martedì, 1 Dicembre, 2020

Trading Cacao: analisi, Previsioni e Quotazione

Il trading cacao sta attirando un numero di traders sempre più elevato.

Se sei interessato a questa materia prima per diversificare il tuo wallet, o semplicemente fornirgli una maggiore liquidità, dovesti conoscere cosa rende il cacao così appetibile sul mercato.

E’ chiaro che le commodities sono ricche di potenzialità da poter sfruttare per far fruttare i propri risparmi. Tuttavia, è necessario capirne le principali caratteristiche di mercato, in modo da fare trading on line al meglio.

Fare trading cacao online
Trading cacao: come fare trading su questa materia prima

Quando si parla di cacao, si fa riferimento ad una materia prima la cui importanza, sia in termini di consumo che di mercato, non ha fatto altro che aumentare negli anni.

Nonostante titubanze iniziali, l’asset class delle materie prime sta diventando una fonte di attrazione principale per gli investitori online.

Nella maggior parte dei casi, si avrà a che fare con commodities altamente richieste a livello globale e che non vivono le crisi economiche che, molto spesso, subiscono altri mercati.

Per partire col piede giusto, c’è bisogno di optare per la forma d’investimento più adatta a trarre il meglio dalla materia prima in questione.

Si tratta dei CFD, strumenti derivati dalla doppia possibilità di profitti, nonché flessibili e validi per qualsiasi investimento si abbia pianificato.

I traders davvero intenzionati a fare trading cacao, potranno leggere la guida per scoprire le migliori piattaforme a cui potersi affidare: eToro, Capital.com e Plus500.

Intanto, ecco una tabella riepilogativa con quelli che riteniamo i broker più validi attualmente disponibili sul mercato:

BROKER TRADING ONLINE RACCOMANDATI
Licenza: CySEC

Dep. Min. €200
Recensione eToro
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Social Trading
Inizia Gratis ➤ 62% of retail CFD accounts lose money.
Licenza: CySEC/FCA

Dep. Min. 20€
Recensione Capital.com
Saldo Demo: Illimitato
Esclusività: Intelligenza Artificiale
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.
Licenza: CySEC/ASIC

Dep. Min. 100€
Recensione FP Markets
Saldo Demo: 100.000
Esclusività: Trading automatico / Spread 0.0
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. 100€
Recensione Trade.com
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Video/eBook Gratis
Inizia Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CySEC

Dep. Min. €10
Recensione IQ Option
Saldo Demo: 10.000€
Esclusività: Community Trading
Inizia Gratis ➤ Capitale a rischio.
Licenza: CYsec

Dep. Min. €100
Recensione Plus500
Saldo Demo: 100.000€
Esclusività: Spreads Stretti
Inizia Gratis ➤ Capitale a Rischio.

NOTA BENE: ciascuna piattaforma menzionata durante la guida è legalmente autorizzata a prestare i propri servizi online, poiché gestita da società regolamentate da appositi enti di controllo.

In più, ogni broker propone un conto demo gratuito per far pratica senza imbattersi in alcun rischio.

Trading Cacao: ecco da dove iniziare

Molti traders inizialmente hanno mostrato titubanza verso degli investimenti mirati al cacao, ormai tra le principali materie prime sul mercato.

L’importanza del cacao nel mondo del trading online è dovuto al notevole consumo, in termini mondiali, che contraddistingue tale commodity.

Ciò significa che la domanda è sempre elevata, soprattutto se si considera l’ampio utilizzo che trova nel settore alimentare, e non solo.

Annualmente, il numero di negoziazioni sul cacao è davvero elevato: circa 3.000 transazioni da parte di traders di tutto il mondo.

Tutto ciò, non fa altro che renderlo uno delle materie prime agricole di maggior spicco, assieme allo zucchero e al caffè.

Considerando il fatto che si tratta di un bene durevole di prima necessità, i consumi stimati su base annuale equivalgono a 4,5 milioni di tonnellate. Con una crescita del +2% ogni anno, fare Trading Cacao potrebbe essere la soluzione che stavi cercando.

Tuttavia, è importante ricordare che anche il cacao è caratterizzato principalmente da una forte liquidità e un’elevata volatilità giornaliera.

I traders che hanno già conoscenze sul trading e l’innovativa asset class delle materie prime, possono subito aprire un conto gratuito eToro. Quelli che cercano maggiori informazioni al riguardo, possono continuare a leggere la guida per conoscere i vantaggi del trading CFD.

Trading Cacao: perchè usare i CFD

Investire sul cacao implica esporsi, in maniera diretta, ai repentini cambiamenti di mercato.

Tuttavia, per quanto ogni investimento comporti dei rischi, tale materia prima agricola rientra tra i safe heaven che gli investitori cercano. È un porto sicuro che potrebbe compensare eventuali perdite.

La soluzione più adatta per fare Trading Cacao riguarda l’uso di strumenti finanziari come i CFD, gratuiti, alla portata di chiunque e adatti a qualsiasi tipologia d’investimento.

I Contracts For Difference, in termini semplici, sono strumenti derivati che replicano l’andamento di un asset. Ciò significa avere la possibilità di speculare su un bene senza possederlo direttamente.

Dunque, un trader potrà negoziare per generare profitti dalle frequenti variazioni di prezzo registrate dallo stesso.

Il vantaggio principale dei CFD, in realtà, è legato alla possibilità di guadagno bilaterale: si può investire al rialzo, ma anche al ribasso.

Sarà sufficiente elaborare una corretta previsione di mercato e procedere con la vendita allo scoperto per ottenere risultati positivi anche se il mercato sembra sfavorevole.

Riassumendo i vantaggi dei CFD, i principali sono:

  • Possibilità di esporsi a fasi laterali di mercato;
  • Assenza di commissioni;
  • Accesso diretto ai mercati;
  • Operazioni con leva finanziaria;

Naturalmente, tutto ciò si rivela possibile esclusivamente per traders attenti che scelgono il broker giusto con cui fare trading online, come Capital.com.

Trading Cacao: quale piattaforma utilizzare?

La scelta della piattaforma CFD è essenziale per vivere un’esperienza positiva. Per tale motivo, è importante conoscere i requisiti fondamentali che rendono un broker affidabile e professionale.

Innanzitutto, i traders europei devono far affidamento a broker ESMA, cioè che operano in conformità con le normative stabilite sul territorio per la tutela dei loro stessi interessi.

Inoltre, le migliori piattaforme risultano friendly user e prive di commissioni, in modo da non limitare i piccoli traders retail ancora alle prime armi.

Naturalmente, esistono ulteriori requisiti da valutare soggettivamente in base alle proprie capacità e, soprattutto, in base alla propria disponibilità economica.

Si tratta di elementi chiave per un Trading Cacao vincente e consapevole. Per facilitare tale scelta e proporre esclusivamente servizi completi, adatti anche ai neofiti, proseguiremo trattando dei migliori broker sul mercato: eToro, Capital.com e Plus500.

1. eToro

eToro (visita qui il sito ufficiale) è, ormai, considerato un leader nel settore: innovativo, all’avanguardia e attento alle esigenze dei propri utenti.

Naturalmente, la piattaforma è autorizzata dalla CySEC, con numero di licenza 109/10 e dalla CONSOB. In più, è ugualmente apprezzata da esperti e da principianti perché intuitiva e non applica commissioni.

eToro consente di iniziare a fare Trading Cacao anche a traders in erba grazie alla funzione del copy trading. Si tratta di uno strumento con cui poter selezionare dei popular investor e, le operazioni effettuate da loro, in automatico saranno replicate sul proprio profilo.

Sembra che sia una funzione doppiamente vantaggiosa, valida sia per imparare osservando i migliori sul campo, sia per ottenere subito dei risultati. 

Inizia qui col copy trading di eToro.

Il broker in questione presta particolarmente importanza alle novità di mercato. Infatti, la piattaforma propone un’ampia scelta di materie prime su cui poter negoziare a zero commissioni. Ognuno potrà verificare il tutto accedendo ad un conto demo, gratuito e senza vincoli.

Apri un conto gratuito con eToro.

2. Capital.com

Capital.com (visita qui il sito ufficiale) è un broker di cui usufruire per fare trading online secondo condizioni versatili e adatte a qualsiasi tipologia di trader. 

E’ importante chiarire che la piattaforma detiene tutte le regolamentazioni che ne dimostrano l’affidabilità: CySEC, FCA e CONSOB per fornire i propri servizi ad utenti europei.

I traders interessati a fare Trading Cacao ma che non hanno alcuna esperienza nel settore, potranno usufruire del pacchetto formativo gratuitamente consultabile sul sito di Capital.com.

La sezione didattica risulta ricca di materiali: dai webinar del famoso analista David Jones fino ad una ricca sezione di guide consultabili stesso online.

Il sito, inoltre, presenta anche una sezione di blog dedicata alle ultimissime novità di trading e all’istaurazione di un rapporto più autentico con l’utente.

Recati sul sito ufficiale per i servizi formativi di Capital.com

Anche questo broker propone una vasta gamma di commodities da negoziare con CFD a zero commissioni: clicca qui per aprire un conto demo e iniziare a fare pratica.

Il broker Capital.com, inoltre, mette a disposizione un servizio di intelligenza artificiale a supporto delle attività di trading. Si tratta d una novità assoluta per il trading online.

Questo servizio, infatti, monitora le operazioni del trader e si aggiorna costantemente in relazione ad esse. In questo modo è capace di fornire consigli sempre precisi e adeguati alle circostanze. Clicca qui per saperne di più.

3. Plus500

Un ultimo broker affermatosi a livello internazionale è Plus500 (visita qui il sito ufficiale). Anche in quest’ultimo caso, la piattaforma è regolamentata dalla CySEC con numero di licenza 250/14.

Rientra tra le piattaforme più intuitive e chiare da poter utilizzare per il proprio trading, nonché all’avanguardia e ricca di strumenti d’analisi per studiare, al meglio, le tendenze di mercato.

Una caratteristica importante riguarda il deposito minimo: è di soli 100 euro, una somma abbordabile per chiunque. Plus500 offre anche la possibilità di iniziare da un conto demo, gratuito e con un credito virtuale di $100.000.

E’ un vantaggio da non prendere sottogamba, poiché si rivela utile per acquisire la pratica necessaria e familiarizzare con la piattaforma senza correre alcun rischi.

Prova qui il conto demo Plus500.

Cosa influenza i prezzi del cacao?

Partendo dal presupposto che il cacao è caratterizzato da un’elevata volatilità giornaliera, è fondamentale provvedere ad una precisa analisi fondamentale. Ciò significa dover studiare tutti quei fattori esterni da cui dipende l’andamento sul mercato di questa commodity.

Per tale ragione, usufruire di un broker valido come Capital.com potrebbe essere la soluzione: la piattaforma offre news di mercato su base giornaliera per restare sempre aggiornati.

Le principali cause delle variazioni di prezzo del cacao sono:

  • Condizioni climatiche dei Paesi produttori;
  • Legge di domanda/offerta;
  • Valute estere: il cacao è ancora scambiato in sterline, dunque è meglio tener d’occhio l’andamento della moneta in questione, fortemente influente sui futures a Londra.

Naturalmente, ci sono altri fattori determinanti, come le situazioni geo-politiche dei principali Paesi produttori (la Costa d’Avorio) e i maggiori importatori.

Trading cacao
Maggiori produttori di cacao al mondo

Il modo migliore per non perdere alcuna notizia riguardo il cacao, è aprire subito un conto di trading online con Plus500.

Trading Cacao: quotazioni storiche

Alla base di un’analisi tecnica precisa, c’è lo studio dei rendimenti passati di un asset. Servendosi di grafici e dati statistici, si potrà tentare di prevedere i futuri trend del cacao.

Gli esperti, analizzandone i rendimenti passati, evidenziano elevate variazioni di prezzo, sia sul breve che sul lungo termine.

Negli anni, l’interesse verso il cacao è fortemente cresciuto perché si tratta di un bene durevole, le cui quotazioni risultano costantemente favorevoli.

Una battuta d’arresto è stata registrata nel 2008: periodo di forte crisi economica mondiale, che, in realtà, ha avuto spiacevoli conseguenze su ogni settore.

Tuttavia, sembra che sia dal 2013 che la materia prima agricola in questione sia in una fase positiva di mercato, riportando notevoli fasi rialziste che hanno suscitato l’interesse di un gran numero di traders.

Ciò ha reso sicuramente cacao una commodity estremamente liquida, il cui consumo mondiale non ha fatto altro che aumentare.

Per fare Trading Cacao e sfruttare tutte le possibili occasioni di guadagno, è necessario fare la giusta pratica: inizia con un conto demo Capital.com.

Trading Cacao: quotazione

Intanto, puoi fruire del grafico sottostante per conoscere l’attuale quotazione del cacao ed, eventualmente, reagire tempestivamente per subentrare sul mercato:


Trading Cacao: Previsioni 2020

Nonostante sia davvero complicato delineare un probabile percorso che un asset come il cacao possa riportare, è sempre bene prendere in considerazione le previsioni degli analisti al riguardo.

Il 2020 potrebbe continuare a risultare positivo per questa materia prima di importanza mondiale, che potrebbe riportare un rialzo del 5% rispetto allo scorso anno. In effetti, in questa prima parte dell’anno ha già raggiunto un incremento del +1,21%.

Nell’ultimo mese, invece, ha riportato una variazione del+2,22%: si prevede un target price di 2600 dollari entro la fine dell’anno.

Un’elevata richiesta, paragonata ad una produzione minore, non farà altro che rendere durevole questa trendline positiva

Tuttavia, le oscillazioni quotidiane sono una costante del cacao: seppur minime, vanno monitorate con attenzione. Una strategia sulle materie prime che punti ai brevi periodi, dunque, è altamente consigliata.

Per questa ragione, è utile affidarsi a broker validi come eToro per avere a propria disposizione grafici e strumenti d’analisi.

Perché il consumo di cacao è in aumento?

La questione che spinge molti traders a fare Trading Cacao è legata, principalmente, al consumo mondiale in netta crescita. 

In tale discorso, il gusto dei consumatori è un fattore determinante per capire come si muoverà questa soft commodity.

I Paesi emergenti stanno migliorando i mezzi a propria disposizione per esportare tonnellate di cacao destinate alla produzione di numerosi alimenti.

Inoltre, i Paesi dell’Occidente stanno mostrando un interesse maggiore verso il cioccolato fondente, perché recenti studi ne hanno dimostrato le proprietà positive.

Si tratta, secondo gli analisti, di elementi importanti che dimostrano come la domanda sul cacao sia ulteriormente destinata a crescere, mettendo in evidenza come i gusti mutevoli della società abbiano una forte influenza sull’economia globale.

Per capire al meglio come funzionano i mercati finanziari, ti consigliamo di studiare la teoria necessaria con i servizi formativi di Capital.com.

Perché fare Trading Cacao?

In questi ultimi tempi, la negoziazione del Cacao si è rivelata un nuovo trend finanziario, adatto a qualsiasi investitore.

I day-traders riescono a sfruttare l’elevata volatilità giornaliera, mentre sul lungo termine è chiaro che ci si aspetta una crescita costante della domanda sul mercato.

In effetti, aggiungere questa soft commodity al proprio wallet potrebbe essere un’opzione valida per avere delle entrate più sicure rispetto alle altre. 

Il cacao è un bene durevole e che si rigenera, nonché da molteplici usi sia per il settore alimentare che per il benessere della persona.

Si tratta, dunque, di un mercato ancora in espansione, con un consumo mondiale in netto aumento, esattamente come lo zucchero.

Bisogna considerarlo anche come una valida scelta per diversificare ed equilibrare il proprio portafoglio, soprattutto perché non è legato all’andamento degli altri mercati. 

Infine, il cacao risulta interessante perché fa parte di assets emergenti, ma assolutamente non trascurabili per le potenzialità di profitto che offrono.

Naturalmente, il modo migliore per ridurre i rischi e fare un trading consapevole è affidarsi ad una piattaforma all’avanguardia come eToro.

Trading Cacao: considerazioni finali

Il cacao è una materia prima sottovalutata fino a poco fa, il cui exploit recente sul mercato non ha fatto altro che stimolare l’appetito verso questo asset di molteplici traders in tutto il mondo.

In effetti, la diversificazione è la strategia più semplice ma efficace che un investitore attua per gestire, al meglio, il proprio piano di trading. 

Considerando che il consumo mondiale di cacao è in netta crescita, così come la richiesta di mercato, è chiaro che questa soft commodity abbia un potenziale da non trascurare.

Tuttavia, è importante investire con gli strumenti giusti. Ecco perché abbiamo menzionato i CFD e l’importanza di poter approfittare dei movimenti laterali di mercato.

Traders dinamici che amano variegare i propri investimenti e cimentarsi in nuove opportunità di guadagno, col giusto broker CFD avranno il supporto necessario. 

In conclusione, piattaforme autorizzate e valide come eToro, Capital.com o Plus500 potranno rivelarsi gli strumenti più adatti per fare un Trading Cacao che non deluda le proprie aspettative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guidatradingonline.net © 2016-2020 Guidatradingonline.net - Guida completa per imparare a fare trading online.