Comprare azioni Google

Google è uno dei nomi più importanti, se non il più importante, nel campo dei servizi online. Per questo è senz’altro una delle opzioni da tenere in maggiore considerazione se si desidera investire online facendo trading.

In questa guida vedremo nel dettaglio in che modo e perché comprare azioni Google. Nell’analizzare le azioni Google faremo inevitabilmente riferimento ad Alphabet Inc

Nel 2015 l’azienda di Page e Brin è entrata a far parte di questa holding più ampia che oltre ad Internet opera in diversi campi. Google ha tuttavia mantenuto la sua storica sede situata a Mountain View, in California, nel celebre GooglePlex.

Comprare azioni Google
Comprare azioni Google: come investire online

I poli di attività di questo conglomerato finanziario sono sei. Fra gli altri, quello delle biotecnologie (con Calico), degli investimenti finanziari (Google Ventures e Capital) e ricerca (Google X Lab e Nest Labs).

Il motivo di questo cambiamento epocale, molto particolare dal punto di vista finanziario, verrà analizzato nel dettaglio nel paragrafo dedicato all’analisi fondamentale delle azioni Google

Per il momento basta sapere che quando parliamo dell’acquisto di azioni Google ci riferiamo al ticket che su NASDAQ è chiamato GOOG

Data anche la complessa stratificazione della compagnia, se si desidera comprare azioni Google c’è bisogno di affidarsi ad un buon broker di trading online.

Nella guida forniamo un’analisi dettagliata delle migliori piattaforme, fra cui spiccano eToro, Capital.com e IQ Option.

Ma queste non sono le uniche realtà affidabili presenti nel settore. Di seguito, una tabella riassuntiva dei principali broker certificati per fare trading in azioni

Broker Trading Online Raccomandati
Capital.com
  • CySEC/FCA/FSA/ASIC
  • 20$
  • Illimitato
  • Intelligenza Artificiale
Recensione Capital.com RICHIEDI DEMO

78,1% of retail CFD accounts lose money.

FP Markets
  • CySEC/ASIC
  • 100$/€
  • 100.000
  • Trading automatico / Spread 0.0
Recensione FP Markets RICHIEDI DEMO

Capitale a Rischio.

Trade.com
  • CySEC
  • 100€
  • 100.000€
  • Video/eBook Gratis
Recensione Trade.com RICHIEDI DEMO

Capitale a rischio.

CAPEX
  • CySEC
  • 100€
  • 50.000+
  • Azioni a zero commissioni
Recensione Capex RICHIEDI DEMO

58,88% of retail CFD accounts lose money.

eToro
  • CySEC
  • 50$
  • 100.000€
  • CopyTrader / Social Trading
Recensione eToro RICHIEDI DEMO

74% of retail CFD accounts lose money.

Nota bene: Tutte le piattaforme indicate sono certificate da licenza CySEC e CONSOB. 

Ognuna di esse, inoltre, offre la possibilità di attivare conti demo gratuiti illimitati, per fare pratica con gli strumenti di trading e iniziare ad investire in tranquillità.

Comprare azioni Google: come fare?

Prima di iniziare ad operare su una delle piattaforme messe a disposizione da broker online certificati (come IQ Option) è necessaria una premessa. Bisogna capire qual è la tipologia di investimento con cui ci confronteremo.

In che modo andremo ad investire sulle azioni Google? E quale delle opzioni proposte rispecchia al meglio le nostre esigenze di trading?

La risposta a queste domande passa per due diverse metodologie di investimento: l’acquisto diretto e gli strumenti derivati.

Nel primo caso, abbiamo a che fare con l’acquisizione diretta delle azioni Google.

Come in tutte le operazioni di questo tipo, il profitto è dato dalla crescita del valore dell’azione e dall’ottenimento dei dividendi

Nel caso delle azioni Google questa eventualità è estremamente interessante. La solidità finanziaria della società permette di valutare l’acquisto diretto tramite i Real Stocks di eToro (che vedremo a breve) come molto conveniente. 

Tuttavia questo approccio è legato ad una più ampia disponibilità economica e a tempi più lunghi. 

Se non si hanno questi presupposti, esiste comunque un modo altrettanto valido per comprare azioni Google: quello degli strumenti derivati come i CFD.

Nel caso dei CFD (acronimo di Contratti per Differenza) le azioni non vengono acquistate fisicamente.

L’investimento afferisce alla variazione di quotazione dei titoli, sulla quale possiamo scegliere se posizionarci al rialzo o al ribasso.

La negoziazione in CFD ha tempi ridotti rispetto a quelle classiche, ed è accessibile anche con risorse meno ingenti. 

Per operare con questo strumento derivato è necessario scegliere un buon broker a cui affidarsi.

Non esistono parametri standard per i contratti CFD, e ogni piattaforma propone opzioni diverse. Scegliere quella più affidabile e adatta a noi, è indispensabile.

La guida risponde anche a questa esigenza. Di seguito elencheremo nel dettaglio i broker leader del settore con le relative offerte per acquistare azioni Google.

1.eToro

eToro (visita il sito ufficiale) è uno dei broker con licenza CySEC più noti e utilizzati del settore. Se siete interessati ad acquistare azioni Google, potrebbe fare al caso vostro.

Tramite l’offerta sulle Real Stocks, eToro permette l’investimento diretto anche a chi non desidera impiegare ingenti capitali. Iscrivendosi alla piattaforma l’utente potrà comprare anche solo una porzione dell’azione

In questo modo, si conservano le possibilità di profitto a lungo termine proprie degli strumenti diretti ma le risorse necessarie sono drasticamente ridimensionate.

Visita questa pagina per investire nelle azioni Google con i Real Stocks di eToro.

In generale, gli investimenti con eToro risultano decisamente convenienti grazie all’offerta a basse commissioni. Basta registrarsi al sito e creare un account, per iniziare ad operare senza costi aggiuntivi. 

Non è prevista nessuna commissione ticket né di gestione del profilo: puoi approfondire l’offerta basse commissioni cliccando qui.

2.Capital.com

Se l’obiettivo è quello di iniziare ad investire con i CFD, Capital.com (visita il sito ufficiale) è il broker che fa per voi. 

Acquistare azioni Google sarà estremamente facile, grazie alla piattaforma user friendly e agli strumenti di formazione messi a disposizione degli utenti. Capital.com offre, a chi desidera fare trading on line, un manuale gratuito in formato ebook completo di lezioni di psicologia, finanza e gestione del capitale. 

Abbiamo già valutato l’opportunità di operare in CFD su Google: per iniziare e scaricare il manuale Capital.com puoi andare qui.

Per accrescere ulteriormente la conoscenza in materia, questo broker prevede anche l’opzione con i segnali di trading. Si tratta di un sistema informativo sempre aggiornato con le ultime indicazioni su come e quando acquistare azioni Google.

Le analisi sono gestite dal Trading Central, uno dei principali riferimenti di settore, e sono estremamente accurate e dettagliate. Puoi cliccare qui per i segnali di trading.

3. IQ Option

Il terzo broker che segnaliamo è IQ Option (visita il sito ufficiale). Entra nella lista delle piattaforme migliori per fare trading grazie all’offerta che permette di iniziare ad investire con un deposito di soli 10 euro.

IQ Option è utilizzato sia da chi è già esperto di trading, sia da chi ha iniziato da poco. Se si acquistano azioni Google con questo broker, a disposizione ci saranno ottimi strumenti informativi e di analisi a costi davvero ridotti. 

Qui puoi conoscere meglio le offerte del broker.

Oltre alla possibilità di aprire un conto demo gratuito ed illimitato per fare pratica, IQ Option permette di accedere anche agli investimenti in Forex e criptovalute. 

Un buon modo per proseguire con il trading una volta acquisite le azioni Google. Su questa pagina puoi approfondire gli strumenti Forex.

Previsioni azioni Google: come fare?

Una volta scelto il broker più adatto alle nostre esigenze, dovremo prenderci qualche minuto in più per conoscere meglio le azioni Google prima di acquistarle. 

Ogni buona operazione di trading on line, infatti, deve essere preceduta da analisi in grado di prevedere l’andamento della società e dei titoli sul mercato.

Esistono due diversi metodi per ottenere previsioni sia a medio che a lungo termine: l’analisi fondamentale e l’analisi tecnica

Quella fondamentale è un tipo di analisi volta ad avere un quadro chiaro e completo della situazione societaria al momento dell’investimento.

Si basa sulla ricerca dei dati finanziari, e sull’approfondimento di aspetti chiave quali azionariato, competitors e reputazione aziendale.

L’analisi tecnica, invece, è funzionale ad una valutazione più approfondita delle prospettive di crescita del valore delle azioni.

Si basa su un grafico che riporta le variazioni delle quotazioni sul lasso di tempo interessato dalla negoziazione. È utile, quindi, soprattutto per chi sceglie i CFD.

Suggeriamo di imparare a combinare queste due metodologie. Per acquistare azioni Google, è utile avere previsioni sia a medio che a lungo termine.

Questo utile consiglio per investire in Borsa serve sia per diversificare l’investimento, che per avere il giusto approccio al trading.

La formazione offerta da buoni broker come Capital.com è un utile strumento per imparare a fare analisi.

Analisi fondamentale per comprare azioni Google

A seguire proponiamo una bozza di analisi fondamentale di Google. 

Guarderemo più da vicino il colosso di Internet per capire come e quando investire in titoli GOOG, passando in rassegna dati finanziari, azionariato e reputazione. 

Insomma, vi daremo tutte le informazioni necessarie per avere un quadro chiaro della realtà a cui ci stiamo approcciando.

Dati finanziari Google

Negli ultimi tre mesi del 2019 Alphabet Inc. registrava un fatturato di 46 miliardi di dollari.

A gennaio 2020 la holding ha raggiunto un altro importante traguardo: è divenuta la quarta società statunitense a registrare mille miliardi di dollari di capitalizzazione

Chiaramente si tratta di cifre che riuniscono tutte le aziende conglomerate. Vediamo la parte che gioca Google in questa grande realtà finanziaria.

Comprare azioni Google
Sede ufficiale di Google

Google continua ad essere la principale fonte di ricavi, con un fatturato totale di 98,1 miliardi di dollari nel 2019. 

Come anticipato all’inizio, per parlare di azioni Google è necessario chiarire la natura particolare che i suoi titoli hanno assunto a partire dal 2015. 

Con la fondazione di Alphabet Inc., infatti, la quotazione Nasdaq è cambiata. La diversificazione di titoli sta portando ad un lento ma progressivo aumento del valore dei titoli dell’azienda e, quindi, del suo valore finanziario. 

Con Alphabet Inc. Google ha frazionato le azioni, differenziandole in due tipologie: GOOGL (classe A) e GOOG (classe C). Per riassumere in breve la differenza fra le due diciamo che: 

  • Classe A – Azioni tenute da un investitore con diritto di voto (GOOGL);
  • Classe C – Azioni tenute da un investitore che non ha diritto di voto (GOOG).

Google ha adottato il sistema dello “stock split”, che comporta la sostituzione delle azioni con altre di valore nominale inferiore. Il numero di azioni è raddoppiato, ma il loro prezzo si è dimezzato.

Comprare azioni Google (GOOG) si rivela vantaggioso proprio a fronte di tale configurazione societaria.

È possibile prendere parte ad una realtà grande e diversificata, investendo con risorse commisurate alle proprie prospettive di operatività.

Data la complessità dell’apparato finanziario Aphabet Inc., è utile pensare di rivolgersi a broker certificati come IQ Option per ricevere aggiornamenti e informative sempre affidabili.

Azionariato di Google

L’azionariato del colosso di Internet conta 3.304 investitori istituzionali, di cui i maggiori sono statunitensi:

  • Vanguard Group, Inc., la più grande società di investimenti statunitense, con un monte del 6,87% (quasi 27 miliardi di dollari) di azioni Google. 
  • Blackrock Inc., seconda società di investimenti targata USA con il 6,01% (23 miliardi di dollari) di azioni Google.
  • Price (T.Rowe) Associates Inc, con il 3,71% (14 miliardi) in azioni Google. 
  • State Street Corporation, la società di servizi finanziari che detiene il 3,50% (circa 13 miliardi) di azioni Google.

Fra gli Investitori fondi comuni spiccano invece: 

  • Vanguard Total Stock Market Index Fund, con un 2,44%.
  • Vanguard 500 Index Fund, con il 1,78%.
  • SPDR S&P 500 ETF Trust, con l’1,02%.

Dal breve elenco dei principali azionisti di Google è evidente il vantaggio degli investimenti a lungo termine, attuabili grazie ad alle Real Stocks di eToro.

Reputazione Google

Per avere un’idea del peso rilevante che Google ha nell’immaginario comune, basta pensare alla nostra routine quotidiana

Controllare le mail (con Gmail), fare ricerche sul web (con Google), guardare video (su YouTube) sono operazioni che milioni di utenti svolgono con regolarità.

Google basa la sua redditività sulla solida domanda dei consumatori. 7

Questa a sua volta deve la propria forza alla forte reputazione aziendale in termini di efficienza, diversificazione di strumenti anche avanzati e semplicità di utilizzo.

Da anni Google compare fra le prime aziende più note del mondo. Nel 2019 ha guadagnato il secondo posto nella classifica Forbes dei 100 marchi più di valore nel mondo. 

Questo anche grazie alla sua nota lungimiranza in termini di progresso tecnologico e ampliamento dei servizi anche in altri campi. Approfondiremo quest’ultimo aspetto a breve.

Per ora aggiungiamo un’altra nota positiva alla valutazione delle opportunità di investimento sulle azioni Google. Opportunità attuabili affidandosi a broker online certificati come Capital.com.

Prospettive future Google

Un’altra grande fetta di guadagno riguarda il business dell’advertising, avviato da Google alcuni anni fa. Uno degli obiettivi annunciati è quello di dare maggiore slancio al settore, anche per tener testa ai validi competitors che conosceremo a breve.

Nonostante solida base data dal business delle ricerche online, Google non è mai rimasta ferma. Con lungimiranza si è inserita in molti settori diversi, e continuerà a farlo. 

Al momento, gli obiettivi riguardano il settore dei trasporti (con il miglioramento di servizi come Google Transit) e quello dell’assistenza sanitaria. 

Soprattutto quest’ultimo aspetto è stato determinante negli ultimi mesi. A seguito dell’emergenza COVID-19 Google ha firmato una partnership con Apple per rilanciare le App di notifica dell’esposizione al virus. 

Una storica e significativa collaborazione che, lo hanno già annunciato i CEO delle due aziende, potrebbe continuare anche in altri campi. 

Cosa che farebbe ulteriormente crescere il valore delle azioni Google. Per acquistarle tramite le Real Stocks di eToro clicca qui.

Principali competitors Google

Il settore in cui opera Google è molto ampio, ed estremamente competitivo. Fra i maggiori competitors della società, non a caso, figurano altri colossi mondiali di internet e della tecnologia: 

  • Facebook Inc., l’azienda fondata da Zuckerberg, con un fatturato di 70 miliardi di dollari.
  • Apple, la creatura di Steve Jobs, che registra un fatturato di 260 miliardi. 
  • Amazon, colosso dell’e-commerce da 280 miliardi di dollari. 
  • Microsoft, l’azienda informatica di Bill Gates da 125 miliardi. 

Nonostante la forza di queste realtà, Google mantiene saldamente la propria posizione sul mercato.

Per comprendere più approfonditamente le variazioni di valore delle azioni, suggeriamo di tenere sempre a portata di mano i segnali di trading.

Analisi tecnica azioni Google

Chiarita la rilevanza di Google in termini finanziari, d’immagine e di innovazione tramite l’analisi fondamentale, passiamo all’analisi tecnica sui titoli GOOG. 

Di seguito proponiamo un esempio realizzato tramite un conto demo gratuito di eToro

Avremo a disposizione un grafico dettagliato con i principali indicatori di trading, utile a definire l’andamento delle azioni Google per un certo periodo di tempo. 

Consigliamo sempre di rivolgersi a broker certificati ed affidabili come IQ Option per eseguire questo tipo di indagine.

L’analisi tecnica è uno strumento utilissimo, ma se fatta nel modo sbagliato si può rivelare fuorviante per i vostri progetti di investimento.

Ad essa, suggeriamo di aggiungere sempre l’ausilio dei manuali di trading on line.

Comprare azioni Google
Fare analisi tecnica per comprare azioni Google con eToro

L’indicatore utilizzato per l’analisi tecnica sulle azioni Google è quello della Media Mobile Doppia. Essa risulta particolarmente efficace per valutare l’andamento dei titoli. 

Usata correttamente, la MMD ci indica i momenti ideali per investire al rialzo o al ribasso. È indicata, quindi, anche per chi decide di investire acquistando CFD di Google.

Ma come funziona? 

La MMD risulta dalla combinazione di due Medie Mobili Semplici: ovvero le medie aritmetiche dei prezzi di chiusura delle quotazioni, impostate su un dato intervallo temporale.

Nell’immagine, le MMS sono indicate in blu e giallo:

  • La prima è stata impostata su una posizione più veloce (20 periodi);
  • La seconda copre un intervallo più ampio (50 periodi)

Le porzioni di grafico evidenziate in rosso, invece, indicano ciò che ci interessa ai fini della valutazione d’investimento: la variazione di trend.

È nel punto esatto in cui le due linee si intersecano, infatti, che ci andremo a posizionare. 

Nel momento indicato con il numero 1, la cosa migliore da fare sarebbe quella di investire al ribasso.

Al contrario, nel momento in cui la linea blu incrocia la gialla e risale (numero 2), la posizione è quella al rialzo.

Comprare azioni Google: opinioni e recensioni

L’ulteriore analisi effettuata tramite i grafici ha confermato quanto emerso già dall’analisi fondamentale: comprare azioni Google conviene

Resta solo da scegliere in che modo e quando farlo. Le informative di mercato fornite da broker riconosciuti come eToro consentono di valutare al meglio tutte le opportunità in merito.

Sia che si scelgano opzioni dirette, magari tramite le Real Stocks di eToro, sia che si operi in CFD, Google rappresenta una scelta lungimirante.

Le prospettive sia a medio che lungo termine sono positive, soprattutto se le valutazioni vengono costantemente rafforzate dai segnali di trading online.

In conclusione, ci sentiamo di affermare che la scelta delle azioni Google è una delle più vantaggiose al momento.

L’azienda si prepara ad affrontare nuove sfide tecnologiche, tiene il passo con quelle già avviate e sta notevolmente diversificando i servizi. 

La dinamicità è uno dei fattori più rilevanti anche in termini di valore finanziario: comprare azioni Google permette di entrare in un mondo davvero grande. 

Azioni Google: usa solo broker regolamentati

Ma al di là delle valutazioni positive raccolte con gli esempi di analisi, è necessario ribadire un altro requisito fondamentale per il trading. Quello, cioè, di affidarsi sempre a broker regolamentati e certificati

Questa guida ha avuto anche la funzione di individuare le piattaforme più accreditate del settore. Ognuna di esse rispecchia i parametri UE in materia di investimenti, certificati da authorities come CySEC e CONSOB.

Tutti i broker citati ed utilizzati per le analisi, come eToro, Capital.com e IQ Option, rientrano in questi parametri.

Comprare azioni Google: considerazioni finali

Google è uno dei nomi più interessanti se si desidera comprare azioni. 

Stimolante, dal punto di vista delle opportunità di profitto, ed estremamente dinamico in termini di opzioni di investimento.

Comprare azioni Google vuol dire entrare in modo intelligente nel mondo del trading online.

Negli anni le azioni Google, per tutti i motivi chiariti in precedenza, hanno visto una crescita costante. Non abbiamo ragioni per dubitare che anche in futuro esse continueranno a rappresentare una interessante opportunità di trading.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *