova anche tu il Copy Trading di eToro e clicca qui

Capital.com: i segnali di Trading Central

Su Capital.com puoi investire in criptovalute, e in particolare in Bitcoin, impiegando uno degli strumenti più utili in circolazione: i segnali di trading.

I segnali di trading sono di fatto informazioni che ti indicano il momento più opportuno per inserirti sul mercato e che ti permettono di semplificare la tua analisi tecnica del titolo. I segnali di trading di Capital.com, in particolare, sono prodotti da Trading Central, società leader mondiale nell’analisi finanziaria.

Si tratta di prodotti di elevata qualità che altrimenti ti sarebbero disponibili solo in abbonamento, con canoni abbastanza salati. Capital.com, e qui viene il bello, te li mette a disposizione gratuitamente.

Investi anche tu con i segnali di Capital.com e clicca qui

L’offerta del broker, inoltre, è particolarmente ottimizzata per gli investimenti in Bitcoin, con costanti aggiornamenti sul titolo, calendario economico e altre informazioni rilevanti che ti permettono di gestire al meglio la tua operatività sulla madre di tutte le criptovalute.

Scopri l’offerta di Capital.com sui Bitcoin e registrati sulla piattaforma

Trade.com: imparare dalle basi

Trade.com (sito ufficiale qui) è un broker che consigliamo caldamente a chi parte da zero. 

La piattaforma, infatti, si distingue per uno dei migliori e più completi pacchetti introduttivi e formativi sul trading online in circolazione. Tra video-lezioni, e-book, webinar e corsi di trading online, su Trade.com potrai apprendere tutto il necessario per investire serenamente sui mercati finanziari.

Prova il pacchetto formativo gratuito di Trade.com e clicca qui

Non per ultimo, il pacchetto formativo è ottimizzata per qualsiasi mercato su cui Trade.com ti permette di investire, incluso quello delle criptovalute.

L’offerta di Trade.com sui Bitcoin non si limita unicamente al pacchetto formativo ma comprende anche una serie di aggiornamenti, informazioni utili sul titolo e indicatori di trading che ti permettono di sfruttare al meglio tutte le informazioni e le nozioni apprese sul trading online.

Investi in Bitcoin con le offerte di Trade.com e registrati sulla piattaforma

Opinioni finali su BitQT

In conclusione, BitQT risulta essere una chiarissima truffa legata ai Bitcoin. Se sei intenzionato a ricavare profitti dalla tua attività di investimento online ti consigliamo di tenertene a debita distanza.

Il nostro consiglio è di rivolgerti ad una delle piattaforme che ti abbiamo elencato in precedenza, in modo da avere a che fare con broker regolamentati e assolutamente affidabili, che ti forniscono di una serie di strumenti e informazioni capaci di semplificarti la vita.

Provare per credere: registrati presso uno di essi per verificare tu stesso la qualità della loro offerta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *