Trend Line

Qual è il modo migliore per incrementare performance e risultati negoziando sui mercati finanziaria? Sicuramente la strada migliore da seguire è fare trading usando indicatori grafici e tecnici.

Questa guida alle Trend Line o linee di tendenza è stata stesa dagli esperti analisti di mercato che lavorano per GuidaTradingOnline.net e fa parte di un filone di guide che intendono portare i visitatori del sito alla conoscenza dei principali indicatori.

Le trend line, infatti, non sono che uno dei tanti indicatori disponibili, ma sicuramente rientrano tra i più importanti viste le loro eccellenti caratteristiche e l’ampio uso che i traders di tutto il mondo ne fanno.

Grazie alle trend line è possibile ottenere indicazioni su quella che è la merce più preziosa in assoluto dei mercati finanziari: segnali di negoziazione. Sono i segnali che possono portare a profitto e scaturiscono da movimenti del prezzo.

Le trend line sono così famose e importanti nel mondo del trading proprio perché riescono a individuare e ingabbiare il fattore più importante, ovvero le tendenze di mercato. Una tendenza è l’andamento del prezzo al rialzo o al ribasso per un tempo costante.

Grazie all’individuazione delle tendenze la lettura di quello che succede su un certo asset diventa più semplice. Che si tratti dell’Euro/Dollaro o che si tratti dell’andamento delle azioni Amazon non fa differenza, trovare la tendenza di mercato è sempre la prima cosa da fare.

Ma dove si possono tracciare e utilizzare le Trend Line? Questa è una domanda che ha una semplice risposta: per tracciare trend line si devono usare le piattaforme di trading di intermediari legali e autorizzati. Chi sono?

Ecco un elenco delle migliori piattaforme trading in circolazione per analisi tecnica anche con l’ausilio delle Trend Line o altri indicatori come ADX:

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI

xtb broker trading
Deposito: N.A.
Vantaggi: Academy + Strategie + Whatsapp + LiveClass
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI

24option-logo
Deposito: €100
Vantaggi: Manuale Trader + Segnali + Kit professionale
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

broker-forex-etoro
Deposito: €200
Vantaggi: Social trading + Copy Portafolios + Azioni 0 commissioni
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

24option-logo
Deposito: €10
Vantaggi: Opzioni Forex, Digitali + Conto VIP + Formazione
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

SCOPRI TUTTI I MIGLIORI BROKERS

logo-broker-marketscom
Deposito: €100
Vantaggi: Spreads ridotti + Strumenti avanzati + Analisi
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

broker-forex-plus500-1
Deposito: €100
Vantaggi: Senza commissioni + Criptovalute + Spreads stretti
ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Capitale a rischio.

Trend Line: cosa sono

Quando si produce una guida, non partiamo sempre da principio e non diamo nulla per scontato. Partiamo quindi dalla definizione di trend line:

si tratta di linee tracciate per evidenziare la presenza di un trend di mercato nella maniera più chiara e diretta possibile.

Nel campo del trading online quando si parla di “tendenze” questo non ha niente a che vedere con l’ultima moda del momento. Le tendenze rappresentano l’andamento medio del prezzo di un bene o titolo su un mercato, informazione fondamentale per capire in quale direzione conviene investire.

Le trend line sono il sistema più efficace in assoluto per individuare tendenze, ma non per questo sono sempre valide e danno sempre informazioni giuste e ineccepibili. Il loro più grande problema è che tracciarle è un fatto soggettivo e non oggettivo.

Ciò significa che due traders guardando lo stesso grafico potrebbero decidere di disegnare due o più trend line differenti sullo stesso grafico.

Ma come si fa allora a capire qual è quella giusta? Tutto dipende dal contesto e dal proprio stile di investimento.

Tracciare Trend Line: piattaforma XTB

Cerchiamo subito di entrare nel vivo della guida e spiegare quindi come si individua un trend per il tramite di una linea di tendenza.

Non si tratta di qualcosa di molto difficile, tutto consiste nel tracciare semirette che seguono l’andamento del prezzo.

Abbiamo tracciato una trend line con la piattaforma xStation di XTB

L’immagine è stata ripresa direttamente dall’ottima piattaforma del broker XTB che ha tutti gli indicatori sia grafici sia tecnici e in più è molto bella da vedere.

Prova anche tu a tracciare trend line su xStation 5 di XTB, la piattaforma è gratis.

Quella che puoi vedere in blue è una trend line tracciata sul grafico dell’asset Forex AUD/USD. Abbiamo deciso di tracciarla così perché in tal modo questa linea delinea perfettamente la tendenza rialzista che si è creata sul mercato del dollaro australiano e quello statunitense.

La linea di tendenza in questo caso è piuttosto ripida, mostrando come la crescita del prezzo sia stata repentina e molto forte, almeno fino a quando la successione di massimi e minimi crescenti non si è interrotta a causa di una piccola flessione di mercato.

Sulla piattaforma di XTB tracciare trend line come questa è semplicissimo. Basta selezionare lo strumento di disegno “linea di tendenza” e poi si può tracciare manualmente sul grafico la Trend Line in pochi secondi.

Una volta fatto è possibile selezionare altri parametri e impostazioni come:

  • Spessore della linea tracciata;
  • Colore della linea tracciata;
  • Cambio di posizione e inclinazione;
  • Cambio della lunghezza.

In questo modo è possibile tracciare trend line perfette e belle anche graficamente perché non vanno a inficiare una chiara lettura del grafico, anzi la aiutano andando a generare segnali di trading in alcuni particolari momenti.

3 tipi di tendenze di mercato

Come abbiamo accennato, una tendenza rappresenta un andamento sostenuto dal parte del prezzo di un asset per un certo periodo e in una certa direzione del mercato. Deve crearsi la cosiddetta successione di massimi e minimi per parlare di tendenza.

Questa è anche una delle regole di base per tracciare una linea di tendenza: i massimi e minimi successivi devono essere sempre crescenti o decrescenti, se si interrompe la serie allora si interrompe anche la trend line.

Trovare il trend è ritenuto dagli esperti la vera essenza del settore del trading online. Ogni qual volta si fa un’analisi di settore o mercato grazie all’individuazione delle tendenze è possibile trarre conclusioni e dati altrimenti impossibili da ottenere.

Abbiamo 2 tipi di tendenze principali e poi una terza che è atipica:

  • Tendenza al rialzo (mercato rialzista o bull market): questa tipologia di tendenza è individuata da una costante crescita del prezzo che si verifica attraverso l’osservazione della presenza di massimi e minimi crescenti del prezzo;
  • Tendenza al ribasso (mercato ribassista o bear market): l’opposto di una tendenza rialzista è quella ribassista. Qui l’andamento del prezzo è in calo e quindi i massimi e minimi fatti registrare dal prezzo devono essere decrescenti;
  • Tendenza laterale (o assenza di tendenza): il mercato, tuttavia, può avere anche una tendenza laterale in questo caso l’andamento del prezzo non ha una direzionalità vera e propria, il trend tende quindi a ristagnare sempre all’interno di un certo range di prezzo, quasi come se rimbalzasse in un corridoio.

Correzioni e Recuperi

Sia le tendenze rialziste sia ribassiste non hanno mai un andamento limpido e diretto nella loro direzione. In realtà, quello che si osserva sono sempre successioni di massimi e minimi perché tutti i mercati sono soggetti a correzioni e recuperi.

Per correzioni si intende una fase di pausa del trend rialzista che vede il prezzo andare verso il basso per un breve periodo di tempo prima di riprendere l’andamento rialzista.

I recuperi sono la stessa cosa, ma si verificano nel caso di tendenze ribassiste. Essi testimoniano brevi indecisioni del mercato prima che questo continui il trend al ribasso.

Segnali di trading dalle Trend Line

Prendiamo sempre l’esempio dalla piattaforma di XTB e andiamo a vedere che tipo di segnali di trading si possono leggere usando le linee di tendenza sui suoi grafici.

Segnali che provengono dalla rottura della tendenza rialzista e con seguente netta inversione / SEGNALE SELL – Immagine piattaforma XTB

Quello che vediamo è il grafico di XTB che mostra l’andamento dell’euro rispetto alla sterlina inglese, il famoso pound. Nel grafico si vede la tendenza rialzista sottolineata proprio da una linea di tendenza blue.

Si trattava di un livello rialzista importante confermato più e più volte da rimbalzi del prezzo sulla linea di tendenza, ma a un certo punto si vede chiaramente come le condizioni di mercato siano drasticamente cambiate.

Il trend rialzista si è interrotto bruscamente a causa di una forte inversione di mercato che ha causato un vero e proprio “break-out”. In altre parole, si è verificato un panic selling che ha visto gli orsi prevalere sui tori e prezzo precipitare in basso.

Questo è accaduto nel momento cruciale che abbiamo evidenziato nel cerchio arancione, ovvero quando si è verificata la rottura ribassista della trend line.

Chi in quel momento è entrato a mercato ha fatto un ottimo affare perché aprendo una posizione short da quella singola operazioni ha reso possibile ottenere ottimi rendimenti fino a quando la tendenza ribassista non si è arrestata, ma ci è voluto molto tempo.

Riassumiamo le regole di tracciamento

Possiamo riassumere le buone prassi per disegnare trend line pochi semplici punti:

  • Bisogna usare le Trend Line come se fossero supporti e resistenze dinamici. Le trend line funzionano in maniera molto simile a questo indicatore e possono essere usate allo stesso modo con la differenza che queste “seguono” il prezzo;
  • Una trend line di supporto va sempre tracciata su una successione di massimi e minimi crescenti di una tendenza rialzista, facendo attenzione a individuare quando questa successione si interrompe. Attenzione a individuare almeno 2 punti di massimo crescente prima di poter dire di aver individuato una tendenza rialzista;
  • Una trend line di resistenza va sempre tracciata per evidenziare un trend ribassista e quindi una successione di massimi e minimi negativa, facendo attenzione che la tendenza sia confermata dal fatto che la successione si componga di almeno 2 o più punti di massimo decrescente.

Alternative alle analisi: broker 24option

Abbiamo visto che investire usando le trend line non è certo impossibile, esse sono semplici da leggere e danno ottimi segnali di trading. Tuttavia, tra voi potrebbero esserci traders che non amano fare analisi di mercato.

Ecco, noi abbiamo pensato di parlare qui del broker online 24option (qui per il sito) perché si tratta di un intermediario che non solo offre la possibilità di fare analisi con le linee di tendenza, ma permette anche di fare trading agevolato.

Cosa significa “trading agevolato“? 24option è intermediario di esperienza e sa bene che non tutti i traders vogliono o sono pronti a fare analisi di mercato con strumenti come le trend line. Per questo ha ideato un sistema di invio di segnali di trading automatici (Trading Central).

Insomma, tutte le volte che si verificano segnali come quello che abbiamo analizzato prima, come la rottura di una resistenza o di una linea di tendenza, il broker lo comunica con una email o con una notifica in piattaforma.

Questo significa poter ricevere molti segnali di trading al giorno e riuscire a negoziare con molta più facilità riuscendo a cogliere segnali che altri professionisti hanno già tratto dalle loro analisi di mercato.

Il servizio segnali di trading di 24option è gratuito e disponibile per tutti i nuovi iscritti. Clicca qui per andare sulla piattaforma del broker e scoprire di più.

Copy Trading: l’alternativa eToro

Anche eToro (qui per il sito) è broker in grado di offrire alternative valide all’analisi con il MACD. Si tratta di un intermediario famoso e conosciuto in tutto il mondo occidentale per le sue qualità e per la sua eccellente piattaforma.

Con eToro è possibile investire in molteplici mercati finanziari tra cui il Forex, l’azionario, gli indici di borsa, le materie prime e le criptovalute. Ovviamente anche eToro sulla sua piattaforma permette di fare analisi con Trend Line e altri strumenti come ADX, ma in alternativa si può fare Social Trading.

Di cosa si tratta esattamente? I traders di eToro possono negoziare in compagnia di altri investitori iscritti al broker che condividono sulle loro bacheche e profili molti suggerimenti, commenti e strategie di trading.

Questo permette ai moderni traders di negoziare in un ambiente tecnologico ma soprattutto ricco di connessioni grazie alle quali migliorare le proprie performance di trading e i propri risultati economici.

Per i traders che non amano fare analisi di mercato eToro ha ideato una modalità di negoziazione facilitata che si chiama Copy Trading, si tratta di una forma di trading automatico autorizzata e legale che aiuta soprattutto i principianti ad automatizzare operazioni di mercato.

Qui il video che spiega il Copy Trading, guardalo ora.

In pratica, sulla piattaforma di eToro c’è la possibilità di copiare le operazioni di mercato fatte da altri utenti direttamente sul proprio profilo di negoziazione.

Selezionando un operatore di eToro per la copia ogni qual volta egli avvierà un’operazione di trading questa verrà replicata nel proprio portafoglio di investimento.

Prova il Copy Trading e inizia a fare trading automatico.

Conclusioni su Linee di Tendenza

Come indicatore di trading non c’è alcun dubbio, le linee di tendenza sono tra i migliori in assoluto e non si possono ignorare quasi in nessuna strategia di trading.

Come abbiamo visto, i segnali che danno sono facili da leggere e da decifrare e possono essere usati su qualsiasi mercato finanziario senza alcuna eccezione.

Con le trend line si può negoziare su Forex, materie prime, indici di borsa e molto altro ancora, comprese le criptovalute. Quindi vanno sempre tenute in considerazione quando si hanno dubbi su come agire sui mercati finanziari.

Ti è piaciuta la nostra spiegazione delle trend line? Se si lasciaci un commento oppure facci una domanda: puoi contattarci con una email o su facebook.

Facebook: Pagina Ufficiale Guidatradingonline.net

eMail: [email protected]

Guidatradingonline.net © 2016-2019 Guidatradingonline.net - Guida completa per imparare a fare trading online.