martedì, 1 Dicembre, 2020

Trading Rame

Il trading Rame è un’idea che solletica numerosi traders in cerca di assets da aggiungere al proprio wallet. Rientrando tra le materie prime, il rame può rivelarsi un’ottima soluzione per diversificare ed equilibrare il proprio piano d’investimenti.

Per quanto sia chiaro che il rame non abbia lo stesso valore di altre commodities ben solide sul mercato come l’oro e l’argento, s’impone ugualmente come un materiale che trova un vasto impiego in diversi settori.

guida per fare trading rame
Trading sul Rame Opinioni

In effetti, si tratta del secondo metallo non ferroso più utilizzato al mondo: elemento da tenere a mente tra i vantaggi di questa materia prima.

Molti investitori stanno prendendo in considerazione di investire sul rame e sono in cerca dei chiarimenti necessari al riguardo per capire se si tratta di una scelta giusta.

Lo scopo di questa guida è fornire delle dritte per comprendere quali sono le effettive potenzialità finanziarie da poter sfruttare a proprio favore. 

Prima di entrare nello specifico, è bene capire qual è la soluzione più adatta per fare trading online sul rame e tentare di trarne il meglio.

Per questa ragione, la guida menzionerà strumenti finanziari derivati come i CFD. Gratuiti, i CFD sono utilizzabili anche dai principianti e che consentono una diretta esposizione a qualsiasi scenario di mercato. 

Per agevolare i principianti saranno menzionati anche i broker che risultano offrire le migliori condizioni per la propria attività di trading online: Capital.com, eToro e Trade.com.

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI
Licenza: CySEC

Dep. Min. €200
Recensione eToro
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Social Trading
Inizia Gratis ➤ 62% of retail CFD accounts lose money.
Licenza: CySEC/FCA

Dep. Min. 20€
Recensione Capital.com
Saldo Demo: Illimitato
Esclusività: Intelligenza Artificiale
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.
Licenza: CySEC/ASIC

Dep. Min. 100€
Recensione FP Markets
Saldo Demo: 100.000
Esclusività: Trading automatico / Spread 0.0
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. 100€
Recensione Trade.com
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Video/eBook Gratis
Inizia Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. €10
Recensione IQ Option
Saldo Demo: 10.000€
Esclusività: Community Trading
Inizia Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CYsec

Dep. Min. €100
Recensione Plus500
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Spreads Stretti
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.

NOTA BENE: ciascuna piattaforma menzionata durante la guida è gestita da una società trasparente e che opera in maniera del tutto legale, possedendo le certificazioni e le regolamentazioni necessarie.

Inoltre, per offrire un’esperienza di trading completa, ogni broker consente di iniziare in modalità demo, in modo da acquisire dimestichezza con la piattaforma ma senza correre rischi.

Dove e perché fare trading rame?

Quando si decide di puntare ad una materia prima, è bene comprendere quali sono le principali caratteristiche che la rendono così appetibile agli occhi di migliaia di investitori in tutto il mondo.

Fare trading Rame significa puntare ad un materiale il cui uso è vastissimo: dai cavi per la corrente, alla costruzione di opere pubbliche, alla coniazione di nuove monete.

In termini di mercato ciò implica negoziare su un metallo la cui domanda di mercato è elevata e, al contempo, i prezzi risultano più bassi se confrontati con le altre commodities. 

Un investitore potrà inserire il rame nel proprio wallet per puntare alla tipica strategia della diversificazione, in modo da avere più chances di gestire i rischi.

Inoltre, è bene sapere che il metallo utilizzato sin da sempre, conferirà una maggiore liquidità al proprio piano di trading.

Oltre la liquidità, il rame si mostra un asset estremamente volatile, dunque riporta spesso variazioni di valore.

Queste informazioni risultano utili per due motivi: è una commodity da sfruttare sia per il breve che per il lungo termine, ma soprattutto, è dotata di elementi interessanti per gli investitori.

Naturalmente, ciò è legato al rame finanziario, non al rame materiale. Nel primo caso, è possibile introdurre l’importanza di una valida piattaforma CFD; strumento innovativo, gratuito e alla portata anche di piccoli investitori indipendenti.

Trading Rame: perché utilizzare i CFD?

Mostrare interesse verso un metallo promettente come il rame è un buon punto d’inizio per inserirsi nel settore, ma non è sufficiente.

Il miglior modo per ottimizzare i propri investimenti è utilizzare strumenti finanziari derivati come i CFD.

I Contracts For Difference stanno trovando un vasto impiego in qualsiasi comparto del mercato, poiché risultano validi per qualsiasi tipologia d’investimento e facilmente utilizzabili anche da chi non ha alcuna praticità nel settore.

E’ possibile riassumere, in maniera più rapida, i diversi vantaggi legati ai CFD:

  • Accesso immediato ai principali mercati finanziari;
  • Possibilità di negoziare un asset senza acquistarlo;
  • Opportunità di vendita allo scoperto;
  • Investimenti anche con piccoli capitali.

Ciò significa che un investitore potrà sfruttare a proprio beneficio l’estrema volatilità che caratterizza il rame, generando profitti dalle variazioni di prezzo che riporta.

Inoltre, nel caso in cui i trend di mercato si rivelassero negativi, si potrà procedere con la vendita allo scoperto ed ottenere ugualmente i risultati sperati.

Naturalmente, i CFD si rivelano validi in termini pratici solo se ci si affida ad un broker professionale e ben inserito nel settore come Capital.com, ormai apprezzato da traders di tutto il mondo.

 Per informazioni complete riguardo il trading Rame, la guida proseguirà evidenziando le principali caratteristiche dei migliori broker attualmente disponibili con cui accedere anche alle materie prime come il rame. 

1. eToro

Broker considerato leader nel settore, è sempre presente nella lista di quelli che offrono le migliori condizioni per esperienze di trading positive.

eToro (visita qui il sito ufficiale) conta ormai utenti in tutto il mondo, attirati per gli strumenti innovativi e all’avanguardia che ha introdotto nel settore.

Prima di tutto, è importante chiarire che il broker è regolamentato CySEC (licenza:109/10): chiaro segnale di una piattaforma sicura ed affidabile.

 eToro, in più, offre una piattaforma priva di commissioni, intuitiva e ricca di funzioni di supporto utili per i principianti. In effetti, il successo della piattaforma è stato sancito dal lancio sul mercato del social trading e del copy trading.

Ormai sono numerosissimi gli investitori che iniziano col copy trading: strumento col quale massimizzare i propri risultati grazie ai più esperti.

In termini più semplici, consente di selezionare e seguire dei popular investor, così che le operazioni da loro effettuate, vengano replicate automaticamente sul proprio profilo.

Ciò significa che un principiante potrà fare trading sul rame preoccupandosi, inizialmente, solo di cercare i guru del trading maggiormente performanti.

Vuoi incrementare il tuo capitale ma sei ancora alle prime armi? Scopri quali sono i migliori traders su eToro, visita il sito ufficiale qui per provare il Copy Trading.

Se si vuole sbirciare la piattaforma e capire meglio come funziona prima di utilizzarla, eToro permette di iniziare con un conto demo. Si tratta di una simulazione valida sia per far pratica che per acquisire sicurezza nell’uso di tali strumenti. 

Ottieni un conto demo gratuito eToro e scopri tutti i segreti per affermarti nel settore.

2. Capital.com

Per quanto sia un broker apparso da poco sul mercato, Capital.com (visita qui il sito ufficiale) ha già conquistato la fiducia di moltissimi traders in tutto il mondo. 

Anche in questo caso, è bene chiarire che si tratta di un servizio di cui è impossibile dubitare, regolamentato CySEC (licenza:267/15) e gestito da una società ben nota nel settore.

Scegliere di fare trading Rame con Capital.com significa poter intraprendere un percorso formativo prima di rischiare la perdita del proprio patrimonio a causa di futili errori. Infatti, la piattaforma consta di una sezione didattica, accessibile gratuitamente agli utenti.

Ognuno potrà scegliere delle video-lezioni in base al proprio livello, o seguire dei webinar live. Più di tutto, è consigliabile scaricare l’e-book Capital.com: dettagliata guida di trading semplice e diretta.

Scarica gratuitamente l’e-book formativo Capital.com per scoprire i segreti di un trading vincente.

Inoltre, il broker si rivela dalla parte della propria clientela se si considera un ulteriore strumento di supporto che consente di utilizzare sempre in maniera gratuita: segnali di trading. 

I segnali vengono elaborati da un team di esperti, col supporto di precisi algoritmi, per delineare le più probabili previsioni di mercato. In tal modo, un investitore avrà sempre un’idea più chiara di quale strategia attuare.

Non vuoi lasciarti scappare alcuna occasione di mercato? Prova i segnali di trading gratuiti offerti da Capital.com.

3. Trade.com

Trade.com (visita qui il sito ufficiale) è tra le piattaforme che offrono le migliori condizioni per un trading versatile e consapevole. 

Anche in quest’ultimo caso, è importante chiarire che consente l’accesso al mercato delle commodities in tutta sicurezza, poiché autorizzato dalla CySEC (licenza:227/14).

Il broker è ampiamente apprezzato per il centro formativo che mette a disposizione dei propri clienti, in maniera totalmente gratuita. In effetti, l’offerta è molto variegata, poiché comprende le nozioni basilari del trading, nonché dei tutorial per conoscere le migliori strategie.

Vuoi conoscere le principali caratteristiche dei mercati? Inizia subito la tua formazione gratuita con Trade.com.

La piattaforma è ben conosciuta anche per la vastità di assets che rende disponibili, tutti negoziabili mediante i CFD.

Infatti, coloro che sono davvero attirati dalle materie prime, con Trade.com potranno equilibrare il proprio wallet puntando non solo al trading rame, ma anche all’oro o al petrolio.

Prova il trading del Rame su Trade.com.

Trading rame: cosa ne influenza il prezzo?

Le materie prime sono influenzate da numerosi fattori esterni, micro e macro economici che è sempre meglio monitorare per reagire a qualsiasi cambiamento di mercato.

Per farlo, sarebbe opportuno consultare un calendario economico e restare aggiornati sulle principali news sul rame. 

In tal caso, broker come Trade.com offrono tutti gli strumenti necessari per non perdersi alcuna notizia o evento di portata mondiale.

Prima di tutto, bisogna considerare il quadro generale che caratterizza i principali venditori di rame al mondo: il Cile e il Perù. Per questa ragione, è chiaro che bisogna monitorare la situazione politico-economica di questi Paesi.

Oltre alla produzione, bisogna prestare attenzione alla domanda di rame: proviene prevalentemente dalla Cina e dal Giappone.

Nel caso in cui la potenza cinese dovesse avere difficoltà economiche, si riverserebbero direttamente sul prezzo del rame, facendolo diminuire in maniera considerevole.

Lo stesso discorso vale per il Paese del Sol Levante, in cui l’importazione di questo metallo non prezioso è fondamentale per il settore industriale.

Il mercato del rame non è mai del tutto stabile, seppur la domanda sia sempre elevata per il vasto impiego che trova.

Se un asset è così volatile, ci sono le soluzioni per rigirare il tutto a proprio favore: una piattaforma CFD autorizzata è ciò di cui hai bisogno.

Trading Rame: conviene?

Il Trading Rame conviene? Come ogni investimento, non è mai privo di rischi.

Tuttavia, risulta una delle scelte migliori per traders che cercano di diversificare i propri investimenti grazie a negoziazioni alternative come questa.

In effetti, il rame è una materia prima abbastanza sottovalutata, poiché offre potenziali guadagni più che allettanti.

Naturalmente, bisognerà seguire il mercato e capire in quale direzione si muoverà; ecco perché è meglio farlo con il supporto di un broker professionale come eToro.

Il rame, proprio come l’oro (qui trovi la guida), viene considerato un safe heaven, cioè un investimento più sicuro rispetto agli altri. Non a caso, rientra tra le commodities più scambiate sul mercato: per questa ragione è altamente liquido.

Naturalmente, si parla di effettiva convenienza in termini economici se si riescono a cogliere a pieno i segnali di mercato: un aumento della produzione non farà altro che avvalorare l’asset in questione.

Dunque, è meglio far pratica per essere pronti a beneficiare delle molteplici potenzialità legate al trading rame.

Come? E’ semplice: sarà sufficiente iniziare da un conto demo con cui acquisire fiducia in sé stessi e capire quali strategie mettere in atto per un trading vincente.

Trading rame: previsioni

In linea generale, è bene sapere che l’intero settore delle materie prime sta suscitando un incredibile interesse per investitori in tutto il mondo. Allo stesso tempo, anche la domanda di metalli come il rame, l’oro o l’argento sta prendendo quota.

Studiare i grafici aiuta a creare valide strategie per le materie prime e scoprire insights determinanti per investimenti di successo.

trading online rame
Rapporto tra produzione e richiesta di rame

Per quanto riguarda l’andamento del rame, attualmente risulta ancora un asset vulnerabile e che non si è ancora ripreso dai ribassi precedenti.

Se ci si affida a strumenti e grafici aggiornati quotidianamente e in tempo reale, si potrà agire non appena si è sicuri che il rame fornisca interessanti opportunità di investimento. 

Per il giusto supporto alla tua attività di trading, iscriviti a eToro per vivere un’esperienza positiva e remunerativa

D’altronde, gli analisti prevedono una crescita della domanda in termini mondiali.

Le previsioni sul rame sono fondamentali perché, in realtà, questo metallo fa da “termometro” della situazione finanziaria globale: quando il valore aumenta, significa che c’è un’evidente ripresa economica.

Quotazione Rame

Attraverso il grafico qui presente puoi vedere il prezzo del rame in tempo reale, utilissimo strumento di trading.


Trading Rame: consigli utili

Fare trading sul rame, di solito, è una scelta che gli investitori compiono per fornire maggiore liquidità al proprio portafoglio e, allo stesso tempo, riuscire a trovare un porto sicuro da cui ottenere profitti.

Tuttavia, si consiglia di investire esclusivamente sul rame finanziario. Così come per l’oro, sarebbe quasi impossibile detenere del rame fisico da cui trarre dei rendimenti, anche perché le quantità da conservare sarebbero davvero troppo elevate.

E’ sempre meglio destinare una piccola parte del capitale di cui si dispone a questo metallo rosso, poiché estremamente volatile ma, in specifiche situazioni, non profittevole come ci si aspetterebbe.

Se si è ancora incerti, sarebbe utile valutare direttamente i rischi e gli eventuali vantaggi di fare trading rame con un conto demo, gratuito, illimitato e senza vincoli.

Trading rame: opinioni e considerazioni finali

Inserire il rame tra i propri investimenti potrebbe rivelarsi la soluzione più giusta per completare il proprio piano di investimenti. Operare in rame infatti, può essere vantaggioso quanto il trading dell’oro.

Non bisogna sottovalutare l’importanza che questo metallo possiede per le principali industrie di tutto il mondo e, quindi, la richiesta sempre elevata sul mercato.

Tuttavia, è un asset che richiede una particolare attenzione per la molteplicità di fattori che ne influenzano l’andamento. Per questa ragione, è sempre bene procedere con cautela e con un attento studio alle spalle.

Accedendo al mercato con broker sicuri e attenti alle esigenze dei traders come eToro, Capital.com e Trade.com, approfittare dell’interessante trading Rame potrebbe esser fonte di guadagni anche per coloro che partono da zero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guidatradingonline.net © 2016-2020 Guidatradingonline.net - Guida completa per imparare a fare trading online.