Comprare azioni Facebook

Sei in cerca di un valido titolo azionario su cui poter investire e ti hanno consigliato di comprare azioni Facebook? Ebbene, non ti hanno consigliato male.

In questa guida ti mostreremo perché conviene comprare azioni Facebook e in che modo farlo con il trading online. Ti mostreremo anche quali sono le considerazioni da fare e le analisi da condurre su questo particolare titolo in modo da poter investire al meglio.

Ti proporremo l’alternativa tra comprare CFD azioni Facebook o ripiegare sull’acquisto diretto e quando conviene l’una o l’altra.

Comprare azioni Facebook online
Comprare azioni Facebook: come fare con il trading online

Con il trading online, infatti, hai a disposizione entrambi i metodi e potrai tranquillamente metterti in gioco su questo titolo. Se il tuo obiettivo è trarre profitti da investimenti su titoli finanziari, allora questa guida fa per te.

Infatti ti faremo esempi pratici su come operare con i migliori broker di trading online e quali sono le caratteristiche di ognuno, in modo che potrai fare la tua scelta consapevolmente.

Ti anticipiamo che i migliori broker per comprare azioni Facebook sono eToro, Capital.com e Plus500.

Di seguito trovi la tabella di tutte le piattaforme che siamo soliti consigliare ai nostri lettori:

Broker Trading Online Raccomandati
Capital.com
  • CySEC/FCA/FSA/ASIC
  • 20$
  • Illimitato
  • Intelligenza Artificiale
Recensione Capital.com RICHIEDI DEMO

78,1% of retail CFD accounts lose money.

FP Markets
  • CySEC/ASIC
  • 100$/€
  • 100.000
  • Trading automatico / Spread 0.0
Recensione FP Markets RICHIEDI DEMO

Capitale a Rischio.

Trade.com
  • CySEC
  • 100€
  • 100.000€
  • Video/eBook Gratis
Recensione Trade.com RICHIEDI DEMO

Capitale a rischio.

CAPEX
  • CySEC
  • 100€
  • 50.000+
  • Azioni a zero commissioni
Recensione Capex RICHIEDI DEMO

58,88% of retail CFD accounts lose money.

eToro
  • CySEC
  • 50$
  • 100.000€
  • CopyTrader / Social Trading
Recensione eToro RICHIEDI DEMO

74% of retail CFD accounts lose money.

Nota bene: i broker che sono elencati sul nostro sito sono tutti regolamentati dalle principali autorità europee. Questi, inoltre, posseggono una regolare licenza CONSOB che li autorizza ad operare in Italia.

Registrandoti presso uno di questi broker riceverai, inoltre, un conto demo gratuito e illimitato. Si tratta di una simulazione di trading particolarmente utile per familiarizzare con i mercati e con gli strumenti di analisi.

Comprare azioni Facebook: come fare?

Iniziamo dalle basi: se decidi di comprare azioni Facebook per ricavare profitti, come fare? Qual è il modo migliore per comprare azioni Facebook?

In questa guida, come ti abbiamo anticipato, ci occuperemo esattamente di questo. Procederemo per gradi e analizzeremo ogni aspetto del fare trading su azioni Facebook.

Le cose da fare sono:

  • Valutare come investire, se ricorrere ai CFD o all’investimento diretto. Si tratta della principale alternativa disponibile a chi fa trading online;
  • Capire dove investire, ovvero grazie a quale piattaforma e con quali strumenti che ti vengono offerti. Comprare azioni Facebook su eToro è diverso da farlo su Capital.com, ad esempio;
  • Quando investire. Per capire quando investire in azioni Facebook dovrai andare ad analizzare diversi aspetti della società e del titolo finanziario. In altre parole ricorrere all’analisi fondamentale e all’analisi tecnica;
  • Comprendere se conviene, facendo riferimento alle opinioni dei traders e degli utenti;

Queste sono le cose che ti aiuteremo ad imparare. Ma procediamo per gradi.

Investire in azioni Facebook: CFD o investimento diretto?

Il primo punto da trattare riguarda la modalità di investimento da realizzare per comprare azioni Facebook.

I CFD sono strumenti derivati che ti vengono forniti dai broker di trading online. Tra i tanti derivati disponibili sul mercato i CFD sono senza ombra di dubbio i più comuni.

Essi, infatti, presentano numerosi vantaggi che li rendono particolarmente indicati a tutti i trader principianti:

  • Sono flessibili, in quanto ti permettono di investire sia al rialzo che al ribasso;
  • Non presentano complicazioni fiscali, in quanto non possiederai direttamente i titoli su cui andrai ad investire e non dovrai andare incontro a svilenti trafile burocratiche;
  • Permettono di sfruttare la leva finanziaria, un moltiplicatore del potere di acquisto del tuo capitale che ti sarà utile per investire anche piccole somme;

Di contro i CFD, essendo letteralmente Contratti per Differenza, presentano una scadenza temporale di validità molto ristretta (24 ore).

Per cui, se vuoi investire per più di un giorno con i CFD dovrai pagare al broker il costo di mantenimento del contratto, detto rollover o tasso di overnight.

Gli investimenti diretti, dal canto loro, non presentano tasso di overnight ma non ti permettono di investire al ribasso.

Si tratta di una modalità di investimento che ti viene fornita solo da eToro con l’offerta sulle Real Stocks (clicca qui). Per tua fortuna eToro ti protegge dal più grande svantaggio degli investimenti diretti: la burocrazia.

In questo modo, affidandoti alle Real Stocks di eToro potrai effettuare investimenti sul lungo termine sulle azioni Facebook e vedere il tuo capitale crescere nel tempo. Per investimenti sul medio/breve periodo, invece, i CFD sono maggiormente indicati.

Comprare CFD azioni Facebook: quali piattaforme usare

Di seguito andremo a vedere quelli che sono i migliori broker per comprare azioni Facebook. In base alle varie offerte che ti troverai a fronteggiare potrai scegliere la piattaforma migliore e maggiormente adeguata alle tue esigenze.

Tieni a mente che si tratta di broker che hanno aderito alla più recente normativa europea sugli investimenti online, la MIFID II. Operando con loro potrai trarre vantaggio da:

  • Negative balance protection, che ti impedisce di perdere più soldi di quanti non decidi di depositarne. La negative balance protection, infatti, sancisce che il conto di un investitore non può chiudere in negativo;
  • Margin Call, fissata al 50% del margine iniziale. Questo significa che in un singolo investimento puoi al massimo perdere metà della cifra investita. Se decidi di operare su azioni Facebook al rialzo, ad esempio, con 50€, la Margin Call scatta non appena il valore della tua operazione scende a 25€, chiudendo in automatico la posizione;

Detto questo, le migliori piattaforme sono:

1 . eToro

eToro (visita il sito ufficiale) è il broker predefinito per chiunque è interessato a fare trading su azioni.

Il broker, che attualmente vanta oltre 10 milioni di utenti attivi in tutto il mondo, infatti, ti permette di fare trading a basse commissioni sulle azioni. In questo modo puoi star certo che tutti i profitti che otterrai saranno tuoi.

Fare trading a basse commissioni è essenziale per investire al massimo e, come amano dire i principali Popular Investor della finanza americana “let the money do the work”. Clicca qui per l’offerta completa.

All’offerta a basse commissioni si aggiunge anche la possibilità di investire non solo in CFD ma anche in azioni reali con l’offerta Real Stocks di eToro. Si tratta dell’unico broker che ti permette di ottenere tutto ciò e che ti apre la porta a investimenti sul lungo termine.

Con le Real Stocks di eToro puoi investire anche in porzioni di azioni, in modo da controllare al meglio i rischi connessi all’investimento.

Per sapere di più sulle Real Stocks di eToro clicca qui. Sarai reindirizzato alla pagina ufficiale del broker che tratta di questo argomento.

2 . Capital.com

Capital.com (visita il sito ufficiale) è, invece, il broker maggiormente indicato a tutti coloro che hanno intenzione di andare ad applicare le principali strategie per fare trading su azioni.

Il broker, infatti, offre a tutti i nuovi iscritti un servizio di webinar completamente gratuito, al quale si può liberamente accedere dal sito ufficiale. I webinar di Capital.com sono tenuti da David Jones, famoso analista della BBC che anni fa curava il programma radiofonico su Radio5.

Clicca qui per ricevere gratuitamente i webinar di Capital.com. Questi contenuti, pubblicati anche sul canale YouTube del broker sono aggiornati di giorno in giorno sulla base delle principali novità di mercato e costituiscono un ottimo modo per mantenersi aggiornati.

Capital.com, inoltre, permette anche ai principianti di iniziare a fare trading al meglio grazie al suo sistema di intelligenza artificiale.

L’intelligenza artificiale messa in campo da Capital.com di fatto va a seguire l’utente e a monitorarne i progressi. In base alla curva di apprendimento mostrata dal singolo trader, inoltre, andrà a proporgli previsioni di Borsa, approfondimenti e strumenti per investire.

Si tratta di una specie di personal coach che ti guiderà nella tua attività di investimento passo dopo passo e che ti permetterà di sviluppare pienamente le tue doti di trader.

Accedi al servizio cliccando qui e registrandoti sul sito di Capital.com

3 . Plus500

Plus500 (visita il sito ufficiale) è un broker tra i più amati in Europa e tra quelli che gode di migliore reputazione.

Serietà e professionalità sono i due principi che meglio descrivono il suo approccio al settore. Operando con Plus500 potrai trarre vantaggi dalla sua piattaforma user friendly, disponibile sia nella versione WebTrader, in versione Desktop o come app per il tuo smartphone (sia Android che iOS).

Per accedere alla piattaforma di Plus500 clicca qui. Potrai sia registrarti per aprire un conto demo gratuito e illimitato sia procedere direttamente a effettuare il deposito iniziale.

Il deposito iniziale di Plus500, di circa 100€, costituisce l’ideale per iniziare ad investire. Con 100€ potrai sia ottenere i primi soddisfacenti risultati sia, invece, rischiare cifre ridotte e apprendere a gestire efficacemente i tuoi investimenti.

Il conto demo di Plus500, d’altro canto, è un ottimo banco di prova se non hai mai investito con il trading online. Questa simulazione di trading ti fa partire con un capitale virtuale di 40.000€ che si rigenera di volta in volta.

In questo modo avrai piena libertà operativa per imparare come investire online, quali sono i principali strumenti di trading e come rapportarsi alla semplice e intuitiva piattaforma del broker.

Per registrarti e aprire un conto reale o un conto demo, clicca qui.

Previsioni per comprare azioni Facebook: come farle?

Adesso che sai dove investire in azioni Facebook, il passo successivo è comprender come farlo.

La regola fondamentale è di investire al rialzo se il prezzo sale e al ribasso se il prezzo scende, ma come fare a capire in anticipo se si sta per presentare l’una o l’altra occasione?

Ebbene, per riuscire a ottenere valide previsioni sulle azioni Facebook bisogna ricorrere all’analisi fondamentale e all’analisi tecnica.

L’analisi fondamentale ti permette di cogliere nel complesso la performance della società Facebook. Andando ad analizzare alcuni aspetti fondamentali, infatti, si possono valutare le potenzialità dell’azienda, i suoi risultati nel corso del tempo e la presa che essa ha sui consumatori.

L’analisi tecnica, di contro, ti permette di cogliere la performance del titolo Facebook. In quanto tale essa va ad operare esclusivamente sul grafico del titolo.

Studiando l’evoluzione temporale delle quotazioni delle azioni Facebook e andando a implementare questi dati con indicatori di trading potrai ottenere previsioni sull’evoluzione nel medio/breve periodo del titolo.

Un trader professionista è capace di applicare entrambi i metodi di analisi, ecco perché di seguito ti proporremo esempi delle due diverse analisi. Segui il nostro esempio e potrai anche tu operare senza problemi sul titolo Facebook grazie ad uno dei broker affidabili che ti abbiamo consigliato.

Comprare azioni Facebook: analisi fondamentale

Partiamo dall’analisi fondamentale. Quando senti parlare dei grandi investitori americani, come George Soros o Warren Buffett, sappi che si tratta di grandissimi esperti di analisi fondamentale.

Gli investitori sul lungo termine operano grazie a questo metodo di indagine che permette loro di comprendere quali traguardi la società toccherà tra 5 o anche 10 anni.

Per fornirti un esempio di analisi fondamentale sulle azioni Facebook, dunque, faremo riferimento proprio al metodo di Warren Buffett, l’Oracolo di Omaha. Un metodo di analisi, questo, che lo ha reso il terzo uomo più ricco al mondo.

Per fare analisi fondamentale per comprare azioni Facebook puoi far riferimento sia alle offerte di eToro, Capital.com che Plus500. Tutti e tre i broker ti mettono in grado, infatti, ti ottenere tutte le informazioni necessarie.

Risultati aziendali della Facebook Inc.

La Facebook Inc. è senza ombra di dubbio uno dei volti principali della rivoluzione tecnologica del 3° millennio. Il Social Network per eccellenza occupa ormai un posto inalienabile tra le abitudini quotidiane delle persone di tutto il mondo.

I risultati della società riflettono in tutto e per tutto questo stato di cose. Il fatturato ha mostrato incrementi significativi nel corso degli anni:

  • Del +26% dal 2018 al 2019;
  • Del +37% dal 2017 al 2018;
  • Del +47% dal 2016 al 2017;

Nel 2019 il fatturato è, infatti, stato di 70,687 miliardi di dollari, a fronte di un utile netto di 18,485 miliardi. Si tratta di risultati che, come ti abbiamo detto, indicano una società forte.

Tenendo conto che l’IPO è avvenuto nel 2012, infatti, Facebook Inc. ha compiuto passi da gigante da allora e in meno di 10 anni ha aumentato il valore delle proprie azioni di oltre il 628%.

Sebbene la società non rilasci dividendi, dunque, sono le prospettive di crescita che rendono le sue azioni tra i titoli più appetibili nel settore dei servizi telematici.

Comprare azioni Facebook, da questo punto di vista, è una scelta indicata sia a chi fa trading intraday sia a chi, invece, si affida alle Real Stocks di eToro per operare sul lungo termine.

Facebook Inc: un business model vincente

Alla base del successo di Facebook vi è un business model vincente e una persona che ha dimostrato di poter guidare la società sia da un punto di vista aziendale che finanziario.

Il Business Model di Facebook, infatti, ruota intorno al fatto che la piattaforma si è dimostrata capace di convertire un servizio sociale in una utility di marketing imprescindibile al giorno d’oggi.

Comprare azioni Facebook
Il Business Model vincente dietro il successo di Facebook

Il suo motto di base, connecting people, infatti, permette non solo a persone anche distanti di condividere momenti importanti della propria vita ma si è rivelato un potente strumento nelle mani di attività commerciali di ogni tipo.

La figura professionale di Social Media Manager, imprescindibile per ogni sezione di marketing delle aziende, è di fatto uno specialista dei prodotti di Facebook, dall’omonima piattaforma fino alle più recenti acquisizioni, come Instagram.

L’ottima commistione tra servizi gratuiti e a pagamento (le Facebook Ads) hanno permesso alla società di presentarsi come:

  • un mezzo comunicativo essenziale per le persone del terzo millennio;
  • uno strumento imprescindibile per l’evoluzione delle campagne di marketing senza che i due aspetti entrassero in conflitto;

Ne vuoi un esempio diretto?

Ebbene, pensa che tutti i broker, come ad esempio Capital.com, pur avendo una propria sezione dedicata all’assistenza clienti, comunque hanno una pagina Facebook dedicata al contatto diretto con i traders che operano sulla piattaforma.

Tenendo conto che l’85% dei ricavi di Facebook viene dai suoi servizi pubblicitari, ti puoi rendere conto non solo dell’importanza di questi servizi ma anche della loro diffusione.

Gli azionisti di Facebook

Tra i 3 principali azionisti di Facebook Inc. troviamo:

  • Vanguard Group Inc. che detiene il 7,85% delle azioni della società, per un totale di 31,5 miliardi di dollari circa;
  • BlackRock Inc. che detiene il 6,62% delle azioni della società, per un totale di 26,5 miliardi di dollari;
  • FMR LLC che detiene il 5,17% delle azioni Facebook, per un totale di 20,7 miliardi di dollari;

Questi sono i 3 principali azionisti tra gli oltre 3.400 investitori istituzionali attivi sul titolo Facebook. Solo lo 0,66% delle azioni, infatti, è posseduto dagli insider.

Facebook, inoltre, è quotata sia sull’indice NASDAQ che l’S&P500, tra i due maggiori indici di Borsa americani.

Il volume di investimento sulle azioni Facebook e il fatto che la società possa vantare tra i propri azionisti alcuni tra i fondi di investimento maggiori al mondo (BlackRock e Vanguard Group) ti possono far comprendere l’importanza della compagnia.

Con simili investimenti in ballo è difficile che le azioni Facebook possano affrontare significative battute di arresto in futuro. Comprare azioni Facebook su un broker affidabile di trading online, dunque, è consigliato da tutti i principali analisti.

I competitors di Facebook

Dal punto di vista dei competitors, la società ha un’offerta sufficientemente diversificata da toccare vari settori e competere con diverse aziende.

Prima dell’acquisizione di Instagram, nel 2012 per 1 miliardo di dollari, e di Whatsapp, nel 2014 per 19 miliardi di dollari, Facebook poteva contare su due potenziali diretti concorrenti.

Attualmente l’unico social network che non è direttamente controllato dalla società di Zuckerberg e che è quotato in Borsa è Twitter.

Tuttavia il ruolo di Twitter è solo marginale all’interno del panorama della connettività e messaggistica mondiale.

Ben altra storia, invece, quella di Tik Tok, fenomeno che, dalla Cina con furore, sta prendendo sempre più piede anche in Occidente.

Per quanto riguarda, invece, i concorrenti indiretti, Facebook concorre con Google per quanto riguarda i servizi di marketing su Internet (entrambe le società hanno nel servizio di Ads una fonte importante di profitto).

Detto questo, non è senza ragioni che si afferma che la società di Mark Zuckerberg di fatto può essere considerata priva di concorrenza competitiva. Sebbene anche Google offra servizi di digital marketing, questi sono paralleli e complementari a quelli di Facebook.

All’interno del Digital Marketing, infatti, la figura del tecnico SEO (Google) e del Social Media Manager (Facebook) di fatto collaborano e gestiscono aspetti diversi di una stessa campagna.

Detto altrimenti, Google e Facebook coesistono senza competere direttamente. Ecco perché solitamente i traders si affidano a broker come Plus500 per investire su entrambi i titoli.

Prospettive future di Facebook Inc.

Con l’acquisizione di Oculus VR nel 2015, il lancio di un programma di connettività attraverso i droni e il progetto di lanciare una propria criptovaluta, la Libra, Facebook si presenta come una società fortemente proiettata al futuro.

La società di Zuckerberg punta al futuro della connettività:

  • Oculus VR, con la produzione di visori per la realtà virtuale, aprono completamente nuove porte al concetto di connettività. Sebbene si tratti al momento di dispositivi che interessano per lo più il settore dei videogiochi, non sorprenderà il potenziale lancio di funzioni innovative legate ai servizi Facebook;
  • Il progetto di favorire la vicinanza tra gli utenti di Facebook attraverso i droni non è fantascienza come hanno criticato in molti. Il progetto, che doveva concludersi nel 2020, ha subito ritardi ma è ancora in atto;
  • La Libra, infine, costituisce un’innovativa applicazione delle critpovalute al settore della gestione di dati digitali. La capacità delle valute digitali di gestire scambi non solo economici a grandi velocità e senza costi di gestione potrebbe costituire il futuro del Social Network;

Una presenza sul mercato, dunque, che ancora non ha mostrato tutte le sue carte e che continua, nonostante ciò, a crescere in continuazione. Alla luce di ciò quali sono le previsioni di Borsa sulle azioni Facebook?

Stando a quanto affermano i principali analisti le previsioni sulle azioni Facebook sono per il 95% buy. Solo il 5% degli analisti, invece, si pronuncia per un timido hold.

Non sono pochi i trader che, dunque, si affidano alle Real Stocks di eToro per operare sul titolo anche sul lungo termine.

Comprare azioni Facebook: l’analisi tecnica

Visto che l’analisi fondamentale ci ha restituito un titolo Facebook in corsa per il futuro, con gli analisti che consigliano per la maggior parte di comprare azioni Facebook nel lungo termine, come fare per investimenti intra-day?

Ebbene, per riuscire a ottenere segnali di trading intraday sulle azioni Facebook è necessario ricorrere all’analisi tecnica.

Come ti abbiamo detto l’analisi tecnica viene condotta esclusivamente sui grafici di trading. Per fornirtene un esempio completo faremo riferimento al conto demo di eToro (clicca qui per aprirne uno):

comprare azioni Facebook
Analisi tecnica su eToro per comprare azioni Facebook

Come puoi vedere dal grafico, l’analisi tecnica ci permette di ricavare gli estremi per due diversi investimenti.

Abbiamo applicato al grafico due indicatori di trading:

Grazie a questi due indicatori, dunque, ricaviamo i dati per due diversi investimenti:

  • In arancio l’investimento 1, della durata di 7 giorni circa, che ci permette di sfruttare a pieno il movimento rialzista preso in considerazione. Segnali di ingresso e di uscita sono forniti dall’SMI mentre le Bande di Bollinger ci danno un’idea della volatilità e confermano i segnali dell’SMI;
  • In blu l’investimento 2, più prudente e consigliato ai principianti. Si sfrutta il segnale dell’SMI e si definisce un investimento sulla base dei livelli di Supporto (Stop Loss) e di Resistenza (Take Profit) forniti dalle Bande di Bollinger per andare a investire;

Un’analisi semplice ma efficace, che potrai supportare da numerose strategie di trading per perfezionarla ancora di più.

Ci teniamo a dirti che puoi applicare questo metodo non solo su eToro ma anche su Capital.com e Plus500.

Quotazioni Facebook: Grafico del prezzo in tempo reale

Nel grafico sottostante puoi leggere l’andamento in tempo reale delle azioni Facebook, in modo da poter reagire prontamente impiegando la giusta strategia di investimento.

Il grafico ti è fornito da Plus500, un ottimo broker che ti consigliamo per comprare azioni Facebook.


Azioni Facebook opinioni: conviene comprare?

 Se nonostante quanto detto finora hai ancora dubbi sulla convenienza di comprare azioni Facebook, una cosa che può aiutarti a decidere sono le opinioni degli utenti sui forum di trading o sul Social Trading di eToro.

Come puoi vedere nell’immagine sottostante, infatti, eToro mette a disposizione dei suoi utenti uno spazio di condivisione di opinioni, pareri e analisi sulle azioni Facebook.

Si tratta di utenti da ogni parte del mondo che hanno metodi d’approccio diverso al trading online e che possono aiutarti a chiarire le idee fornendoti spunti nuovi e originali.

Dal canto nostro, siamo dell’idea che comprare azioni Facebook oggi sia un’operazione molto vantaggiosa. Il titolo da tempo sta affrontando un trend positivo che lo hanno portato a crescere molto e velocemente.

Non si tratta di un rialzo spericolato per cui presagire battute d’arresto è altamente improbabile.

Se lo scandalo di Cambridge Analitica ti ha fatto dubitare della società, guarda quest’immagine tratta dal conto demo di eToro:

Comprare azioni Facebook
Quotazioni delle azioni Facebook in corrispondenza di Cambridge Analytica

Come puoi vedere, dopo il crollo successivo allo scandalo, le azioni Facebook hanno iniziato a salire e hanno superato il massimo precedente. La convocazione di Zuckerberg al Congresso e al Parlamento Europeo ha segnato l’inizio del rialzo delle azioni verso nuove vette.

Facebook e Corona-virus: rialzo o ribasso?

Un’altra questione spesso sollevata riguarda le ripercussioni della pandemia del Covid-19 e della connessa crisi finanziaria sulle azioni Facebook.

Le opinioni degli utenti si dividono tra fatalisti e ottimisti, con conseguente creazione di una gran confusione. In casi come questi il nostro consiglio è quello di lasciar perdere le tante speculazioni e, come i veri trader, affidarti solo al grafico.

Andiamo ad osservare il comportamento delle azioni Facebook sul grafico del conto demo di eToro (clicca qui per aprirne uno):

Comprare azioni Facebook
Gli effetti del Covid-19 sulle azioni Facebook

Come puoi vedere dall’immagine, le azioni Facebook non sono state indenni dalla crisi dei mercati in seguito all’esplosione della crisi del Covid-19. Tuttavia, come tutte le società che operano nei servizi telematici e di comunicazione, la ripresa è stata fulminea.

In seguito alle prime dichiarazioni dei Governi europei sulla riapertura delle attività e dei mercati le azioni Facebook hanno ripreso a crescere, superando ancora una volta i massimi toccati in precedenza.

In definitiva, dal punto di vista degli investimenti, ogni crisi costituisce anche sempre un’opportunità!

Comprare azioni Facebook: considerazioni e opinioni finali

In conclusione, con questa guida ti abbiamo mostrato che comprare azioni Facebook potrebbe essere un eccellente inizio per investire con il trading online o, comunque, un’opportunità per arricchire il tuo portafogli con un titolo molto promettente.

Ti consigliamo di applicare ai tuoi investimenti entrambi i metodi di analisi che ti abbiamo presentato e di rivolgerti alle piattaforme che ti abbiamo consigliato.

Comprando azioni Facebook con eToro, Capital.com o Plus500, infatti, potrai contare sui migliori strumenti e sulle migliori offerte per operare al massimo delle tue possibilità. Buon trading online!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *