Bitcoin Bank: truffa o funziona? Opinioni e recensioni 2020

Bitcoin Bank una società che dichiara di offrire servizi di brokeraggio e la possibilità di guadagnare attraverso l’uso di robot di investimento su valute virtuali come Bitcoin.

Andando a curiosare sul loro sito ufficiale notiamo subito che c’è qualcosa di familiare. Avevamo conosciuto altri siti molti simili che si sono dimostrati essere vere truffe.

In quest’articolo analizzeremo il caso specifico di questo sedicente broker che dichiara di offrire trading automatico cercando di farci un’idea sulla sua reale affidabilità.

bitcoin bank truffa o funziona
Bitcoin Bank: truffa o funziona?

Lo faremo soprattutto avendo presente l’esistenza di piattaforme di trading legali e autorizzate come quelle presenti della nostra tabella, delle quali abbiamo già verificato l’esistenza di licenze Consob e CySEC:

Broker Trading Online Raccomandati
Capital.com
  • CySEC/FCA/FSA/ASIC
  • 20$
  • Illimitato
  • Intelligenza Artificiale
Recensione Capital.com RICHIEDI DEMO

78,1% of retail CFD accounts lose money.

FP Markets
  • CySEC/ASIC
  • 100$/€
  • 100.000
  • Trading automatico / Spread 0.0
Recensione FP Markets RICHIEDI DEMO

Capitale a Rischio.

Trade.com
  • CySEC
  • 100€
  • 100.000€
  • Video/eBook Gratis
Recensione Trade.com RICHIEDI DEMO

Capitale a rischio.

CAPEX
  • CySEC
  • 100€
  • 50.000+
  • Azioni a zero commissioni
Recensione Capex RICHIEDI DEMO

58,88% of retail CFD accounts lose money.

eToro
  • CySEC
  • 50$
  • 100.000€
  • CopyTrader / Social Trading
Recensione eToro RICHIEDI DEMO

74% of retail CFD accounts lose money.

Bitcoin Bank cos’è?

Bitcoin Bank è un broker che utilizza un software automatico basato sul trading algoritmico. Per capirci affidando ad un robot la gestione degli investimenti al tuo posto, in questo caso in Bitcoin e criptovalute.

Già conosciamo altre realtà simili come Bitcoin System e Bitcoin Code, ma ce ne sono moltissimi altri. In questo modo la promessa è quella di permetterti di fare grossi profitti con poco sforzo. Cosa che non capiterà mai con piattaforme come riconosciute come eToro (qui per il sito).

Detto così è sicuramente molto attraente per chi ha voglia di investire ed è ancora alle prime armi. Però facciamo attenzione. La primissima cosa a cui prestare attenzione è controllare le certificazioni e le garanzie che offre.

Infatti, quello di cui subito ci rendiamo conto è che questa piattaforma non presenta garanzie di alcuna sorta. Le certificazioni di cui siamo sicuri poterci fidare sono la CySEC per l’Europa e la CONSOB per l’Italia. Entrambe inesistenti se consideriamo le recensioni e il loro sito web.

Perché avere certificazioni è così importante? Possiamo essere sicuri che i nostri depositi non saranno al sicuro. Così, possiamo subito dedurre che per chi ancora non se ne intende sarà più facile venire ingannato.

Bitcoin Bank è una truffa?

Ora facciamo attenzione al loro sito web e cominciamo con il dire che non si presenta nel migliore dei modi. Da cosa possiamo dedurlo? Prima di tutto le informazioni offerte sono molto generiche.

La piattaforma viene propinata come un gruppo esclusivo di persone che hanno guadagnato non facendo praticamente nulla.

Proviamo a dargli ancora fiducia scorrendo ulteriormente. Per esempio, vediamo degli sponsor, ma se cerchiamo di cliccarci su ci rendiamo conto che non aprono nessun collegamento.

False-promesse-di-Bitcoin-Bank

Ma la cosa veramente interessante la possiamo notare subito poco più in basso alla vaghissima introduzione sulla loro identità. Infatti, alla voce “visto su” si elencano una serie di reti televisive e testate giornalistiche importanti. Allora proviamo a cliccare ma anche qui, come prima, non si apre nessun collegamento.

Bitcoin Bank: Elon Musk, Gordon Ramsey, Jovanotti etc

Chiaramente per spingere quante più persone è possibile ad investire sulla loro piattaforma Bitcoin Bank sfrutta la fama di alcuni personaggi. Questa non è una novità, è molto comune l’utilizzo da parte di questi sistemi di investimento l’utilizzo della celebrità di alcuni personaggi.

Ma è solo uno specchietto per le allodole. Non c’è nulla di vero, anche se si parla di sedicenti interviste che questi personaggi avrebbero rilasciato in televisione o sui giornali state sicuri che questi testimonial non hanno parlato di Bitcoin Bank, al massimo solo di criptovalute in generale.

Inoltre, ci sono alcuni personaggi che spesso ricorrono, tra l’altro non solamente su Bitcoin Bank ma anche su altre piattaforme fraudolente.
In Italia i nomi più gettonati sono quelli di Jovanotti, Antonella Clerici, Flavio Briatore o addirittura si possono trovare articoli su Elon Musk, Bill Gates, Gordon Ramsay.

Broker di qualità come eToro non hanno bisogno di appoggiarsi a personaggi famosi né a testimonial perché il loro brand è già riconosciuto come affidabile.

Come funziona Bitcoin Bank

Prima di cominciare ad investire Bitcoin Bank ti chiede di creare un account gratuito stesso sul loro sito. Dopodiché diventi automaticamente un nuovo membro.

Una volta terminata l’autenticazione sul loro account semplicemente richiedendolo si ottiene gratuitamente il software proprietario. Lo step subito successivo è il deposito di un capitale minimo. Come altre volte abbiamo già trovato il minimo richiesto è di 250$ o più.

Il terzo ed ultimo passo parla del loro “pluripremiato” algoritmo che ti permette di fare trading automaticamente. Bitcoin Bank inoltre promette il 99,4% di accuratezza. Caratteristica unica secondo loro tra le app di trading online.

Con ciò il sistema parla di duplicare, triplicare e quadruplicare i guadagni con soli 20 minuti di lavoro al giorno. Se scorriamo sulle domande più frequenti leggiamo anche che non ci sono costi “nascosti” e nessuna commissione da pagare.

Ma in questo caso è meglio riferirsi ad altri broker più affidabili e con licenza come ad esempio Capital.com (clicca qui per il sito ufficiale)

Testimonianze Bitcoin Bank

Le prima testimonianze che possiamo osservare sono le stesse che notiamo sul loro sito web. Oltre a mostrare alcuni volti che dovrebbero suggerirci l’affidabilità del sito troviamo anche i guadagni che questi sedicenti investitori hanno conseguito.

Inoltre, andando con il cursore sulle loro immagini si potranno reperire anche sedicenti commenti dei suddetti personaggi al sistema Bitcoin Bank. È facile e intuitivo comprendere che queste testimonianze sono dei falsi, semplicemente facendo un piccolo esperimento.

False-testimonianze-su-Bitcoin-Bank
Testimonianze fasulle sul sito di Bitcoin Bank

Se, ad esempio, selezioniamo Bitcoin Bank in altre lingue le immagini non cambieranno ma muteranno i nomi relativamente alla lingua selezionata. In più, anche provando a cliccare sulle loro foto, non si aprirà nessun ulteriore collegamento per assicurarci che questi volti corrispondono a identità reali.

Tutte le testimonianze presenti invece su broker seri come eToro, sono realistiche semplicemente perché sono prese dai reali investitori che hanno scelto il suo servizio.

Bitcoin Bank opinioni

Passiamo ora a dei dati reali: leggendo in giro possiamo leggere che molte persone che hanno utilizzato Bitcoin Bank erano in effettive difficoltà economiche. Credendo di poter risolvere i loro problemi hanno depositato del denaro che poi hanno irrimediabilmente perso.

Queste persone provando a parlare con i centralinisti si sono ritrovati ad investire altro denaro sotto il loro stesso suggerimento depositando ancora dell’altro denaro. Anche questo andrà chiaramente perso. 

Recensioni Bitcoin Bank

Facendo alcune ricerche possiamo leggere molto chiaramente su alcuni importanti siti web che Bitcoin Bank non consente veramente di guadagnare. Questo perché quanto promette è effettivamente irreale.

Inoltre, sappiamo anche da altre esperienze di broker fraudolenti che essi sono soliti comprare delle recensioni oppure attraverso dei bot si fanno dare punteggi elevati.

Infatti, se ritorniamo sul loro sito ci comparirà un grafico su cui ci sono tutti i guadagni delle persone che investono e guadagnano, tutto ciò in tempo reale. Noteremo che i profitti aumentano di secondo in secondo.

Ma non lasciamoci ingannare perché a quelle persone non corrisponde alcuna identità reale!

Forum Bitcoin Bank

Sui forum che sono piattaforme di discussione invece, si dovrebbe poter attingere a opinioni prodotte dalle discussioni di persone reali.

Ma con rammarico scopriamo che i creatori di Bitcoin Bank hanno addirittura creato un forum per alimentare le recensioni positive.

Oltre a ciò, i loro creatori hanno adottato una strategia di marketing molto comune ad altre piattaforme. Come funziona questa strategia?Pagando migliaia di persone affinché passino sul loro forum raccontando storie di guadagni mai avvenuti.

Bitcoin Bank: altri esempi di truffe da evitare

Bitcoin Bank, inoltre, è solo un esempio truffa sul Bitcoin. Le stesse persone o simili che sono dietro questa truffa hanno nel tempo partorito anche altri siti 100% scam.

In questo elenco presentiamo altre piattaforme che non vanno assolutamente utilizzate per investimenti in criptovalute e Bitcoin.

In fin dei conti tutte queste truffe sono somiglianti tra di loro quindi l’utente non dovrebbe avere grossi problemi nel riconoscerle ed evitarle.

Alternative sicure a Bitcoin Bank

Fortunatamente però esistono alternative assolutamente sicure a Bitcoin Bank, e ne sono molteplici. Innanzitutto, però vediamo da cosa possiamo renderci conto che una piattaforma di trading online è sicura.

Dunque, dobbiamo tenere presente almeno tre caratteristiche minime per avere la certezza di non essere truffati. Questi tre elementi indispensabili sono la trasparenza, le commissioni e le procedure.
Qualità che ritroviamo se prendiamo un broker come ad esempio eToro (clicca qui per il sito ufficiale)

Chiaramente, bisogna però essere consapevoli che l’affidabilità non è esente da rischi, anche sulle piattaforme affidabili. Però, appunto la garanzia che ci offrono questi forex è anche di essere preventivamente avvertiti sui rischi.

Ora per quanto riguarda la trasparenza a cui facevamo riferimento prima ci riferiamo alle varie certificazioni indispensabili affinché ci si possa fidare di qualsiasi piattaforma trading.

Ci sono due fondamentali garanzie a cui dobbiamo fare attenzione. Se siamo in Italia a controllare la legalità e la regolamentazione del broker esiste la CONSOB. Per l’Europa invece c’è la CySEC e MIFID III.

Inoltre, queste piattaforme si affidano al sistema di investimento CFD. Strumento che impiegando dalle piattaforme di trading online per investire sull’aumento e sul calo dei prezzi dei mercati finanziari.

Piattaforme trading consigliate

Ora vogliamo indicare nel particolare dei forex di cui possiamo essere certi della loro affidabilità. Con queste piattaforme avremo la sicurezza di non incorrere in alcuna truffa.

Tutti questi broker hanno una o più licenze, e questo è un fattore fondamentale da cui dobbiamo partire.

1 – eToro

eToro è il broker leader in Italia e nel mondo per le sue molteplici caratteristiche e per la sua affidabilità per qualsiasi investimento noi vogliamo fare.

eToro (qui il sito) è una piattaforma ormai attiva dal 2006 e conta tantissimi iscritti. Partiamo dalle sue caratteristiche generali. eToro è veramente semplice da usare. Infatti, è ideale soprattutto per coloro che ancora non sono esperti in questo tipo di attività.

La sua immediatezza di utilizzo risponde alle esigenze di chiunque voglia approcciare al mondo del trading online. Oltre che per la sua fruibilità eToro è molto celebre soprattutto per la funzione innovativa del Copy Trading.

Attraverso il Copy Trading è possibile replicare in modo totalmente automatico le mosse e strategie degli investitori più esperti. Inoltre, eToro è esente da commissioni. Questo vuol dire che non vi sono costi nascosti da cui la piattaforma ci terrebbe allo scuro.

Le licenze che garantiscono per i eToro la completa sicurezza di investimento per gli utenti sono la CySEC, FCA e ASIC.
Puoi aprire un conto gratuito su eToro qui.

2 – Capital.com

Diamo ora uno sguardo ad un altro dei broker che abbiamo citato più sopra fra quelli che ci offrono la totale sicurezza. Capital.com offre la possibilità di utilizzare una Educational app che consente a coloro che non sono ancora esperti di imparare. 

La sua affidabilità è garantita anche sulla stampa internazionale, su testate come New York Times, il Times di Londra, il Guardian e molti altri. Anche nel caso di Capital.com (qui per il sito) vale la regola della trasparenza e nessuna falsa promessa. Il guadagno senza alcun tipo di fatica non esiste.

Il primo impatto con il broker è l’estrema immediatezza, semplicemente navigando sul loro sito web possiamo renderci conto di che si tratta. È possibile visualizzare già da subito i grafici.

Poi, sono presenti pulsanti per l’acquisto e la vendita allo scoperto. Ma, la caratteristica più interessante di Capital.com è la possibilità di investire attraverso la leva finanziaria. Le licenze presentate sono anche per Capital.com quella della CySEC e della FCA. Puoi aprire un conto gratuito Capital.com qui.

3 – IQ Option

Parliamo ora della terza delle tre piattaforme che prima abbiamo elencato. Anche per IQ Option vale la particolare intuitività dell’interfaccia. Si può cominciare fin da subito accedendo attraverso un conto demo gratuito che ci permetterà di muovere i nostri primi passi.

L’investimento minimo che ci richiede il broker è anche di 1€. Mentre, il deposito minimo indicato è di 10€. IQ Option (qui il sito ufficiale) ci dà la possibilità di investire negli asset più popolari al mondo. Questi ci vengono fin da subito mostrate nell’interfaccia del loro sito web.

Una delle caratteristiche più interessante è sicuramente quella denominata “ricarica della posizioneovvero la possibilità di continuare a mantenere una posizione in perdita aperta se pensi che sia imminente una inversione di mercato.

Puoi aprire un conto gratuito IQ Option qui.

Bitcoin Bank: opinioni e considerazioni finali

Dopo questa breve analisi ci siamo resi conto che Bitcoin Bank è effettivamente una truffa di trading online. Questo perché tutte le potenzialità che dice di offrire sono praticamente impossibili se facciamo un confronto con le piattaforme di trading autorizzate.

Da ciò dobbiamo concludere che non esistono guadagni facili senza nessuna fatica.  Soprattutto quando ci promette di poter guadagnare 500€ l’ora. Tutto questo è comprensibile guardando semplicemente al loro sito web. Oltre al danno la beffa non viene mostrata nessun tipo di licenza o certificazione.

Perciò, quello che ci sentiamo di consigliarvi è di fare affidamento solamente su piattaforme che possono rispettare al 100% i vostri interessi non tenendovi allo scuro dai rischi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *